Cos’è Google: guida completa ai servizi del motore di ricerca

Cos è Google
Aggiornato il 28 Settembre 2022

Google è il sito web più popolare del mondo e il motore di ricerca più usato al mondo. È un’organizzazione sussidiaria della multinazionale americana Alphabet Inc, che ruota attorno al popolare motore di ricerca della società.

Altre attività di Google includono l’analisi della ricerca su Internet, il cloud computing, le tecnologie pubblicitarie, le applicazioni web, il browser e lo sviluppo del sistema operativo, principalmente per i dispositivi mobili, come il popolare Android.

Google è cresciuto fino a diventare il motore di ricerca più popolare su Internet, offre vari servizi che ti consentono di trovare ciò di cui hai bisogno in modo più rapido e preciso.

Questa sezione presenta i servizi di Google e come possono essere utilizzati per svolgere un’ampia varietà di attività, dalla ricerca di informazioni alla gestione della posta elettronica con Gmail e altri servizi.

Google è una multinazionale americana fondata nel 1998 da Larry Page e Sergey Brin. L’azienda è specializzata in prodotti e servizi relativi a Internet, che includono tecnologie pubblicitarie online, motore di ricerca, software per smartphone, browser Web e piattaforma video. Google detiene oltre il 95% della quota di mercato globale delle ricerche su Internet nella maggior parte dei paesi con una popolazione superiore a 10 milioni di persone.

Cos’è Google?

Corrisponde a un’azienda che appartiene alla multinazionale Alphabet Inc. responsabile di servizi e prodotti legati all’area della tecnologia e di internet. La sua rappresentazione principale è il sito web e il motore di ricerca con lo stesso nome. Tuttavia, presenta un gran numero di alternative in termini di software, come Google Translator o Google Classroom, dal punto di vista accademico.

GOOGLE
GOOGLE

Storia di Google

Google è stato creato nel 1998 da Larry Page e Sergey Brin, studenti della Stanford University come parte di un progetto di laurea, con una funzione specifica in mente: migliorare le ricerche su internet.

La rapida crescita di Google come potente motore di ricerca ha rappresentato la rovina di altavista.com, che all’epoca era il motore di ricerca più usato.

Google come motore di ricerca è il prodotto più utilizzato al mondo, ma dalla sua creazione sono state sviluppate applicazioni web e desktop per completare e costruire l’azienda Google Inc.

Nel corso del tempo la piattaforma si è evoluta e sono stati fatti diversi miglioramenti e aggiornamenti, come ad esempio:

  1. 1998: il motore di ricerca mostrava solo risultati organici e limitati, a volte con un massimo di 10 risultati per ricerca.
  2. 2000: AdWords, noto anche come Google Ads, è stato introdotto nel motore di ricerca, includendo risultati di tipo pubblicitario a pagamento, diversi dalle ricerche organiche.
  3. Dal 2001 al 2007: Google è entrato nel mondo della ricerca universale, includendo nei suoi risultati mappe, video, immagini, notizie, shopping, tra gli altri.
  4. 2008: vengono introdotte le cosiddette risposte rapide.
  5. Attualmente è il motore di ricerca più utilizzato, offrendo velocità, semplicità di interfaccia e migliaia di risultati per ricerca. Offre anche altre opzioni interessanti come Google Translate, Google surveys, Google forms, tra gli altri.

Motore di ricerca Google

Conosciuto anche come motore di ricerca, è un programma informatico che compila informazioni sotto forma di articoli, immagini, video, libri, tra gli altri, su un argomento specifico precedentemente indicato dall’interessato. Questa ricerca viene effettuata inserendo parole chiave relative all’argomento di interesse.

Il sistema di ricerca può essere diviso in tre fasi principali:

  1. Crawling: durante questo processo, le pagine web che corrispondono alla ricerca vengono automaticamente cercate, identificate e memorizzate in una lista.
  2. Indicizzazione: viene effettuata una valutazione più approfondita per verificare la pertinenza e il tipo di contenuto di ogni pagina da classificare e memorizzare.
  3. Pubblicazione dei risultati: i risultati vengono visualizzati in ordine secondo la loro qualità, in base a criteri come la lingua, il dispositivo attraverso il quale viene effettuata la ricerca, le query di altri utenti, tra gli altri. Attualmente, i risultati di ricerca fanno uso di rich data o rich snippets per mostrare più informazioni all’utente.

