Che cos’è JavaScript? Introduzione di base a JS per principianti

javascript a cosa serve
Aggiornato il 20 Maggio 2022

JavaScript è un linguaggio di programmazione leggero che gli sviluppatori web utilizzano spesso per creare interazioni più dinamiche durante lo sviluppo di pagine web, applicazioni, server e persino giochi.

Gli sviluppatori utilizzano spesso JavaScript in combinazione con HTML e CSS. Il linguaggio di programmazione funziona bene con i CSS quando si formattano gli elementi HTML. Tuttavia, JavaScript consente anche l’interazione con l’utente, cosa che i CSS non possono fare da soli.

Le implementazioni di JavaScript sul web, le applicazioni mobili e lo sviluppo di giochi rendono utile l’apprendimento di questo linguaggio di programmazione. È possibile farlo attraverso piattaforme di apprendimento come BitDegree o esplorando modelli e applicazioni JavaScript gratuiti su piattaforme di code hosting come GitHub.

A cosa serve JavaScript?

Le versioni iniziali del linguaggio di programmazione erano solo per uso interno. Dopo che Netscape lo ha sottoposto all’ECMA International come specifica standard per i browser web, JavaScript ha portato al rilascio di ECMAScript.

Si trattava di un linguaggio di scripting di uso generale per garantire l’interoperabilità delle pagine web tra diversi browser e dispositivi.

Da allora, JavaScript ha continuato a crescere insieme a nuovi browser come Mozilla Firefox e Google Chrome. Quest’ultima ha persino iniziato a sviluppare il primo motore JavaScript moderno, chiamato V8, che compila il bytecode in codice macchina nativo.

Oggi JavaScript dispone di una moltitudine di framework e librerie per semplificare progetti complessi, come AngularJS, jQuery e ReactJS.

Sebbene originariamente eseguita sul lato client, l’implementazione di JavaScript è stata estesa al lato server in seguito allo sviluppo di Node.js, un ambiente server multipiattaforma costruito sulla base del motore JavaScript V8 di Google Chrome.

Sebbene sia destinato principalmente ai programmi basati sul Web, le funzioni di programmazione di JavaScript hanno altre implementazioni in diversi settori. Di seguito sono riportati alcuni utilizzi di base di JavaScript.

1. Applicazioni web e mobili

Lo sviluppo di framework JavaScript, che consistono in librerie di codice JavaScript, consente agli sviluppatori di utilizzare codice JavaScript pre-scritto nei loro progetti. In questo modo si risparmia il tempo e lo sforzo di dover codificare da zero le funzioni di programmazione.

Ogni framework JavaScript ha caratteristiche che hanno lo scopo di semplificare il processo di sviluppo e di debug.

Ad esempio, i framework JavaScript front-end come jQuery e ReactJS migliorano l’efficienza della progettazione. Permettono agli sviluppatori di riutilizzare e aggiornare i componenti del codice senza che questi si influenzino a vicenda in termini di funzione o valore.

I framework per lo sviluppo di applicazioni mobili, come Cordova, consentono di creare applicazioni native o ibride.

Anche l’implementazione del codice JavaScript in Node.js svolge un ruolo importante nello sviluppo web. Node.js può ridurre i tempi di risposta del server grazie alla sua natura single-threaded e all’architettura non bloccante e omette i ritardi.

Node.js è anche abbastanza leggero da fungere da strumento scalabile per i microservizi, consentendo lo sviluppo di una singola applicazione composta da piccoli servizi con processi individuali.

2. Creare server web e applicazioni server

Grazie a Node.js, JavaScript consente agli sviluppatori di costruire server web e infrastrutture back-end, risparmiando tempo e fatica.

Il modulo HTTP integrato consente di sviluppare un server HTTP di base che visualizza testo in chiaro quando gli utenti accedono a una pagina web. Per gestire le richieste HTTP si può usare il server web di Node.js, Node-OS, o server di terze parti come Microsoft Internet Information Services (IIS) e Apache.

Si noti che Node-OS funziona al meglio sui sistemi operativi Linux, poiché è costruito sulla base del kernel Linux.

3. Comportamento interattivo sui siti web

Una delle funzioni principali di JavaScript è quella di aggiungere dinamismo alle pagine web. Ciò include la visualizzazione di animazioni, la modifica della visibilità del testo e la creazione di menu a discesa.

Anche se il codice HTML e CSS può essere utilizzato da solo per costruire una pagina web, questa avrà solo una visualizzazione statica. Con JavaScript, l’utente può interagire con le pagine web e avere una migliore esperienza di navigazione.

