23 migliori plugin SEO WordPress per migliorare il tuo content marketing

i 23 migliori plugin SEO per migliorare il tuo content marketing
Aggiornato il 20 Aprile 2022

Portiamo a voi l’elenco definitivo dei plugin SEO per WordPress, in modo da poter rendere il vostro blog una macchina di traffico.

Avete sentito parlare dei plugin SEO per WordPress? Sono strumenti essenziali per completare le caratteristiche di un sito web o blog.

In questo articolo, vi presentiamo 23 grandi opzioni che contribuiranno a ottimizzare la vostra strategia. Se vi state chiedendo cosa sono questi plugin e come funzionano, controllateli qui sotto.

Cosa sono i plugin SEO per WordPress

I plugin SEO per WordPress sono strumenti creati per completare le funzionalità di siti web e blog, rendendoli ancora più completi.

Essi forniscono diverse opzioni e funzioni per gli utenti di personalizzare le loro pagine. Così, diventa più facile soddisfare le esigenze di strategia.

Una di queste funzioni è l’analisi SEO, che non è fatta da nessuno strumento nativo di WordPress. Se avete bisogno di seguire i parametri di ottimizzazione web per migliorare i vostri risultati con il Digital Marketing, è necessario installare un plugin specifico per questo compito.

I 23 migliori plugin SEO WordPress

Ora che avete capito il concetto e cosa sono questi strumenti, vi presentiamo una lista di 23 plugin per il SEO e vi mostriamo come miglioreranno il vostro lavoro.

1. Yoast SEO

Yoast è uno dei più famosi plugin SEO per WordPress, e questo non è un caso. Offre un sacco di flessibilità per affrontare molti tipi diversi di contenuti.

È possibile controllare diverse cose, come i titoli, le meta descrizioni e l’uso delle parole chiave. Yoast è anche molto amichevole, anche per i principianti. Tuttavia, se hai già un po’ più di conoscenza dello strumento, puoi usare il menu avanzato.

2. SEOPress

Si tratta di un potente plugin per il SEO e molto semplice da usare. Include caratteristiche che ci si aspetta in questo tipo di strumento, come il reindirizzamento, titoli, descrizione e immagini e contenuti XML.

Come Yoast, è dotato di una configurazione più adatta ai principianti e di funzioni più avanzate per gli utenti esperti. Tuttavia, come confronto, SEOPress ha una versione premium più accessibile.

3. W3 Total Cache

Questo plugin aiuta a migliorare la velocità del tuo sito web. Sfrutta diverse caratteristiche, come la compressione dei file.

Tuttavia, la configurazione di questo strumento non è così semplice. Eppure, tutto il lavoro vale la pena, soprattutto per coloro che gestiscono un sito web con una quantità molto elevata di visite (oltre 500 al giorno).

4. All In One SEO Pack

All In One SEO Pack è un altro eccellente plugin SEO per WordPress, simile a Yoast SEO. Aiuta a ottimizzare i siti web WordPress e i contenuti per i motori di ricerca. Viene fornito con molte funzioni utili, come l’ottimizzazione delle parole chiave, la creazione di sitemap XML e la generazione di meta tag.

Se stai già usando Yoast SEO, ma vuoi provare il pacchetto All in One SEO, devi sapere che c’è uno strumento di importazione per esso. Questa opzione rende il lavoro più facile migrando i dati e le impostazioni dai plugin precedenti per una transizione senza problemi.

5. Broken Link Checker

I link rotti hanno sempre un impatto significativo sulle prestazioni di un sito web. Confondono e diminuiscono la capacità di un motore di ricerca di rintracciare il tuo sito web, classificare il tuo contenuto. Inoltre, causano una cattiva impressione sui tuoi lettori.

Ecco perché è molto importante trovare e correggere questi link rotti, sia interni che esterni.

Questo plugin per WordPress fa il lavoro per te, indipendentemente dalle dimensioni del tuo sito web. Tiene traccia di tutte le tue pagine per i link rotti e identifica le immagini mancanti.

6. SEOquake

L’approccio adottato da SEOquake è abbastanza diverso da quello a cui siamo abituati. Il lavoro viene fatto attraverso un’estensione di Google Chrome, che consente di eseguire un’analisi SEO sulle pagine senza dover accedere a una dashboard.