Ricerche mirate

Google – Ricerche specifiche (immagini)
Si riferisce alla selezione del tipo di risultati da cercare, è una sorta di filtro offerto dal motore di ricerca e dipende direttamente dalla query fatta dall’utente, quindi alcune ricerche avranno alcuni tipi di risultati disponibili e altri no.

Immagini

Questo filtro specifico offre risultati sotto forma di immagini direttamente legate alle diverse pagine web che sono state selezionate automaticamente per essere visualizzate.

Video

Come nel caso delle immagini, questa sezione raggruppa un insieme di video visualizzati come risultato diretto della ricerca effettuata.

Mappe

Viene utilizzato uno degli strumenti fondamentali della piattaforma, che è la ricerca satellitare di luoghi, mostrando mappe di qualsiasi parte del mondo e selezionando il tipo di vista secondo le esigenze dell’utente.

Notizie

Conosciuto come Google News, presenta le notizie attuali più rilevanti relative all’argomento di interesse, queste possono essere ordinate per impatto, date, lingua, tra gli altri.

Libri

Google Books permette, attraverso una selezione specifica, di accedere a diversi libri che contengono informazioni rilevanti in relazione alla ricerca effettuata. Questa lista presenta sia i libri propri della piattaforma che altri contenuti su varie pagine del web.

Voli

Attraverso Google Flights, questa piattaforma fornisce informazioni organizzate sulla vendita di biglietti, prenotazioni di hotel e siti turistici per viaggiare.

Finanza

Questo è un sito web lanciato nel 2006 attraverso il quale è possibile trovare notizie ed eventi relativi al mondo degli affari e delle aziende con un focus totalmente finanziario.

Ricerca speciale

Si riferisce ai risultati restituiti durante una ricerca che hanno uno scopo speciale, come ad esempio tradurre parole, frasi e frasi in diverse lingue, convertire cifre da una valuta all’altra, conoscere il tempo o il fuso orario di diverse regioni del mondo, tra gli altri.

Esplora tutti i prodotti e servizi di Google

Di seguito l’elenco completo dei prodotti e servizi di Google più utilizzati in tutto il mondo:

Google Drive

Google Drive è il servizio di archiviazione cloud di Google. Ti consente di archiviare, creare e accedere ai tuoi file da qualsiasi luogo.

Google Drive ha una serie di funzionalità che lo rendono uno dei servizi di cloud storage più popolari al giorno d’oggi, sia per i professionisti personali che per i professionisti del settore.

Alcuni degli strumenti offerti con Google Drive sono:

  • Elaborazione testi – Fogli di calcolo – Presentazioni
  • Forme
  • Disegno
  • Fotografie
  • Software di modellazione 3D

Google Discover

L’ultimo prodotto di Google rivolto ai consumatori, Google Discover, è un nuovo modo di navigare e interagire con il feed di notizie di Google. Dotato di contenuti personalizzabili basati sui tuoi interessi, si evolve nel tempo man mano che impara di più su di te. Il servizio si rivolge agli “appassionati di notizie”, un consumatore che utilizza i suoi feed per scoprire vari argomenti e poi si immerge in profondità in quegli argomenti attraverso i segnalibri e ulteriori ricerche negli articoli di notizie. È progettato per il consumo su dispositivi mobili, ma potrebbe probabilmente trovare la sua strada sullo schermo della TV tramite browser web o altri dispositivi collegati.

Google My Business

Google My Business è un potenziale strumento per le piccole imprese.

L’app My Business è un prodotto Google che aiuta i proprietari di piccole imprese, gli imprenditori e i professionisti del marketing a creare un profilo Google verificato. Può essere configurato da qualsiasi luogo con una connessione Internet e consente agli utenti di gestire le informazioni sulla propria attività, inclusi orari di apertura, foto, informazioni di contatto e collegamenti agli account dei social media. Una volta che la tua attività è stata verificata da Google tramite l’app My Business, potrai vedere la tua azienda su Google Maps e nei risultati di ricerca quando le persone utilizzano parole chiave pertinenti alla tua attività.