Inoltre, JavaScript consente di modificare il contenuto e i valori degli attributi dell’HTML senza dover prima ricaricare la pagina web. Questo perché JavaScript supporta i seguenti tipi di dati:

  • Stringa: consiste in dati testuali scritti tra virgolette. Ad esempio, “Hello world” e “Show text ‘Hello world'”.
  • Numero: comprende numeri interi e a virgola mobile compresi tra (2^53 – 1) e -(2^53 – 1).
  • Booleano: un tipo di dati logici con valori veri e falsi.
  • BigInt: rappresenta dati interi di lunghezza arbitraria.
  • Null: contiene un valore nullo.
  • Undefined: include le variabili dichiarate ma non assegnate.
  • Simbolo: fornisce identificatori univoci per gli oggetti.
  • Object: per strutture di dati complesse scritte con le parentesi graffe. Ad esempio, {voce: ‘Libro’, informazione: ‘biografia’}.

I tipi di dati primitivi, che comprendono tutti i tipi di dati tranne gli oggetti, possono memorizzare solo un singolo dato. Al contrario, il tipo di dati oggetto può contenere un insieme di valori.

Con JavaScript, è possibile migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti utilizzando i cookie. La creazione, la lettura e l’eliminazione dei cookie in JavaScript richiede la proprietà document.cookie, che consente di ottenere e impostare i valori dei cookie.

4. Sviluppo di giochi

JavaScript può aiutare a creare un gioco se utilizzato con HTML5 e un’interfaccia di programmazione delle applicazioni (API) come WebGL. Esistono numerosi motori di gioco basati su JavaScript, come Phaser, GDevelop e Kiwi.js, per il rendering della grafica, il riutilizzo del codice e la creazione di applicazioni multipiattaforma.

Alcuni dei giochi realizzati con motori di gioco JavaScript sono Angry Birds, The Wizard e 2048.

Sviluppo di giochi

Perché JavaScript è buono?

JavaScript presenta una serie di vantaggi che lo rendono una scelta migliore rispetto ai suoi concorrenti. Ecco alcuni dei vantaggi dell’uso di JavaScript:

  • Semplicità: una struttura semplice rende JavaScript più facile da imparare e da implementare, oltre a essere più veloce di altri linguaggi. Gli errori sono anche facili da individuare e da correggere.
  • Velocità: JavaScript esegue gli script direttamente nel browser web senza la necessità di collegarsi a un server o di utilizzare un compilatore. Inoltre, la maggior parte dei principali browser consente a JavaScript di compilare il codice durante l’esecuzione del programma.
  • Versatilità: JavaScript è compatibile con altri linguaggi come PHP, Perl e Java. Inoltre, rende la scienza dei dati e l’apprendimento automatico accessibili agli sviluppatori.
  • Popolarità: ci sono molte risorse e forum disponibili per aiutare i principianti con competenze tecniche e conoscenze limitate di JavaScript.
  • Carico del server: un altro vantaggio del funzionamento lato client è che JavaScript riduce le richieste inviate al server. La convalida dei dati può essere effettuata tramite il browser web e gli aggiornamenti vengono applicati solo a determinate sezioni della pagina web.
  • Aggiornamenti: il team di sviluppo di JavaScript ed ECMA International aggiornano e creano continuamente nuovi framework e librerie, garantendo la sua rilevanza all’interno del settore.

Quali sono gli svantaggi?
Come qualsiasi altro linguaggio di programmazione, JavaScript ha diverse limitazioni che devono essere prese in considerazione. Di seguito sono elencati alcuni degli svantaggi dell’uso di JavaScript:

  • Compatibilità con i browser: i diversi browser interpretano il codice JavaScript in modo diverso, causando incoerenze. Pertanto, è necessario testare il proprio script JavaScript in tutti i browser web più diffusi, comprese le versioni più vecchie, per evitare di compromettere l’esperienza dell’utente.
  • Sicurezza: il codice JavaScript eseguito sul lato client è vulnerabile allo sfruttamento da parte di utenti irresponsabili.
  • Debug: sebbene alcuni editor HTML supportino il debug, sono meno efficaci di altri editor. Poiché i browser non visualizzano alcun avviso sugli errori, trovare il problema può essere una sfida.

Come funziona JavaScript sul vostro sito web?

Il codice JavaScript può essere incorporato direttamente in una pagina web o essere referenziato attraverso un file .js separato. Quando un utente visita quella pagina web, il suo browser esegue lo script insieme al codice HTML e CSS, creando una pagina funzionale che viene visualizzata attraverso la scheda del browser.

Lo script viene scaricato sul computer del visitatore e lì elaborato. Questo differisce da un linguaggio lato server, dove il server elabora lo script prima di inviarlo al browser. Quando incontra un blocco di codice JavaScript, un browser Web lo elabora dall’alto verso il basso.

In cosa si differenzia dagli altri linguaggi di programmazione?

Il motivo per cui JavaScript è uno dei linguaggi di programmazione più popolari è la sua versatilità. Molti sviluppatori lo considerano la loro scelta principale, a meno che non abbiano bisogno di una funzione specifica che JavaScript non fornisce.

