41 dei migliori plugin WordPress del 2022

i-migliori-plugin-wordpress
Aggiornato il 20 Maggio 2022

WordPress è un sistema di gestione dei contenuti molto flessibile per la creazione di siti web. Uno dei motivi principali è l’ampia varietà di plugin disponibili per aggiungere ulteriori funzionalità al sito.

Nella directory ufficiale di WordPress sono presenti migliaia di plugin gratuiti, che coprono quasi tutte le funzioni per qualsiasi tipo di sito web. È anche possibile ottenere plugin premium per WordPress da marketplace di terze parti o addirittura creare un plugin per conto proprio.

Abbiamo testato molti plugin per restringere le opzioni e abbiamo compilato un elenco dei 41 migliori plugin per WordPress per un’ampia varietà di usi.

Contenuti mostra

41 migliori plugin per WordPress

Abbiamo ristretto le opzioni e scelto il miglior plugin WordPress per ogni funzionalità. Per decidere quali sono i migliori, abbiamo preso in considerazione questi aspetti:

  • Caratteristiche: abbiamo valutato ogni plugin per assicurarci che le caratteristiche fornite siano adatte ai vostri obiettivi. Ci siamo anche assicurati che possano funzionare su qualsiasi tipo di sito WordPress.
  • Credibilità – abbiamo scelto molti plugin gratuiti per WordPress disponibili nella directory ufficiale dei plugin per WordPress. Nel caso dei plugin premium, abbiamo verificato la credibilità degli sviluppatori per assicurarci che siano sicuri.
  • Compatibilità – il plugin deve essere compatibile con le versioni recenti di WordPress e PHP. Abbiamo anche scelto i plugin che sono stati aggiornati negli ultimi tre mesi.

Se volete prendere in considerazione delle alternative, abbiamo incluso anche sette menzioni d’onore alla fine dell’articolo.

1. WooCommerce – Il miglior plugin WordPress per l’e-commerce

Plugin WooCommerce

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 5 milioni
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: pannello di controllo WooCommerce integrato, configurazione guidata rapida, supporto per più gateway di pagamento
  • Consigliato per: costruire un sito di e-commerce
  • Prezzo: gratuito, con componenti aggiuntivi opzionali a partire da 6 dollari al mese.

WooCommerce è il miglior plugin di e-commerce per WordPress. Fornisce le funzionalità essenziali del commercio elettronico, come la creazione di un negozio, l’inserimento dei prodotti e la gestione degli ordini. Inoltre, WooCommerce accetta tutte le principali carte di credito e i pagamenti tramite bonifico bancario e si integra perfettamente con 140 gateway di pagamento specifici per ogni regione.

È dotato di una rapida procedura di configurazione guidata che vi guiderà passo dopo passo. Tutto ciò che dovete fare è rispondere alle domande, fornire dettagli sul vostro negozio e siete pronti a partire.

Gestire un negozio online con WooCommerce è facile perché il pannello di controllo è integrato con WordPress. Utilizzate la barra laterale del pannello di amministrazione per gestire i vostri prodotti, ordini o rapporti.

Per creare un bellissimo negozio con WordPress e WooCommerce, assicuratevi di utilizzare un tema WordPress compatibile con WooCommerce.

2. HubSpot – Il miglior plugin di CRM

plugin hubspot

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 200.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: newsletter via e-mail, invio di moduli di contatto, live chat personalizzabile
  • Consigliato per: Gestione dei clienti e generazione di contatti
  • Prezzo: freemium (da $45 al mese)

HubSpot è un plugin completo per la gestione delle relazioni con i clienti (CRM) per WordPress. Anche la versione gratuita offre funzioni sufficienti per implementare strategie CRM sulla maggior parte dei siti web.

Alcune delle sue caratteristiche CRM includono un modulo di contatto, una live chat e newsletter via e-mail. Queste funzioni si sincronizzano automaticamente con il pannello principale dei Contatti nell’amministrazione di WordPress.

In questo pannello è possibile visualizzare l’elenco completo dei contatti con i dettagli del cliente, le ultime attività, lo stato del lead e le conversazioni in live chat.

La funzione di automazione delle e-mail di HubSpot rende più comodo l’invio di newsletter o la risposta alle e-mail dei clienti. È possibile inviare un’e-mail predefinita quando un utente invia un modulo o parla con un chatbot.

Il costruttore visuale di email permette di creare le email con facilità, offrendo più di 20 modelli di email.

3. Elementor – Il miglior plugin per creare pagine

Plugin elementor

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 5 milioni
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: editor drag-and-drop, libreria di modelli, oltre 90 widget gratuiti
  • Consigliato per: Creare e personalizzare le pagine
  • Prezzo: freemium (da €49 all’anno)

Elementor è uno dei più popolari plugin di WordPress per la creazione di pagine. Essenzialmente, Elementor offre la funzionalità drag-and-drop per consentire agli utenti di personalizzare le pagine e i post in un batter d’occhio.

Il plugin offre anche più di 100 modelli di pagina preconfezionati per avviare qualsiasi tipo di sito web, oltre 90 opzioni di widget che aiutano a incorporare caratteristiche come le icone dei social media e una barra di avanzamento senza dover installare ulteriori plugin di WordPress.

Anche se Elementor funziona con quasi tutti i temi WordPress, assicuratevi di sceglierne uno pronto per Elementor per evitare qualsiasi problema. In caso di dubbio, utilizzare il tema WordPress Hello Elementor progettato dagli sviluppatori del plugin.

È possibile accedere al costruttore di temi Elementor acquistando un piano premium. Questo strumento consente di creare un tema da zero, personalizzando facilmente parti essenziali come l’intestazione, il piè di pagina e persino le pagine dei prodotti.

4. Wordfence – Il miglior plugin WordPress per la sicurezza

Plugin WordPress Wordfance

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 4 milioni
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: autenticazione a due fattori (2FA), firewall per applicazioni web (WAF), scanner di sicurezza, controllo dei link non funzionanti.
  • Consigliato per: Proteggere i siti web WordPress
  • Prezzo: freemium (da €99 all’anno per licenza)

Wordfence è il plugin di sicurezza per WordPress a cui molti proprietari di siti web si rivolgono. Copre aspetti chiave della sicurezza come la sicurezza del login, il rilevamento di malware e la prevenzione del traffico dannoso.

Una volta installato il plugin, la dashboard di Wordfence mostrerà vari dati relativi alla sicurezza del sito, come il riepilogo del firewall, gli attacchi bloccati e le scansioni dei problemi di sicurezza.

La funzione di sicurezza del login consente di impostare l’autenticazione a due fattori per la pagina di amministrazione di WordPress. Tutto ciò che dovete fare è scansionare il codice QR fornito da un’app di autenticazione sul vostro dispositivo mobile e inserire il codice di verifica.

Lo scanner di malware verifica la presenza di malware nei file dei temi e dei plugin di WordPress. Rileva inoltre le vulnerabilità di sicurezza come possibili backdoor, code injection e reindirizzamenti dannosi. Il controllo dei link non funzionanti del plugin aiuta a trovare gli URL non corretti sul vostro sito web.