Google Maps

Google Maps è l’app di navigazione per smartphone più popolare. È utilizzato da milioni di persone ogni giorno per trovare il percorso più veloce verso la loro destinazione.

Google Maps fornisce agli utenti mappe 3D, guida vocale passo passo, informazioni sui trasporti pubblici, street view e immagini in tutto il mondo. L’app ha oltre 1 miliardo di utenti attivi mensili e più di 6 milioni di aziende già la utilizzano per le proprie esigenze di navigazione GPS.

Google planner

Google planner è uno strumento online tra i più utilizzati al modo, un ottimo punto di partenza per la ricerca di parole chiave.

Il pianificatore di parole chiave di Google ti fornisce informazioni sulla frequenza di ricerca, sulla concorrenza e sull’offerta suggerita. Più una parola chiave è popolare, maggiore sarà la concorrenza.

Le parole chiave giuste possono aiutarti nel SEO, social media marketing e creazione di contenuti.

Google Calendar

Nell’aprile 2006, Google ha rilasciato un’applicazione gratuita di calendario online chiamata Google Calendar. Se hai un account Google, puoi creare un Google Calendar. Se non ne hai uno, puoi registrarti per un account gratuito.

Puoi usare Google Calendar per programmare eventi e invitare persone a partecipare. Condividendo le cartelle, puoi confrontare il tuo programma con gli altri utenti. Se ognuno tiene il suo calendario aggiornato, è facile evitare conflitti. Un singolo utente può aprire più calendari e visualizzare tutti gli eventi programmati in una sola finestra. Poiché questo può confondere, Google visualizza gli eventi di ogni calendario in un colore diverso.

Google include la sua funzione di ricerca all’interno del sistema Google Calendar. È possibile cercare calendari specifici. I proprietari dei calendari possono scegliere di mantenere un calendario privato o condividerlo apertamente con tutti. E’ anche possibile creare più calendari con un solo account. Questo può essere utile per le organizzazioni che hanno più clienti. Per esempio, un teatro potrebbe avere un calendario per il pubblico in generale che mostra gli orari degli spettacoli e un secondo calendario per gli attori per farli conoscere le audizioni e gli orari delle prove.

Un altro prodotto di Google che sta guadagnando popolarità è una suite di applicazioni che di solito si trovano nel software da ufficio. È la suite di programmi Google Docs. Scopri di più su di loro nella prossima sezione.

Google Docs

La suite Google Docs segna il tentativo di Google di entrare nel gioco del software di produttività online. La suite gratuita include un elaboratore di testi, un editor di fogli di calcolo e un’applicazione di presentazione. In breve, ha le applicazioni software di base di cui molte aziende hanno bisogno. Invece di salvare tutti i tuoi dati sul disco rigido del tuo computer, salvi i tuoi file di Google Docs su un file system remoto di Google. Poiché i file sono ospitati sul web, è possibile accedervi da qualsiasi computer connesso a Internet. I tuoi documenti non sono legati a un dispositivo specifico.

Un’altra caratteristica di Google Docs è la possibilità di condividere i documenti e le capacità di editing con altri utenti di Google. Più persone possono fare modifiche allo stesso documento allo stesso tempo. Con le applicazioni desktop tradizionali, un project manager potrebbe dover gestire più copie dello stesso file mentre vari collaboratori fanno modifiche e aggiunte al documento. Con Google Docs, ognuno può apportare le sue modifiche direttamente al file salvato sui server di Google. Google Docs tiene anche traccia delle versioni precedenti del documento – i project manager non devono preoccuparsi che qualcuno cancelli accidentalmente un’intera sezione.

Uno svantaggio di Google Docs è che nessuna delle applicazioni è robusta come le popolari suite di software di produttività desktop come Microsoft Office. Se hai bisogno solo di funzionalità di base, Google Docs può essere utile. Se sei abituato a creare documenti, fogli di calcolo e presentazioni con tutte le campane e fischietti, probabilmente vorrai attenerti al software tradizionale.

Siamo a metà strada. Forse ti senti un po’ perso con tutti questi prodotti e caratteristiche ma non temere.

