Aggiungere un widget di Google Translate al proprio sito

Google Language Translator

Quando pubblichiamo un blog, vogliamo che molti visitatori possano accedervi, cosa complicata per chi non parla la stessa lingua.

Se questo è il vostro problema, esiste un modo per tradurre il vostro blog WordPress in qualsiasi lingua, utilizzando un Widget di Google Translate che possiamo scaricare e aggiungere gratuitamente e facilmente.

Se avete visitato il nostro blog, non dovete fare altro che selezionare la lingua in cui volete vederlo. Le traduzioni sono effettuate dallo stesso traduttore creato da Google e sono di buon livello, in modo che i vostri contenuti possano essere compresi da tutti.

Per aggiungere questo widget al nostro blog WordPress, dobbiamo installare il plugin Google Language Translator. Mentre ce ne sono diversi che svolgono questa funzione, con questo plugin possiamo scegliere l’area di ogni voce in cui vogliamo inserirla attraverso un piccolo codice, non è necessario sapere nulla di programmazione.

Una volta installato, dobbiamo attivarlo e fare una configurazione per personalizzarlo. Tra le cose che possiamo personalizzare ci sono le lingue in cui la traduzione sarà disponibile. Tutto ciò che dobbiamo fare è spuntare le caselle delle lingue che ci interessano e indicare in quale lingua è disponibile il nostro sito.

Ci sono molte lingue di traduzione tra cui scegliere, quindi è importante essere specifici. Nel mio caso ho scelto inglese, francese, portoghese, italiano, catalano e basco. Nella parte inferiore della pagina di configurazione sono presenti alcune opzioni aggiuntive.

Al termine, fare clic su Salva modifiche, in fondo alla pagina. Ora proviamo a inserirlo in un post, per vedere quanto sia facile aggiungere questo widget traduttore.

Create un nuovo post e digitate o incollate il testo come fareste normalmente. Quando ci si trova nell’area in cui si desidera inserire il widget di Google Translate, è sufficiente andare nell’area del codice e incollare:

“[google-translator]” senza le virgolette.

È sufficiente incollare questo piccolo codice. Per vedere i risultati, andare all’anteprima. Anche se si vede che c’è, non intralcia la navigazione e sarà molto utile per attirare e mantenere sul vostro blog i visitatori che parlano un’altra lingua.

Cosa aspettate a provare Google LanguageTranslator?

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Lascia un commento

Assistenza per wordpress
Assistenza WordPress attiva H24
Carlo Alberto Bello

Consulente SEO dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca, utilizzando le migliori strategie della Link Building.