Wordfence Web Application Firewall (WAF) protegge il vostro sito web dal traffico dannoso. La funzione di limite di accesso blocca gli indirizzi IP che non riescono ad accedere dopo un determinato numero di tentativi, impedendo così gli attacchi di forza bruta.

Dopo l’installazione del plugin, il firewall funzionerà in modalità di apprendimento, in modo da poterne testare tutte le funzionalità ed evitare falsi positivi, proteggendo il vostro sito in modo più efficace.

5. Yoast SEO – Il miglior plugin WordPress per la SEO

Plugin wordpress yoast seo

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 5 milioni
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: editor di estratti, generatore di sitemap, suggerimenti SEO on-page, modulo FAQ.
  • Consigliato per: ottimizzare pagine e post per i motori di ricerca
  • Prezzo: freemium (da €99 all’anno)

Yoast SEO è un plugin SEO per WordPress che offre strumenti SEO essenziali. Il suo editor di estratti consente di aggiungere una parola chiave, un meta titolo e una meta descrizione ai post e di vedere in anteprima come appariranno nei risultati di ricerca.

I suggerimenti SEO on-page aiutano a ottimizzare i contenuti migliorando l’uso delle parole chiave, il meta titolo e il testo alt. Yoast SEO suggerisce anche i link interni per ottimizzare la struttura del sito.

Un’altra caratteristica degna di nota è la sezione FAQ, che consente di includerla nei post per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.

Infine, il generatore di sitemap XML è utile per inviare il vostro sito web ai motori di ricerca tramite Google Search Console e Bing Webmaster Tools.

6. WPForms – Il miglior plugin per creare moduli in WordPress

Plugin wordpress wpforms

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 5 milioni
  • Valutazione: 5/5
  • Punti di forza: creazione di moduli con il drag-and-drop, modelli di moduli precostituiti, protezione antispam, inserimento di shortcode
  • Consigliato per: creare moduli multipli, tra cui moduli di contatto, di commento e di iscrizione
  • Prezzo: freemium (da 31 dollari all’anno)

WPForms è un plugin completo per i moduli di contatto. L’editor di moduli drag-and-drop e i modelli di partenza predefiniti vi aiuteranno a creare qualsiasi modulo per il vostro sito web in pochissimo tempo.

In totale, nella versione gratuita del plugin sono presenti 22 modelli predefiniti, tra cui un modulo di contatto, un modulo di registrazione e un modulo di iscrizione alla newsletter. È anche possibile creare un modulo da zero.

Tutti i moduli creati con questo plugin sono reattivi, il che significa che funzioneranno senza problemi sui dispositivi mobili. Sono inoltre dotati di misure di protezione antispam hCaptcha e reCAPTCHA.

Integrare qualsiasi modulo in una pagina o in un post di WordPress è facile, sia utilizzando il blocco incluso che uno shortcode.

7. LiteSpeed Cache – Il miglior plugin di WordPress per la cache

litespeed-cache-plugin

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 100.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: creazione di moduli drag-and-drop, modelli di moduli predefiniti, protezione antispam, inserimento di shortcode
  • Consigliato per: configurazione completa della cache, servizio CDN, ottimizzazione di pagine e immagini
  • Prezzo: gratuito

La cache di WordPress è essenziale per garantire le massime prestazioni del sito web e LiteSpeed Cache è uno dei plugin WordPress indispensabili per questo scopo.

Questo plugin gratuito per WordPress è facile da usare e offre un’interfaccia intuitiva per la gestione del caching del sito e funzioni di caching avanzate.

Ad esempio, esistono diversi controlli della cache per abilitare o disabilitare aspetti specifici del sito, come gli utenti registrati, le risorse PHP e la pagina di login. Esistono anche opzioni per cancellare la cache per URL specifici.

Oltre agli strumenti di caching per velocizzare il sito web, il plugin è dotato di una funzione di ottimizzazione per minificare i file CSS e Javascript. Le impostazioni del CDN consentono di abilitare il CDN di QUIC.cloud sul sito.

8. MemberPress – Il miglior plugin per l’iscrizione

memberpress-plugin-membresia

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 28.000
  • Valutazione: 4.6/5
  • Punti di forza: regole di restrizione dei contenuti, programma di affiliazione, sistema di fatturazione automatizzato, facile configurazione
  • Consigliato per: creare un sito associativo a pagamento
  • Prezzo: €179-399 all’anno

MemberPress è un plugin premium per l’iscrizione che consente di generare entrate da un sito di iscrizione a pagamento vendendo corsi online, download digitali basati sull’iscrizione e altri contenuti esclusivi.

Questo plugin premium ha un team di supporto professionale ed è facile da configurare. Si integra bene anche con plugin come bbPress per creare un forum protetto da password o Easy Affiliate per un programma di affiliazione.

È possibile impostare diversi piani per il programma di affiliazione e la pagina dei prezzi è completamente personalizzabile. La funzione di restrizione dei contenuti consente di limitare l’accesso dei membri a pagine, post, archivi e categorie.

Il sistema di fatturazione automatica consente di ricordare facilmente agli utenti quando il loro piano deve essere rinnovato. Il plugin revoca o rinnova automaticamente l’iscrizione in base ai pagamenti effettuati.

9. bbPress – Il miglior plugin per i forum

bbpress-plugin

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 200.000
  • Valutazione: 4/5
  • Caratteristiche principali: interfaccia semplice, compatibilità con i temi
  • Consigliato per: aggiungere un forum a un sito WordPress
  • Prezzo: gratuito

Sebbene l’installazione di un software per forum sia un’opzione, di solito i plugin di WordPress sono sufficienti.

bbPress è un plugin per forum WordPress leggero e gratuito che si integra perfettamente con WordPress. L’impostazione e la configurazione di un forum con questo plugin non richiede molto tempo.

L’area di amministrazione del forum è accessibile dalla pagina di amministrazione di WordPress. La sua interfaccia è semplice e facile da usare per la gestione dei forum e degli account utente.

bbPress ha una funzione di compatibilità con i temi che assicura che tutte le funzioni e gli elementi di bbPress funzionino indipendentemente dal tema del sito, anche se il sito non include il codice o i modelli di bbPress.

Questo plugin gratuito è dotato anche del supporto Akismet per la protezione dallo spam.

10. UpdraftPlus – Il miglior plugin WordPress per i backup

updraftplus-backup-plugin

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 3 milioni
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: backup programmati, integrazione con il cloud storage
  • Consigliato per: generare e archiviare backup di dati web
  • Prezzo: freemium (da €42 all’anno)

Il backup di un sito WordPress è fondamentale per evitare la perdita di dati in caso di crash del sistema, guasto del disco rigido o violazione della sicurezza. UpdraftPlus è uno dei migliori plugin per WordPress per la gestione dei backup.

Creare un backup e ripristinare i dati del sito è facile grazie all’interfaccia utente intuitiva del plugin. Le pianificazioni di backup automatico possono essere impostate nel pannello di configurazione.