Google Earth Maps

Google è sempre alla ricerca di nuovi modi per organizzare e presentare le informazioni. Uno di questi modi è il geotag dei dati. Il geotagging è un modo di collegare le informazioni a una posizione del mondo reale. Si visualizzano le informazioni geotaggate su una mappa. Mentre Google Maps potrebbe servire come un modo per fornire informazioni geotaggate agli utenti, Google ha deciso di andare con un’alternativa. Google ha scelto un globo digitale e lo ha chiamato Google Earth.

Google ha acquisito una società chiamata Keyhole nel 2005. Keyhole ha costruito le basi per Google Earth, un globo digitale che ha dato agli utenti la possibilità di ingrandire e ridurre le viste che vanno da poche decine di piedi dalla superficie della Terra all’equivalente di orbitare intorno al pianeta. Google Earth offre all’utente decine di scelte, dalla visualizzazione di immagini satellitari del pianeta alla sovrapposizione di mappe, caratteristiche tridimensionali del terreno e persino paesaggi urbani completamente resi.

Google Earth permette anche agli sviluppatori di creare applicazioni per collegare le informazioni a luoghi specifici sul globo. Gli utenti possono scegliere di visualizzare informazioni geotaggate che vanno da notizie generali a dati personalizzati. Google Earth rende possibile illustrare storie di notizie in un modo nuovo. Per esempio, un’agenzia di stampa potrebbe illustrare una storia sugli incendi selvaggi tracciando i danni su Google Earth.

Originariamente, l’unico modo in cui gli utenti potevano accedere a Google Earth era scaricare un’applicazione e installarla sul proprio computer. L’applicazione accede a Internet per ottenere le ultime informazioni e aggiornamenti, ma il computer dell’utente ospita la maggior parte delle caratteristiche dell’applicazione. Nel 2008, Google ha lanciato una nuova applicazione Google Earth che è interamente basata sul web. Ma poiché la versione completa di Google Earth ha bisogno di molte risorse di calcolo per funzionare senza problemi, la versione basata sul web è una variante semplificata con meno caratteristiche del suo cugino desktop.

Quando i dirigenti di Google dicono di voler organizzare le informazioni del mondo, non stanno scherzando. E non si fermano solo al Web – vogliono organizzare anche le tue informazioni. È qui che entra in gioco l’applicazione Google Desktop.

Google Desktop

Avete mai dovuto cercare un file particolare sul vostro computer? Che ne dite di un’e-mail che si trova da qualche parte nel mezzo di una cartella con migliaia di messaggi? L’esperienza può essere frustrante, e quelli di noi che hanno problemi di organizzazione possono sopportare un sacco di stress mentre cercano di scovare un particolare pezzo di informazione.

È qui che Google Desktop può tornare utile. Si tratta di un’applicazione scaricabile che Google offre gratuitamente. Una volta che un utente scarica e installa l’applicazione su un computer, Google Desktop si mette al lavoro. Cerca e indicizza i file sul computer dell’utente. Fa tutto questo durante il tempo di inattività quando il computer non sta lavorando su altre cose.

Non indicizza solo il nome di un file, ma cerca anche il contenuto. Forse non ricordate l’oggetto di una particolare e-mail, ma ricordate che parlava di un nuovo ristorante di sushi in città. Puoi cercare il termine “sushi” usando Google Desktop e ti restituirà i risultati pertinenti a quel termine. I risultati assomigliano molto alle pagine dei risultati del motore di ricerca che Google genera per le ricerche sul web. Uno di questi risultati dovrebbe essere l’e-mail che hai bisogno di recuperare.

Google Desktop dà anche agli utenti la possibilità di installare Google Gadget personalizzati. I gadget recuperano informazioni sul web e le presentano in una finestra che rimane sul desktop dell’utente. Le informazioni potrebbero includere aggiornamenti sul traffico e sul meteo, feed di notizie o liste di cose da fare, tra le altre cose.

Se il desktop di Google non raccoglie abbastanza informazioni per i tuoi gusti, puoi sempre creare una homepage di Google specializzata che può estrarre informazioni e applicazioni da centinaia di fonti. 

Google Health

Cambiare medico non è sempre un’esperienza facile. Oltre a tutto il normale stress di avere a che fare con persone non familiari, devi anche trovare un modo per far passare le tue informazioni mediche dal tuo precedente medico a quello nuovo. Questo di solito significa che devi fare affidamento su altre persone e sperare che rispondano. Trasferire i tuoi dati medici è importante perché più informazioni il tuo medico ha sulla tua storia medica, più efficacemente lui o lei sarà in grado di diagnosticarti e curarti quando ne avrai bisogno.