Diamo un’occhiata ad alcuni dei linguaggi di programmazione più diffusi:

C# è un linguaggio orientato agli oggetti per la creazione di applicazioni che vengono eseguite nell’ecosistema .NET. È tipizzato staticamente, il che significa che le sue variabili sono identificabili in fase di compilazione. A differenza di JavaScript, C# dispone di sovraccarichi di operatori e conversioni che consentono di modificare i tipi di dati.

Java è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti progettato per supportare programmi e applicazioni di grandi dimensioni. A differenza di JavaScript, Java è fortemente tipizzato, il che significa che le sue variabili devono essere legate a tipi di dati specifici. Java richiede un compilatore just-in-time (JIT) per eseguire lo script.

PHP è un linguaggio lato server spesso utilizzato nei sistemi di gestione dei contenuti basati su PHP, come WordPress. I suoi scopi principali sono il trasferimento di informazioni da e verso un database, l’assemblaggio di file HTML e il monitoraggio delle sessioni. A differenza di JavaScript, PHP può accedere direttamente ai database e accetta variabili sia minuscole che maiuscole.

Ruby è un linguaggio di programmazione di uso generale che supporta la metaprogrammazione, il che significa che può analizzare e modificare altri programmi e se stesso. Il suo framework più popolare, Ruby on Rails, consente di creare applicazioni web di grandi dimensioni in modo economico e veloce. L’implementazione di JavaScript in Node.js è ispirata al framework Ruby on Rails.

Come aggiungere JavaScript a un sito web?

Esistono due modi per aggiungere codice JavaScript a una pagina Web HTML: internamente ed esternamente.
Il JavaScript interno utilizza il tag <script> all’interno del corpo dello script HTML per incapsulare tutto il codice JavaScript.

Ecco un esempio di JavaScript interno con il tag <script>.

<html>
<head>
<title>Inline JavaScript</title>
<script type=“text/javascript”>
alert(“Ciao Mondo);
</script>
</head>
<body>
</body>
</html>
È anche possibile incorporare lo script negli attributi degli eventi HTML, chiedendo al browser di eseguirlo quando viene attivato un evento. Questo tipo di script è chiamato JavaScript inline:
<button onclick=“alert(‘Clicca per maggiori dettagli’)”>Clic</button>

Il JavaScript esterno, invece, prevede la memorizzazione del codice in un file .js separato e il suo recupero all’interno della pagina HTML. Gli sviluppatori utilizzano spesso questo metodo quando lavorano a progetti di grandi dimensioni, in quanto consente di mantenere lo script organizzato.

Inoltre, consente di riutilizzare lo script in più pagine HTML, cosa che gli sviluppatori apprezzano.

Ad esempio, l’aggiunta del seguente script a una pagina HTML consente di recuperare un file JavaScript esterno chiamato script.js:

<script src=“script.js” defer></script>

Questo è un esempio di come fare riferimento a un file JavaScript esterno:

È possibile creare e modificare il codice JavaScript utilizzando un editor di testo. Abbiamo raccolto i cinque migliori editor di testo per restringere la ricerca.

Si noti che esistono due tipi di editor di testo: gli editor WYSIWYG (cio-che-si-vede-cio-che-si-ottiene) e gli editor di testo. Un editor di testo WYSIWYG è più adatto ai principianti, in quanto visualizza l’aspetto dei blocchi di codice su una pagina.

Ad esempio, TinyMCE è un popolare editor di testo WYSIWYG utilizzato in WordPress.

D’altra parte, un editor di testo offre una maggiore libertà di personalizzazione del codice, ma richiede la conoscenza dell’HTML per essere utilizzato. Alcuni degli editor di testo più diffusi sono Sublime Text, Atom e Notepad++.

Per informazioni più dettagliate, consultate il nostro tutorial su come aggiungere JavaScript al vostro sito web. Il tutorial è corredato da esempi e da una spiegazione più dettagliata dell’implementazione di JavaScript. Il sito ufficiale di JavaScript offre anche numerose esercitazioni dimostrative per principianti e appassionati.

Conclusione

JavaScript viene spesso utilizzato insieme a HTML e CSS per aggiungere interattività ai siti web. In alcuni casi, JavaScript può sfruttare librerie di terze parti per fornire funzionalità avanzate senza che lo sviluppatore debba codificarle da zero.

I principianti di JavaScript possono contare sui seguenti vantaggi:

  • Facile da imparare e da implementare su elementi o eventi specifici del sito web
  • Supportato da una forte comunità di sviluppatori
  • Riduce le richieste inviate al server
  • Compatibile con molte altre lingue
  • Più veloce e leggero di altri linguaggi di programmazione

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire cos’è JavaScript e il suo ruolo nei siti web e nelle applicazioni. Se volete imparare a codificare JavaScript, consultate la nostra guida per imparare a codificare.

Se avete altre domande o suggerimenti, non esitate a lasciare un commento.

Tags
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Lascia un commento

Assistenza per wordpress
Assistenza WordPress attiva H24
Carlo Alberto Bello

Consulente SEO dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca, utilizzando le migliori strategie della Link Building.