È possibile collegare UpdraftPlus a varie opzioni di archiviazione remota, comprese quelle basate su cloud come Dropbox e Google Drive, e a semplici soluzioni di trasferimento dati come e-mail e FTP.

UpdraftPlus Vault, l’archiviazione remota del plugin, è disponibile nel piano Premium. Funziona perfettamente per il backup e il ripristino dei dati. Un’altra grande caratteristica premium è la crittografia del database per garantire la sicurezza dei dati del vostro sito web.

11. Akismet – Il miglior plugin WordPress per la protezione dallo spam

akismet-plugin-proteccion-spam

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 5 milioni
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: dati statistici, cronologia dello stato dei commenti, rifiuto dei commenti
  • Consigliato per: prevenire lo spam dei commenti
  • Prezzo: freemium (da €8,33 all’anno)

Akismet è uno dei migliori plugin di WordPress per prevenire i commenti di spam sui vostri post. Il plugin filtra i commenti che potrebbero essere spam e li invia a una coda da valutare. In questo modo, non dovrete esaminare ogni post ed eliminare manualmente tali commenti.

Il plugin visualizza gli URL nel corpo del commento per identificare i link ingannevoli, spesso presenti nei commenti di spam.

La sua funzione di rifiuto elimina in modo permanente e immediato i messaggi di spam peggiori, risparmiando spazio su disco. È inoltre possibile configurare il plugin in modo che i messaggi di spam vengano conservati per 15 giorni nella cartella spam prima di essere eliminati definitivamente.

Akismet si integra bene anche con i plugin dei moduli di contatto per prevenire lo spam nei moduli inviati.

12. GTranslate – Il miglior plugin WordPress per la traduzione

gtranslate-plugin-traduccion

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 300.000
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: 103 lingue disponibili, diversi stili di widget
  • Consigliato per: tradurre automaticamente un sito WordPress
  • Prezzo: freemium (da €9,99 all’anno)

GTranslate è uno dei migliori e più pratici plugin di traduzione per WordPress, che utilizza l’API di Google Translate per tradurre automaticamente il sito web.

La pagina di configurazione del plugin offre più di 100 lingue. È sufficiente trascinare e rilasciare le lingue nell’elenco per riorganizzarle. Non c’è limite al numero di lingue da aggiungere.

Il plugin verrà visualizzato come widget sul front-end, in modo che i visitatori possano scegliere la lingua preferita. È possibile scegliere tra 10 stili di widget, tra cui il drop-down standard, il drop-down con bandiere e il pop-up.

La versione premium offre funzioni di traduzione più avanzate, come la traduzione degli URL, l’indicizzazione sui motori di ricerca e la modifica delle traduzioni. Sono disponibili quattro piani premium, a partire da 9,99 dollari al mese, che possono essere modificati aggiungendo o eliminando funzioni.

13. AddToAny – Il miglior plugin WordPress per l’integrazione dei social media

addtoany-plugin-redes-sociales

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 500.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: supporto per diverse piattaforme di social media, conteggio del numero di volte in cui le informazioni vengono condivise, pulsanti di condivisione fluttuanti.
  • Consigliato per: pubblicare contenuti per i social media su siti web WordPress
  • Prezzo: gratuito

AddToAny è uno dei migliori plugin gratuiti per WordPress per l’integrazione dei social media. In effetti, questo plugin gratuito ha molte caratteristiche che rivaleggiano con molti plugin WordPress a pagamento.

Supporta più di 80 piattaforme di social media, come Facebook, Twitter e LinkedIn. Nel pannello delle impostazioni del plugin, è sufficiente fare clic sulla piattaforma desiderata per includerla nei pulsanti di condivisione. Non c’è limite al numero di pulsanti di rete che si possono avere.

Trascinate le icone per riorganizzare i pulsanti a vostro piacimento. È inoltre possibile visualizzare i contatori dei “mi piace” di Facebook e dei “pin” di Pinterest.

Questo plugin gratuito offre anche la possibilità di aggiungere pulsanti fluttuanti, in modo che i pulsanti di condivisione rimangano nello stesso posto anche quando l’utente scorre la pagina.

AddToAny dispone anche di blocchi di widget per l’aggiunta di pulsanti di follow dei social media che invitano i visitatori del sito web a seguire i vostri account.

È possibile aggiungere snippet di codice CSS o Javascript per personalizzare tutti i pulsanti.

14. Mailchimp per WordPress – Il miglior plugin per l’iscrizione alle e-mail

mailchimp-wordpress-plugin

Statistiche del plugin:

Download: oltre 2 milioni

  • Valutazione: 5/5
  • Punti di forza: Costruttore di moduli intuitivo, opzioni di campo predefinite
  • Consigliato per: creare moduli di iscrizione alla newsletter
  • Prezzo: freemium (da 59 euro all’anno)

Mailchimp for WordPress (MC4WP) è un popolare plugin per WordPress che consente di creare un elenco di abbonati per il vostro account Mailchimp. La versione gratuita consente di creare un elenco di massimo 2.000 iscritti.

Creare un modulo di iscrizione con questo plugin è facile. La sua interfaccia intuitiva offre numerosi campi predefiniti. È sufficiente selezionare quelli che si desidera visualizzare nel modulo. Mostrerà un’anteprima del modulo, anche se la vista codice è molto utile per riorganizzare la struttura o modificare i testi predefiniti.

La versione gratuita consente di personalizzare l’aspetto del modulo utilizzando temi di base o predefiniti. In alternativa, il modulo può ereditare gli stili dal tema attivo del sito. Se desiderate avere un costruttore di stili, dovrete passare a un piano premium.

15. WP Mail SMTP – Il miglior plugin per le newsletter

wp-mail-smtp

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 2 milioni
  • Valutazione: 5/5
  • Punti di forza: Varie opzioni di invio, oltre a log e report via e-mail nella versione premium.
  • Consigliato per: garantire la deliverability delle e-mail per le campagne di marketing
  • Prezzo: freemium (da €49 all’anno)

Il plugin WP Mail SMTP funziona al meglio se abbinato a un plugin per la sottoscrizione di e-mail come Mailchimp per WordPress. Questo plugin per newsletter vi aiuterà a inviare e-mail alla vostra lista di abbonati per le campagne di marketing.

I proprietari di siti web spesso incontrano problemi quando il loro sito WordPress non invia le e-mail come dovrebbe. WP Mail SMTP risolve questo problema configurando la funzione wp_mail() per utilizzare un server di posta SMTP adeguato.

Il plugin include anche molti provider SMTP tra cui scegliere, come SMTP.com, Sendinblue, Microsoft e Google. La configurazione SMTP richiede solo pochi clic. La procedura di configurazione guidata vi guiderà attraverso il processo in base alla scelta dell’SMTP.

16. MonsterInsights – Il miglior plugin di WordPress per Google Analytics

monster-insights

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 3 milioni
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: reportistica su dashboard, monitoraggio in tempo reale, tracciamento degli utenti
  • Consigliato per: integrare Google Analytics in un sito web WordPress
  • Prezzo: freemium (da $99,5 all’anno)

MonsterInsights, uno dei migliori plugin WordPress per Google Analytics, grazie alla sua perfetta integrazione e al rapido processo di configurazione. Inoltre, offre molti strumenti alla vostra dashboard di WordPress per monitorare le prestazioni del vostro sito.