La soluzione di Google a questo problema è di creare un luogo elettronico e centralizzato per i vostri file medici chiamato Google Health. I tuoi medici trasferirebbero i tuoi file nei database di Google. Invece di dover rintracciare la posizione fisica di un file cartaceo, il tuo medico sarebbe in grado di accedere a un computer e tirare fuori tutta la tua storia medica. Non devi preoccuparti di ricordare quale dottore ha la tua cartella.

Ma alcune persone pensano che l’approccio di Google crei un problema serio. Cosa succederebbe se qualcuno dovesse compromettere i sistemi di sicurezza di Google e accedere a quei dati? Le informazioni mediche sono, per loro stessa natura, personali. Il potenziale di abuso di queste informazioni preoccupa alcune persone. Ad altri non piace l’idea che una terza parte abbia accesso a tutte le loro informazioni mediche, anche se sono al sicuro dagli hacker.

Google sottolinea che i suoi database sono molto sicuri e che la privacy del paziente è una preoccupazione primaria. Lo scopo di Google Health è di mettere i pazienti in controllo delle loro informazioni mediche. Si suppone che dia loro gli strumenti necessari per rimanere informati sui problemi di salute. Sta all’individuo decidere se i benefici superano i rischi.

Questo avvolge il nostro sguardo su dieci prodotti di Google. Se il passato è un’indicazione, vedremo molte altre applicazioni e servizi di Google in futuro. Finché il mondo ha informazioni disorganizzate, il lavoro di Google non è finito.

Per saperne di più su Google e su argomenti correlati, cerca tra i nostri link nella prossima pagina.

YouTube

Fondato nel 2005 e acquisito da Google nell’ottobre 2006, è un sito web per la presentazione di video condivisi dagli utenti della rete, compresi video musicali, film, programmi televisivi, tra gli altri. Il servizio è gratuito, tuttavia, c’è una versione a pagamento senza pubblicità e un’altra versione per riprodurre canzoni.

Google Chrome

È il browser web creato dalla società Google INC. Considerato come il browser più veloce del mondo, in poco tempo che si è sviluppato Google Chrome soddisfa i suoi obiettivi principali, veloce, sicuro, pratico, stabile e con un unico senso minimalista, che dà all’utente il massimo comfort durante la navigazione sul web.

Questo browser fa parte dei piani del gigante canadese di espandersi in altre aree del web. Può essere installato su quasi tutti i sistemi operativi ed è disponibile in 80 lingue.

Google translate

Google translator è un servizio che permette la traduzione di parole, frasi, frasi e testi in generale, attualmente con 103 lingue diverse disponibili.


Domande frequenti su Google

Cosa significa Google?
Secondo l’azienda, deriva dalla parola Googol e si riferisce all’ingegnosità dell’azienda nel raccogliere, memorizzare e organizzare una grande quantità di informazioni su una singola piattaforma.

A cosa serve Google?

Ha una vasta gamma di usi, oltre al suo servizio più utilizzato come motore di ricerca, ha anche usi nella gestione della posta elettronica, giochi, sistemi operativi, creazione di documenti, traduttore, tra gli altri.

Qual è l’origine di Google?

È stato creato nel 1998 da studenti dell’Università di Stanford (Larry Page e Sergey Brin) come progetto di laurea con lo scopo di migliorare le ricerche sul web. È un’azienda americana.

Cos’è un account Google?

È l’account associato a un indirizzo e-mail unico. Di solito finisce in @gmail.com ma può avere altri domini con servizi premium. Permette all’utente registrato di accedere a tutti i servizi forniti dall’azienda, compresi Gmail, YouTube, Drive, tra gli altri.

Come funziona il motore di ricerca di Google?

In tre fasi, la prima nota come crawling in cui si cercano tutte le corrispondenze, poi l’indicizzazione, durante la quale le migliori corrispondenze sono organizzate e selezionate, e infine la pubblicazione dei risultati.

Tags
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Lascia un commento

Carlo Alberto Bello

Consulente SEO dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca, utilizzando le migliori strategie della Link Building.