È anche possibile controllare i link interni ed esterni, esportare i dati analizzati e utilizzarli per creare KPI.

7. Rank Math

Rank Math è un altro utile plugin SEO per WordPress, la cui popolarità sta aumentando di recente. La proposta è quella di fornire più funzioni gratuite di quelle offerte in Yoast SEO e All in One SEO Pack.

Le caratteristiche principali sono:

  • impostazioni ottimali preselezionate;
  • integrazione di Google Search Console;
  • importazione delle impostazioni di altri plugin;
  • integrazione con snippets;
  • strumento avanzato di analisi SEO;
  • ottimizzazione dei social media.

8. Premium SEO Pack

Premium SEO Pack è un plugin progettato per assistere nell’ottimizzazione del tuo sito web per i motori di ricerca. Viene fornito con uno strumento che aiuta a rendere il sito web più veloce, offrendo un’esperienza molto soddisfacente per gli utenti.

Permette anche di migliorare la costruzione di link interni sul tuo sito web, che è davvero importante da un punto di vista SEO. Lo strumento ottimizza anche le immagini del tuo sito web.

Premium SEO Pack viene fornito con la funzione website snippet, così i tuoi post possono essere evidenziati nei risultati di ricerca di Google con la funzione di ottimizzazione sulla pagina del tuo blog.

9. WP Meta SEO

WP Meta SEO ti aiuta a monitorare lo stato SEO del tuo sito web attraverso un cruscotto informativo. C’è un processo molto semplice e veloce per configurarlo, rendendo il lavoro degli utenti più facile.

Il grande vantaggio di questo plugin è la funzione di elaborazione di massa SEO. Rende il processo di ottimizzazione dei contenuti più veloce modificando diverse pagine in una volta.

10. Rankie

Anche se non è un vero e proprio plugin SEO, Rankie aiuta ad analizzare la visualizzazione complessiva dei risultati dei motori di ricerca e fornisce preziose informazioni agli utenti.

Fondamentalmente, il suo ruolo è quello di monitorare le prestazioni del tuo sito web sulle SERP. Lo strumento è semplice, facile da usare e conveniente.

11. Squirrly SEO

Questo plugin è particolarmente importante per gli utenti che non sono esperti SEO. Ti aiuta a creare contenuti più focalizzati sull’utente. Così, lo strumento contribuisce a far sì che il tuo sito web ottenga un posizionamento migliore sui motori di ricerca e coinvolga i visitatori.

Tra le caratteristiche disponibili, ci sono:

  • Statistiche relative al SEO;
  • audit SEO;
  • le migliori parole chiave per il sito web.

Inoltre, Squirrly SEO può essere utilizzato con Yoast. Quando lo strumento mostra un contenuto completamente verde, significa che è SEO friendly e si può già pubblicare.

12. Structured Content

Google ha recentemente aggiunto le FAQ che vengono visualizzate come risultati di ricerca. Il plugin Structured Content è lo strumento più semplice per implementare una FAQ nel vostro sito WordPress al fine di sfruttare questo nuovo modello di risultati.

13. Republish Old Posts

Il plugin Republish Old Posts viene utilizzato per aggiornare i vecchi post, resettando la data di pubblicazione ad una più aggiornata. Questo fa sì che i vecchi post rimangano sulla tua home page, in cima alle pagine dei file e nei feed RSS.

Puoi fare questo per permettere ai nuovi visitatori di conoscere i tuoi vecchi contenuti e diventare ancora più coinvolti.

14. Automatic Image Alt Attributes

Questo plugin serve per aggiungere automaticamente il testo alternativo alle immagini. In questo modo, si evita di perdere tempo ad aggiungere questo contenuto ad ogni immagine. Basta non dimenticare di taggare il nome del file prima di caricarlo su WordPress.

15. Assets Manager

Assets Manager ti permette di disabilitare selettivamente il caricamento dei plugin su pagine specifiche, specialmente quelli che non vengono più utilizzati. In questo modo, è possibile ridurre il numero di richieste sulla pagina, il che porta a un caricamento più rapido.

16. SEMrush SEO Assistente di scrittura

Il plugin SEMrush SEO Writing Assistant per WordPress non è così diffuso come altri strumenti, ma è un’opzione eccellente.

Per usarlo, è necessario un account in SEMrush, che può essere creato gratuitamente. Ti darà accesso a un solo modello, quindi se vuoi più opzioni, dovrai passare al piano premium.