Una volta installato il plugin, la procedura di configurazione guidata vi aiuterà a connettervi al vostro account Google Analytics. Quindi, accedere alla dashboard di MonsterInsights sul cruscotto di WordPress.

Il plugin visualizza le statistiche del sito in tempo reale, facilitando l’identificazione e la risoluzione di eventuali problemi.

Utilizzate MonsterInsights per tracciare affiliati, post, download di file, dati demografici e altro ancora, poiché è adatto a tutti i tipi di siti. Esiste anche un’integrazione con WooCommerce per impostare l’analisi del vostro negozio online.

17. Booking Calendar – Il miglior plugin di WordPress per le prenotazioni

booking-calendar

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 60.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • In evidenza: blocco Gutenberg per incorporare il calendario in una pagina o in un post, supporto CAPTCHA, numerose opzioni di personalizzazione
  • Consigliato per: accettare prenotazioni e gestire appuntamenti
  • Prezzo: freemium (da $47,40 per una licenza a vita)

Booking Calendar è uno dei migliori plugin di prenotazione per WordPress. Questo plugin ha oltre 60.000 installazioni attive e offre molte funzionalità, anche nella versione gratuita.

È possibile aggiungere facilmente un calendario per mostrare le fasce orarie disponibili e un modulo per consentire agli utenti di prenotare un appuntamento. Incorporare il calendario è molto semplice, in quanto il plugin dispone di un blocco dedicato che si può utilizzare nell’editor delle pagine o dei post. Sono presenti anche diversi shortcode per personalizzare l’interfaccia del calendario.

Anche il sistema di back-end nella dashboard di WordPress è facile da usare e fornisce una panoramica del calendario in cui è possibile visualizzare e gestire gli appuntamenti inviati.

La pagina delle impostazioni offre molte opzioni di configurazione. È possibile impostare giorni non disponibili e opzioni di selezione dell’orario per le fasce orarie del calendario. Sono inoltre disponibili opzioni per attivare il CAPTCHA per evitare l’inserimento di spam e una funzione di completamento automatico per gli utenti registrati.

Nella sezione moduli, è possibile personalizzare il modulo di presentazione della prenotazione. L’interfaccia è facile da usare: basta trascinare gli elementi per riorganizzare i campi.

Booking Calendar supporta anche l’integrazione con Google Calendar per importare gli eventi. Se si utilizza il plugin Booking Manager, è anche possibile esportare e importare file .ics da e verso siti web esterni.

18. The Events Calendar – Il miglior plugin per il calendario

events-calendar

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 800.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: supporto di Google Calendar e iCalendar, integrazione con Google Maps, estensione di biglietteria online
  • Consigliato per: Gestione eventi
  • Prezzo: Freemium (a partire da 99 dollari per licenza)

Il Calendario degli eventi è il plugin perfetto per gestire gli eventi e invitare gli utenti a iscriversi e a partecipare.

L’interfaccia di back-end consente di creare rapidamente eventi, aggiungendo vari dettagli come luoghi, contatti, costo dei biglietti e link esterni. Ogni evento avrà una pagina dedicata per visualizzare tutte le informazioni.

Utilizzate il modulo Elenco eventi per integrare il calendario degli eventi in un post o in una pagina, dove i visitatori del sito possono selezionare una visualizzazione a elenco, mensile o giornaliera. Facendo clic su un evento si accede alla pagina dei dettagli dell’evento.

Questo plugin offre l’integrazione con Google Calendar e iCalendar per esportare facilmente qualsiasi evento negli account degli utenti.

Funziona inoltre perfettamente con il plugin Event Tickets per aggiungere funzioni di RSVP e di gestione dei biglietti al vostro calendario.

19. Echo Knowledge Base – Il miglior plugin di WordPress paraWiki

echo-knowledge-base

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 10.000
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: gerarchia della documentazione, casella di ricerca, personalizzazione degli slug
  • Consigliato per: creare una base di conoscenza o pagine di documentazione
  • Prezzo: freemium (da 46 dollari all’anno)

Knowledge Base for Documentation and FAQs è il miglior plugin wiki per WordPress per creare una pagina di knowledge base per articoli di supporto o FAQ.

La configurazione guidata consente di configurare la Knowledge Base in pochi clic. È possibile scegliere tra 17 layout predefiniti e personalizzarne i colori, le etichette e i caratteri.

Aggiungere categorie e articoli è facile, poiché l’interfaccia è simile a quella della dashboard di WordPress. Inoltre, il plugin utilizza l’editor di blocchi di WordPress per creare un articolo della knowledge base, quindi vi abituerete in poco tempo.

Con questo plugin è possibile creare fino a cinque livelli di gerarchia della documentazione. Pertanto, non è necessario un plugin o modifiche al codice per creare una documentazione complessa. Una casella di ricerca integrata facilita la ricerca di articoli pertinenti.

La Knowledge Base per la documentazione e le FAQ funziona perfettamente con vari page builder, tra cui Elementor, Visual Composer e Divi.

20. Forminator – Miglior plugin per i quiz

forminator

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 200.000
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: dashboard statistiche, visual builder, modulo di lead generation
  • Consigliato per: creare quiz di conoscenza o di personalità, moduli e sondaggi
  • Prezzo: freemium (da €5 al mese)

Forminator è un plugin per quiz di WordPress che consente di creare moduli, sondaggi, inchieste e stime. Grazie alla sua estensibilità e alle funzioni integrate, lo consideriamo il miglior plugin per quiz per siti WordPress.

Con Forminator è possibile creare due tipi di questionari: conoscenza e personalità. Inoltre, consente di scegliere tra layout dei quiz impaginati e non impaginati.

L’editor è dotato di un costruttore drag-and-drop per organizzare facilmente domande e risposte.

Anche l’aspetto del quiz è completamente personalizzabile, dal layout e dai caratteri ai colori. Potete anche aggiungere file CSS e di traduzione personalizzati ai vostri questionari.

Con Forminator, potete utilizzare questionari e sondaggi interattivi come strategia di lead generation. È possibile creare un modulo per i partecipanti al questionario. Forminator ha un modulo di generazione di contatti predefinito, quindi non è necessario crearne uno da soli. I partecipanti possono anche condividere i loro risultati sui social media, rafforzando la presenza online della vostra azienda.

Per incorporare il questionario nella pagina o nel post è sufficiente aggiungere il blocco Forminator e selezionare il questionario creato.

21. Connections Business Directory – Il miglior plugin per le directory

connections

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 10.000
  • Valutazione: 5/5
  • Punti di forza: modelli multipli, personalizzazione dei modelli, estensibile con le estensioni
  • Consigliato per: creare un elenco del personale o una pagina di directory aziendale
  • Prezzo: gratuito (con estensioni a pagamento)

Connections Business Directory è un plugin gratuito per WordPress per pubblicare informazioni interessanti sulla sede della vostra azienda o sui membri del personale.

Viene fornito con tre modelli gratuiti che possono essere personalizzati in WordPress. Tuttavia, sul sito web di Connections sono disponibili modelli ed estensioni premium per ulteriori opzioni di design e funzionalità.

Il plugin consente di utilizzare campi ripetibili per visualizzare informazioni quali indirizzo, numero di telefono ed e-mail. È possibile impostare ogni voce come pubblica, privata (solo per gli utenti registrati) e non elencata, cioè visibile solo agli amministratori.

Grazie al supporto delle categorie gerarchiche, è possibile aggiungere categorie e includere qualsiasi azienda o membro in modo gerarchico. Infine, il supporto per i display Retina consente di includere un’immagine responsive in ogni voce.

22. Sumo – Miglior plugin pop-up

sumo

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 60.000
  • Valutazione: 4/5
  • Caratteristiche principali: integrazione con WooCommerce, pulsante di condivisione sociale, costruttore di liste di abbonati, regole popup avanzate
  • Consigliato per: creare pop-up per l’email marketing o l’ottimizzazione dell’e-commerce
  • Prezzo: freemium (da 39 dollari al mese)

Sumo è uno dei plugin popup più versatili per WordPress. Con esso è possibile creare popup per un elenco di abbonati, recuperare carrelli abbandonati, condividere i contenuti della pagina e accogliere i visitatori.

Per utilizzare Sumo, dopo aver installato il plugin sul proprio sito WordPress, è necessario creare un account. Una volta che il plugin è collegato al vostro account, iniziate a progettare i moduli pop-up nella dashboard di Sumo.

Sono disponibili sei tipi di moduli:

  • Pop-up di base – un semplice pop-up che appare al centro della pagina.
  • Casella di scorrimento – casella a comparsa fissata in fondo alla pagina.
  • Modulo in linea – un modulo incorporato nel contenuto della pagina.
  • Pop-up di attivazione del clic – una casella di pop-up che appare se l’utente fa clic su un link specifico.
  • Casella di benvenuto – una casella a comparsa a tutta pagina adatta a visualizzare un messaggio di benvenuto insieme al modulo.
  • Smart Bar – una barra a comparsa che rimane nella parte superiore della pagina.

Le opzioni di pop-up funzionano per qualsiasi cosa, dalla visualizzazione di un modulo di iscrizione a un pulsante di condivisione sui social, e sono disponibili modelli di partenza per la creazione di pop-up per e-mail e per la condivisione. L’integrazione con WooCommerce consente di creare un pop-up per recuperare i carrelli abbandonati.

Le regole di pop-up avanzate consentono di decidere quando il pop-up deve apparire e di scartare gli utenti che si sono già iscritti. In alternativa, utilizzare la modalità intelligente per lasciare che il plugin decida il momento e il luogo migliore per visualizzare il popup.

23. 3CX Live Chat – Il miglior plugin per chattare in tempo reale

3cx-live-chat

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 40.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: facile configurazione, chatbox personalizzabile, indicatore di nuovi messaggi, valutazione dell’agente
  • Consigliato per: Siti web di piccole e medie imprese
  • Prezzo: freemium (da 100 euro all’anno)

3CX Live Chat è un semplice plugin di live chat per siti WordPress. È facile da configurare, quindi la funzione di live chat del vostro sito sarà attiva e funzionante in pochi minuti.

Una volta installato il plugin, vi verrà richiesto di selezionare un canale, aggiungere gli agenti di chat e personalizzare la casella di chat. La funzione di chat verrà aggiunta automaticamente al vostro sito web.

3CX dispone di una funzione di risposta rapida che consente di preimpostare un messaggio di chat per rispondere a una domanda frequente o semplicemente un modello per rispondere a un nuovo messaggio. Il plugin è dotato anche di un cruscotto di statistiche che mostra rapporti dettagliati, utenti attivi e agenti attivi.

Sebbene sia possibile utilizzare questo plugin gratuitamente, è limitato a 12 utenti e a quattro chiamate simultanee.

24. WP RSS Aggregator – Il miglior plugin per i feed dei social media

wp-rss-aggregator

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 60.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: rilevamento automatico, feed illimitati, modello di visualizzazione personalizzabile
  • Consigliato per: importare e visualizzare i feed dei social media su un sito web WordPress.
  • Prezzo: freemium (da $59/anno)

WP RSS Aggregator è il miglior plugin RSS per WordPress per importare e visualizzare sul vostro sito contenuti provenienti da varie fonti.

La sua funzione di scoperta automatica consente agli utenti di estrarre facilmente i contenuti. È sufficiente aggiungere l’URL del sito web e il plugin recupererà i feed RSS disponibili. WP RSS Aggregator non limita le fonti di importazione e consente di combinare più feed di social media.

Per visualizzare il feed sul sito, basta aggiungere il blocco del plugin o inserire lo shortcode disponibile. Inoltre, il modello di visualizzazione è personalizzabile per adattarsi al design del vostro sito web.

25. Ultimate Addons for Gutenberg – Il miglior plugin di WordPress per i blocchi

ultimate-addons

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 300.000
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: 30 nuovi blocchi Gutenberg, modelli di avvio
  • Consigliato per: personalizzare i post o le pagine con l’editor Gutenberg.
  • Prezzo: gratuito

Ultimate Addons for Gutenberg è un plugin gratuito per WordPress che estende la personalizzazione dell’editor di blocchi di WordPress aggiungendo 30 nuovi blocchi, tra cui la condivisione sociale, la timeline dei contenuti e il listino prezzi.

In alcuni casi, i nuovi blocchi eliminano la necessità di utilizzare un plugin specifico per creare un elemento. Ad esempio, se avete un sito web di un ristorante, il blocco listino prezzi è ideale per visualizzare i prezzi dei menu. Detto questo, l’installazione di questo plugin non influisce sui plugin WordPress esistenti sul sito.

I blocchi Schema, come le FAQ, le recensioni e le istruzioni per l’uso, aggiungono automaticamente lo schema al post o alla pagina, contribuendo a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca.

I nuovi blocchi possono essere aggiunti ai blocchi riutilizzabili come gruppo, in modo da poter aggiungere facilmente questi elementi a una nuova sezione.

26. PDF Embedder – Miglior plugin per la visualizzazione dei PDF

pdf-embedder
pdf-embedder

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 300.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: facile da usare, pulsante di download (premium), modalità fullscreen (premium)
  • Consigliato per: visualizzare un file PDF su una pagina o un post di WordPress.
  • Prezzo: freemium (da $20)

PDF Embedder è il più popolare plugin per la visualizzazione dei PDF per incorporare un file PDF in una pagina o in un post di WordPress.

È molto facile da usare. Dopo aver installato il plugin, basta aggiungere il nuovo blocco PDF Embedder in un post e caricare un file PDF o sceglierne uno dalla libreria multimediale di WordPress.

Nelle impostazioni del plugin, è possibile impostare le dimensioni di visualizzazione dell’embedder e la posizione della barra degli strumenti.