SEMrush SEO Writing Assistant esamina il tuo contenuto e lo valuta in base ad alcuni criteri, come “la scrittura è SEO friendly”. Da lì, è possibile vedere suggerimenti di testo volti a migliorare il vostro contenuto per i motori di ricerca.

Permette anche di aggiungere parole chiave e, in base ad esse, offre raccomandazioni di opzioni correlate.

17. All In One Schema Rich Snippets

Questo plugin vi aiuta a creare e configurare snippets. Di solito non sono necessari, ma ti aiutano molto a migliorare il tuo SEO e ottenere un posizionamento migliore nella SERP.

18. Analytify

Analytify fornisce una versione gratuita del plugin e la possibilità di acquistare un piano premium. Tra le caratteristiche gratuite, possiamo citare:

l’installazione con un solo clic, che aggiunge il codice di Google Analytics al tuo sito web;

  • una dashboard con metriche facili da usare di Google Analytics;
  • verifica delle parole chiave su Google;
  • codici di accesso per creare le proprie statistiche;
  • liste con i luoghi principali degli utenti;
  • statistiche generali come frequenza di rimbalzo, utenti, sessioni, tempo medio sulla pagina e utenti ricorrenti.

19. SSL davvero semplice

È un fatto noto che Google favorisce i siti web HTTPS rispetto a quelli HTTP, dando loro un piccolo vantaggio nel posizionamento delle pagine. I siti web HTTPS assicurano che i tuoi visitatori sono collegati a un sito web sicuro e migliorano la credibilità del tuo marchio.

Quindi è il momento di reindirizzare il vostro sito HTTP a HTTPS, se non è ancora stato fatto. Il plugin Really Simple SSL di WordPress fornisce uno dei modi più semplici per passare da HTTP a HTTPS con pochi clic, a condizione che abbiate già installato un certificato SSL correttamente firmato.

20. Rock Convert

Inserire CTA e banner in tutto il tuo contenuto può richiedere molto tempo. Con questo in mente, Rock Convert è una soluzione incentrata sull’inserimento automatico di questi elementi nei tuoi post.

Con questo strumento, è possibile risparmiare tempo e, soprattutto, aumentare il tasso di conversione delle vostre pagine.

21. Anti-Spam

Avete presente quei commenti in cui le persone approfittano per promuovere i propri siti e blog, con link o parole chiave utilizzate da loro per migliorare il SEO?

Potete evitarlo installando il plugin Anti-Spam, dato che fa il lavoro – molto bene, tra l’altro – di filtrare i commenti spam, permettendo solo quelli genuini.

22. Quick Page/Post Redirect

Quick Page/Post Redirect offre due modi per aggiungere reindirizzamenti alla vostra installazione di WordPress:

  1. Quick 301 redirect, che consentono di impostare collegamenti permanenti;
  2. su una pagina specifica, utilizzando un meta box collegato all’editor del post.

Una volta che hai installato e attivato il plugin, puoi iniziare a usarlo immediatamente. Basta visitare la pagina in cui si desidera impostare un reindirizzamento.

23. ShortPixel

ShortPixel è uno dei migliori plugin SEO per WordPress volto a ottimizzare le immagini. Le comprime senza perdita di qualità, estrae i dati EXIF e le ottimizza in altri modi.

Basta installare il plugin, testare alcune immagini per vedere se la qualità è soddisfacente e ottimizzare massicciamente tutte quelle esistenti sul tuo sito web. Puoi anche fare questo miglioramento dopo il caricamento.

I plugin SEO WordPress sono strumenti eccellenti per ottimizzare la vostra strategia e migliorare i risultati del vostro blog o sito web. Tuttavia, è necessario assicurarsi di scegliere un plugin di qualità che soddisfi le vostre esigenze. Inoltre, non fate un uso eccessivo di questi componenti aggiuntivi, in quanto ciò può compromettere le prestazioni delle pagine.

Sapevi che uno degli aspetti principali che Google utilizza per classificare le pagine è il tempo di caricamento? Quindi controlla la nostra infografica sulla velocità del sito web!

Tags
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Lascia un commento

Assistenza per wordpress
Assistenza WordPress attiva H24
Carlo Alberto Bello

Consulente SEO dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca, utilizzando le migliori strategie della Link Building.