Utilizzate la versione a pagamento per sbloccare tutte le potenzialità di PDF Embedder. Offre funzioni avanzate come il pulsante di download, la modalità a schermo intero e lo scorrimento infinito.

27. Smash Balloon Social Photo Feed – Miglior plugin per l’integrazione di Instagram

smash-balloon

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 1 milione
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: archiviazione dei post, feed illimitati
  • Consigliato per: incorporare i post di Instagram in un sito WordPress
  • Prezzo: freemium (da $49 all’anno)

Smash Balloon Social Photo Feed è il miglior plugin di Instagram per incorporare foto in un sito WordPress. È facile da configurare: basta installare il plugin, connettersi al proprio account, personalizzare il feed e incorporare i post di Instagram utilizzando il nuovo blocco.

L’alimentazione può essere personalizzata in diversi modi. È possibile impostare l’altezza e la larghezza del feed per adattarlo al proprio sito e determinare il numero di foto da visualizzare. È inoltre completamente personalizzabile per garantire una buona visualizzazione sui dispositivi mobili.

Se si opta per la versione pro, si ottengono quattro tipi di layout aggiuntivi: griglia, carosello, muratura ed evidenziazione. La versione pro consente anche di creare un feed per gli hashtag, i post con tag o di visualizzare una combinazione di diversi feed sul web.

28. CoSchedule – Il miglior plugin per la gestione dei progetti

coschedule

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 9.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: calendario di marketing drag-and-drop, codifica dei colori personalizzabile e un numero illimitato di progetti, attività e allegati.
  • Consigliato per: integrare i calendari di CoSchedule in WordPress.
  • Prezzo: freemium (da $29 al mese, per utente)

CoSchedule è un plugin per la gestione dei progetti che integra WordPress con lo strumento di calendario di marketing CoSchedule. Se avete un account CoSchedule e installate questo plugin, potete gestire comodamente progetti e attività dalla dashboard di WordPress.

Il calendario fornisce un aiuto visivo per seguire i progetti. È possibile impostare scadenze per attività come la pubblicazione di contenuti e le e-mail per mantenere il team in carreggiata. Le attività possono essere codificate a colori per aiutare a visualizzare meglio il flusso di lavoro. Per riprogrammarli è sufficiente trascinarli alla data desiderata.

Il plugin è scaricabile gratuitamente. Tuttavia, esistono opzioni gratuite e a pagamento per l’account CoSchedule, con funzionalità a pagamento che includono la collaborazione in tempo reale dei membri del team, l’automazione delle attività ricorrenti e la visualizzazione degli osservatori del progetto.

29. GiveWP – Miglior plugin per le donazioni

givewp

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 100.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: obiettivi di donazione, gateway di pagamento multipli, donazioni ricorrenti, donazioni degli ospiti.
  • Consigliato per: siti web di raccolta fondi, organizzazioni non profit.
  • Prezzo: freemium (da 149 dollari all’anno)

GiveWP è il miglior plugin per le donazioni per siti web di raccolta fondi e organizzazioni no-profit. Supporta diversi gateway di pagamento come PayPal, Stripe e Authorize.net.

In termini di funzionalità, il plugin offre molte opzioni per l’accettazione delle donazioni. È possibile creare moduli di donazione per donazioni una tantum, donazioni ricorrenti e donazioni di ospiti per utenti non registrati. Inoltre, l’opzione dell’importo personalizzato consente agli utenti di inserire l’importo della donazione di loro scelta.

Se state conducendo una campagna di raccolta fondi, utilizzate la funzione obiettivo di donazione per impostare un obiettivo e visualizzare una barra di avanzamento sul sito.

Sono disponibili tre modelli di modulo di donazione e tutti i campi sono facilmente personalizzabili attraverso un’interfaccia intuitiva. Inoltre, è possibile impostare notifiche via e-mail sia per il donatore che per il proprietario del sito web per ringraziare e tenere traccia delle donazioni.

30. BackWPup – Il miglior plugin per database WordPress

backwpup

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 700.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: supporto del cloud storage, ottimizzazione del database
  • Consigliato per: backup e riparazione del database di WordPress.
  • Prezzo: freemium (da 69 dollari)

BackWPup è un plugin per database WordPress con funzioni di backup e riparazione del database. La versione gratuita offre backup nei formati .tar, .tar.gz e .zip, supporto per archivi di terze parti, esportazione di WordPress XML e ottimizzazione del database.

È possibile creare più processi di backup ed eseguirli manualmente. È anche possibile utilizzare un cron job per pianificare le attività.

La versione gratuita consente di archiviare il file di backup in archivi cloud come Dropbox, Microsoft Azure e Amazon S3. Google Drive e OneDrive sono disponibili solo nella versione a pagamento, che offre anche funzioni avanzate come il backup e il ripristino del database crittografato.

31. Pretty Links – Il miglior plugin per i programmi di affiliazione

pretty-links

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 300.000
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: opzioni di reindirizzamento, slug personalizzabile, tracciamento dei link
  • Consigliato per: accorciare e tracciare i link affiliati
  • Prezzo: freemium (da 79 dollari all’anno)

Il plugin del programma di affiliazione Pretty Links è l’opzione migliore per i commercianti e i proprietari di attività di affiliazione per gestire i link. Utilizza un’interfaccia semplice per personalizzare i link affiliati e monitorare i clic.

Personalizzate i link per includere il vostro nome di dominio, create URL slug personalizzati e impostate un URL di destinazione. Consente inoltre di aggiungere nofollow e noindex al link e di scegliere uno dei tre tipi di reindirizzamento: 301, 302 e 307.

La dashboard di tracciamento dei clic registra tutti i clic, con tanto di timestamp e link. Il report può essere personalizzato in base ai tipi di clic e all’intervallo di date e può essere scaricato come file CSV.

32. Tutor LMS – Il miglior plugin LMS di WordPress

tutor-lms

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 40.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: Corsi illimitati, dashboard per i discenti, monitoraggio dei progressi dei corsi, fonti video multiple
  • Consigliato per: siti web educativi, corsi online
  • Prezzo: freemium (da 149 dollari all’anno)

Tutor LMS è uno dei migliori plugin per WordPress, poiché include molti strumenti, anche nella versione gratuita. Il plugin consente di insegnare un numero illimitato di corsi in varie forme, compresi video e quiz.

Questo plugin LMS è dotato di una dashboard per gli studenti e di un tracker dei progressi per vedere facilmente i corsi seguiti e i rispettivi progressi. La funzione Q&A consente agli studenti di porre domande sul corso prima di iscriversi.

Tutor LMS è dotato di un creatore di quiz che supporta 10 tipi di domande per la valutazione del corso. Questa funzione consente anche di impostare un voto per ogni domanda e di dare suggerimenti agli studenti.

Se scegliete la versione a pagamento, avrete a disposizione un costruttore di corsi front-end per progettare i corsi e un costruttore di certificati per creare un bel certificato personalizzato per ogni corso.

33. Max Mega Menu – Miglior plugin per il menu di WordPress

max-mega-menu

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 400.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Punti di forza: reattività personalizzabile, layout multipli, editor di temi integrato, dashicon
  • Consigliato per: sostituire il menu predefinito di WordPress con un mega menu
  • Prezzo: freemium (da $29)

Max Mega Menu è un plugin per menu di WordPress che sostituisce la funzionalità del menu predefinito, migliorando anche le opzioni di personalizzazione e aggiungendo vari elementi.

L’interazione del menu è personalizzabile. Ad esempio, è possibile definire se il passaggio del mouse o il clic su una voce di menu apre il sottomenu.

Il plugin dispone di un editor di temi integrato per modificare l’aspetto del menu, ad esempio aggiungendo transizioni hover, effetti ombra e dashicon alle voci del menu.

Il punto di forza di Max Mega Menu è la sua reattività. È possibile specificare il punto di risposta per trasformare il mega menu in un menu mobile o addirittura nascondere i sottomenu nella versione mobile.

Il menu funziona perfettamente con qualsiasi tema attivo di WordPress. Detto questo, è possibile aggiungere un CSS personalizzato per implementare uno stile diverso.

34. OptinMonster – Il miglior plugin per WooCommerce

optinmonster

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 1 milione
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: costruttore avanzato di popup, dashboard delle statistiche, integrazione con altri strumenti
  • Consigliato per: email marketing, ottimizzazione della conversione del traffico
  • Prezzo: freemium (da $9 al mese)

OptinMonster è un plugin WooCommerce all-in-one, che offre una serie completa di funzioni per ottimizzare il traffico e la conversione dell’e-commerce.

La prima caratteristica degna di nota è il costruttore di moduli popup reattivi. Utilizza un costruttore visuale e viene fornito con diversi modelli. È persino possibile rendere interattivi i pop-up con l’aggiunta di un modulo “sì-no”, di animazioni CSS o persino di un modulo di rotazione gamificato.

Per aumentare le conversioni, questo plugin è dotato di funzioni di exit-intent e di retargeting on-site. L’exit-intent attiva una finestra pop-up mirata quando il visitatore sta per lasciare il sito. OptinMonster sostiene che questa funzione converte in clienti il 2-4% in più dei visitatori del sito web.

D’altra parte, la funzione di retargeting on-site aiuta a convertire i visitatori di ritorno mostrando loro campagne diverse. In questo modo, vedono nuove informazioni invece di quelle che hanno già letto in precedenza.

35. Customer reviews WooCommerce – Miglior plugin per le recensioni dei clienti

customer-reviews

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 50.000
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche di rilievo: promemoria via e-mail, varie opzioni e filtro delle recensioni
  • Consigliato per: integrare un sito WooCommerce con le recensioni dei clienti
  • Prezzo: freemium (a partire da 49,99 dollari all’anno)

Customer Reviews for WooCommerce è un plugin per le recensioni dei clienti che funziona solo se avete installato e attivato WooCommerce sul vostro sito WordPress.

Il plugin aggiunge diverse funzioni di revisione al vostro negozio di e-commerce, tra cui moduli di revisione, valutazioni, inclusione di immagini e filtraggio delle immagini. Esiste anche una funzione Q&A che consente ai visitatori del sito di porre domande prima di acquistare un prodotto.

La caratteristica migliore di questo plugin è il promemoria delle recensioni dei clienti. Potete inviare un’e-mail automatica o manuale ai vostri clienti per ricordare loro di scrivere una recensione sul prodotto. In questo modo, si crea un’evidenza nel proprio negozio di e-commerce e si aumentano le possibilità di conversioni più elevate.

36. wpDiscuz – Il miglior plugin WordPress per le recensioni

wpdiscuz

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 90.000
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: thread di commenti multilivello, pulsante AJAX “Carica di più”, scorrimento lento del caricamento, integrazione dell’accesso ai social network, valutazioni degli articoli
  • Consigliato per: sostituire la funzione di commento nativa di WordPress
  • Prezzo: gratuito (con componenti aggiuntivi a pagamento)

WordPress è dotato di una funzionalità di commento predefinita, ma i plugin per i commenti offrono ulteriori funzioni per migliorare l’esperienza dell’utente. wpDiscuz è uno dei migliori plugin gratuiti per WordPress per migliorare i commenti ai post.

Questo plugin gratuito per WordPress consente di avere thread di commenti a più livelli per una migliore esperienza utente, con una profondità massima del livello personalizzabile. La funzione di accesso ai social media consente agli utenti di inviare commenti utilizzando i propri account.

Diverse caratteristiche mantengono il sito ad una velocità di caricamento ottimale. Il caricamento lento fa sì che il sito carichi i commenti solo quando gli utenti scorrono fino alla sezione. Oppure, utilizza il pulsante AJAX “Load more” che consente di visualizzare solo altri commenti alla volta. Esiste anche un’opzione per interrompere i commenti lunghi e fornire un pulsante “Leggi tutto” per visualizzare il commento completo.

Il plugin supporta la versione 2 di reCAPTCHA per prevenire i commenti di spam. Se si desidera utilizzare la versione 3, è necessario acquistare un plugin premium.

wpDiscuz offre molti componenti aggiuntivi a pagamento a partire da 9 dollari. Questi componenti aggiuntivi comprendono funzioni aggiuntive come l’integrazione con GIPHY, i commenti vocali e l’evidenziazione della sintassi.

37. Visualizer – Il miglior plugin WordPress per le tabelle

visualizer

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 40.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: Paginazione, sincronizzazione di Google Sheets
  • Consigliato per: incorporare tabelle o grafici in pagine o post di WordPress
  • Prezzo: freemium (a partire da 99 dollari per licenza)

Visualizer è il miglior plugin per grafici per incorporare elementi visivi come grafici e diagrammi nel vostro sito WordPress. La versione gratuita offre nove tipi di grafici da utilizzare, mentre con la versione premium se ne possono aggiungere altri sei.

Quando si crea un grafico o una tabella, è possibile importare facilmente i dati tramite un file CSV o JSON. La versione premium estende questa funzione e consente di importare database, dati da siti WordPress e altri grafici. È anche possibile inserirli manualmente.

Con il plugin è possibile anche personalizzare il layout visivo dei grafici, compresi la tipografia, i testi e il rendering lento. Esiste anche un’impostazione per le azioni di front-end che consente di stabilire se gli utenti possono stampare, salvare o esportare la tabella o il grafico.

Aggiungere una tabella o un grafico al vostro post o pagina di WordPress è facile. Tutto ciò che dovete fare è inserire il blog Gutenberg Visualizer e selezionare la tabella o il grafico che avete creato.

38. Ivory Search – Miglior plugin di ricerca

ivory-search-plugin

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 70.000
  • Valutazione: 5/5
  • Caratteristiche principali: integrazione WooCommerce, modulo di ricerca indipendente illimitato, ricerca di vari contenuti del sito
  • Consigliato per: migliorare la funzione di ricerca nativa di WordPress
  • Prezzo: freemium (a partire da 19 dollari)

Il plugin Ivory Search aiuta a migliorare la funzione di ricerca di un sito WordPress. Questo plugin di ricerca consente di creare un numero illimitato di moduli di ricerca e di configurare ciascuno di essi in modo indipendente.

È possibile utilizzare il modulo di ricerca per trovare qualsiasi contenuto, come immagini, file e allegati. È anche possibile limitare alcuni contenuti dai risultati della ricerca.

Il modulo di ricerca utilizza una ricerca AJAX che visualizza i risultati man mano che gli utenti digitano le parole chiave, velocizzando la ricerca e migliorando l’esperienza dell’utente.

È possibile incorporare la ricerca in qualsiasi punto del sito utilizzando gli shortcode, comprese le aree dell’intestazione, del piè di pagina, della barra laterale e dei widget.

Ivory Search si integra bene con WooCommerce per creare un modulo di ricerca dei prodotti. Se acquistate il piano premium Pro Plus, più costoso, potete anche creare un modulo di ricerca prodotti WooCommerce utilizzando gli SKU.

39. Essential Real Estate – Il miglior plugin immobiliare

essential-real-state

Statistiche del plugin:

  • Download: 10.000+
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: pagine predefinite, gestione degli annunci front-end, tour virtuale a 360 gradi, componenti aggiuntivi gratuiti
  • Consigliato per: Siti web immobiliari
  • Prezzo: gratuito

Essential Real Estate è un plugin gratuito per WordPress che offre funzionalità avanzate per le imprese immobiliari. La sua configurazione guidata aiuta a impostare le pagine per gli annunci immobiliari, gli annunci degli agenti e le pagine di pagamento.

Questo plugin gratuito consente di gestire gli annunci sia sul back-end che sul front-end, quindi è molto comodo, in quanto non è necessario accedere sempre alla dashboard di WordPress per aggiungere un nuovo annuncio. Supporta inoltre tour virtuali a 360º delle proprietà per offrire un’esperienza d’uso eccellente ai visitatori.

Per quanto riguarda i pagamenti, Essential Real Estate supporta PayPal, Wire Transfer e Stripe.

Offre inoltre quattro componenti aggiuntivi gratuiti per estendere il plugin con funzioni quali le proprietà visualizzate di recente, le proprietà simili e la personalizzazione del colore.

40. Download Monitor – Miglior plugin per la gestione dei download

download-monitor-plugin

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 100.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: semplice interfaccia di back-end, categorie di download, registri dei download
  • Consigliato per: Gestione e ottimizzazione dei file scaricabili
  • Prezzo: freemium (da $39)

Download Monitor è un semplice plugin per la gestione dei download che consente di caricare file scaricabili e incorporarli in pagine o post. Utilizza l’interfaccia di WordPress per aggiungere file scaricabili, in modo da poter iniziare rapidamente.

Il blocco del pulsante di download semplifica l’inserimento di file scaricabili in una pagina o in un post. È sufficiente aggiungere il blocco e scegliere il materiale scaricabile che avete aggiunto.

Questo plugin per WordPress è dotato anche di registri di tracciamento per monitorare gli utenti e gli indirizzi IP che scaricano i vostri contenuti.

Mentre la versione gratuita è dotata di funzioni essenziali, l’aggiornamento alla versione Pro, a partire da 39 dollari, offre funzioni come CAPTCHA e Termini e condizioni.

41. MetaSlider – Il miglior plugin WordPress per gli slider

Plugin WordPress metaslider

Statistiche del plugin:

  • Download: oltre 700.000
  • Valutazione: 4.5/5
  • Caratteristiche principali: interfaccia intuitiva per la creazione di slider, testo alt delle immagini
  • Consigliato per: aggiungere uno slider, una galleria o un carosello ai siti WordPress
  • Prezzo: freemium (da $39,50 all’anno)

MetaSlider è il più famoso plugin di WordPress per gli slider e anche uno dei più facili da usare. Il suo costruttore di slider utilizza un’interfaccia intuitiva, fornendo un’anteprima dello slider in modo che gli utenti possano valutare il loro lavoro prima di salvarlo e incorporarlo nel sito.

Sono disponibili quattro opzioni di slider: flex, responsive, nivo e coin slider. È possibile definire le dimensioni del cursore, l’effetto di transizione e la navigazione.

Lo slider accetta vari tipi di contenuti, come immagini, video e feed di post. Consente inoltre di aggiungere testo alternativo alle immagini, una buona pratica per l’accessibilità e la SEO. Se si opta per la versione a pagamento, è possibile incorporare video e video di YouTube nello slider.

Menzioni d’onore

Con oltre 50.000 plugin gratuiti disponibili nella directory di WordPress e molti altri premium sui marketplace, esistono alternative a tutti i plugin WordPress che abbiamo elencato.

Se siete interessati ad altre opzioni, ecco un elenco di menzioni d’onore per i migliori plugin di WordPress:

  • Visual Composer – un plugin per la creazione di siti web WYSIWYG che viene fornito con oltre 50 elementi gratuiti e oltre 10 modelli di pagine di destinazione gratuiti.
  • All-in-One SEO – noto anche come AIO SEO, è uno dei più popolari plugin WordPress per la SEO, con funzioni intelligenti di sitemap XML e markup SEO schema.
  • W3 Total Cache – un plugin di caching che utilizza un CDN per velocizzare i siti WordPress. Può anche minificare i file CSS e Javascript e metterli in cache.
  • Sucuri – un plugin di sicurezza con funzioni di rimozione del malware, monitoraggio dell’integrità dei file e monitoraggio della sicurezza.
  • Ultimate Member – questo plugin per i membri è la migliore alternativa se non si vuole pagare un prezzo premium. Ha un costruttore di moduli intuitivo e una gestione degli utenti front-end.
  • Easy Digital Downloads – questo plugin è una buona opzione per creare un negozio di e-commerce con articoli da scaricare in formato digitale, come e-book, canzoni, foto o software.
  • Smush – questo plugin aiuta a velocizzare il sito web comprimendo e ottimizzando le immagini. Ha anche una funzione di caricamento lento delle immagini.

Conclusione

Aggiungere ulteriori caratteristiche e funzionalità ai siti WordPress è facile, grazie all’abbondanza di plugin. Tutto ciò che dovete fare è scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.

Non c’è limite al numero di plugin WordPress che si possono installare per creare un sito web potente. Detto questo, è necessario fare attenzione quando si installano i plugin di WordPress.

L’attivazione di troppi plugin di WordPress può causare tempi di caricamento lenti e maggiori rischi per la sicurezza. È inoltre importante scegliere plugin affidabili.

Pertanto, controllate sempre il numero di installazioni attive e le recensioni degli utenti nella directory dei plugin di WordPress. Inoltre, ricordate di scegliere plugin aggiornati di frequente, perché sono più sicuri e meno soggetti a problemi di compatibilità.

Tags
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Lascia un commento

Assistenza per wordpress
Assistenza WordPress attiva H24
Carlo Alberto Bello

Consulente SEO dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca, utilizzando le migliori strategie della Link Building.