La guida per principianti all’uso di Elementor in WordPress

Elementor in WordPress
Tabella dei Contenuti
Condividi il post
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Un paio di decenni fa, la creazione di un sito Web comportava molti scambi tra sviluppatori, copywriter e project manager. Ci sono voluti mesi solo per ottenere alcune semplici modifiche aggiornate sul tuo sito web.

Al giorno d’oggi, sapere come programmare non è necessario per creare siti Web accattivanti. I page builder come Elementor rendono semplicissimo per i non programmatori creare qualsiasi sito Web WordPress che desiderano.

In questa guida imparerai a conoscere Elementor e come può aiutarti a creare un sito Web straordinario.

Cos’è Elementor?

Elementor è un generatore di pagine drag-and-drop per WordPress. Questo plugin ti aiuta a creare bellissime pagine usando un editor visuale. È progettato per creare rapidamente siti Web dinamici, il plugin lo puoi scaricare da quì

Questo plugin per WordPress è una soluzione all-in-one che ti consente di controllare ogni parte del design del tuo sito Web in un’unica piattaforma. Puoi personalizzare il tuo sito web per adattarlo al tuo marchio con effetti di movimento, più caratteri e immagini di sfondo migliorate.

Perché dovresti usare Elementor

Elementor funziona per tutti i tipi di professionisti del tuo team. Se non sei esperto di tecnologia, l’editor visivo ti offre la flessibilità di trascinare uno qualsiasi degli oltre 90 widget per creare contenuti, come pulsanti , valutazioni a stelle e barre di avanzamento. Per gli sviluppatori di WordPress , è ancora una piattaforma di prima scelta con ottimizzazione degli script, attributi personalizzati e versioni di rollback.

Cosa puoi costruire con Elementor?

Elementor è uno strumento efficace per creare qualsiasi cosa, da interi siti Web a pagine di destinazione specifiche. Puoi progettare pagine di vendita, pagine promozionali e persino moduli personalizzati. Se puoi immaginarlo, questa piattaforma può aiutarti a progettarlo.

Dubbi? nessun problema, il nostro team è quì per aiutarti a risolvere qualsiasi problema tu abbia con Elementor, chiedi supporto al centro assistenza WordPress e chiedi informazioni.

Prezzo Elementor

Elementor offre un piano gratuito e più piani di abbonamento a pagamento. La versione gratuita include tutte le funzionalità necessarie per creare una forte esperienza utente sul tuo sito, incluso un editor drag-and-drop, oltre 40 widget di base e oltre 30 modelli.

Se desideri accedere a funzionalità più avanzate, come la possibilità di aggiungere moduli e CSS personalizzati, puoi eseguire l’aggiornamento alla versione pro . Ecco la struttura dei prezzi:

€ 49 / anno per 1 sito

€ 99 / anno per 3 siti

€ 199 / anno per 1.000 siti

Indeciso? Elementor ha compilato un elenco dettagliato e di facile consultazione di funzionalità pro e gratuite .

Come installare Elementor

Come altri plugin di WordPress , l’installazione di Elementor è semplice e veloce. Ci sono due modi per farlo.

  1. Installazione tramite Elementor.com

Vai su Elementor.com e fai clic su Inizia .

Poiché Elementor richiede che tu ne abbia uno, ti verrà chiesto se hai un sito WordPress attivo. In tal caso, fare clic su Sì per procedere. In caso contrario, non preoccuparti! Elementor ti guiderà attraverso il processo di creazione di uno. Nota: per il bene di questa demo, faremo clic su Yes.

Quindi, seleziona il piano Elementor a cui desideri iscriverti. Per questa demo, sceglieremo il piano gratuito.

Inserisci il dominio del tuo sito web nel loro controllo per assicurarti che il tuo sito sia sulla piattaforma WordPress.

Dopo aver confermato la compatibilità del tuo sito, fai clic su Installa Elementor.

Se vieni indirizzato alla pagina di accesso dell’amministratore del tuo sito web, vai avanti e accedi. Se hai già effettuato l’accesso, verrai indirizzato direttamente alla pagina del plug-in Elementor. Fare clic su Installa ora nell’angolo in basso a destra.

Successivamente, arriverai a una pagina con un messaggio di conferma. Fare clic su Attiva plug-in .

Finito! È tutto a posto e pronto per iniziare a utilizzare l’editor di pagine di Elementor.

2) Installazione tramite dashboard di WordPress

Dalla dashboard, fai clic su Plugin > Aggiungi nuovo.

Nel campo di ricerca, inserisci Elementor e individua Elementor Page Builder.

Fare clic su Installa ora . Dopo l’installazione, fare clic su Attiva .

Verrai indirizzato a una pagina di benvenuto e il generatore di pagine verrà automaticamente aggiunto alla barra laterale. Tuttavia, questa voce di menu della barra laterale serve solo per accedere alle impostazioni di Elementor sul back-end, non per modificare le tue pagine.

Come utilizzare Elementor in WordPress

Con Elementor, puoi prendere la tua visione del design e trasformarla in realtà. La modifica in tempo reale rende il processo indolore consentendo di visualizzare ogni elemento mentre lo si progetta. Esploriamo l’editor di Elementor.

Tour veloce dell’editor di Elementor

Elementor offre un design intuitivo per gli utenti. Quindi, puoi imparare le basi dell’editor in un paio di minuti.

Per iniziare, crea una nuova pagina o un post e fai clic su Modifica con Elementor .

Entrerai nell’editor di pagine di Elementor. Ecco come apparirà la tua pagina:

Sul lato sinistro, vedrai la barra laterale di Elementor con tutte le funzionalità di trascinamento che puoi utilizzare per creare la tua pagina web. Fai semplicemente clic, tieni premuto e trascina un widget nel punto in cui desideri aggiungere il nuovo modulo.

L’editor di Elementor è costituito da tre elementi costitutivi principali: sezioni, colonne e widget. Le sezioni sono gli elementi costitutivi più grandi. All’interno delle sezioni è possibile aggiungere gruppi di colonne e i widget sono ospitati all’interno di colonne.

L’editor ti dirà dove puoi trascinare un widget evidenziando Sezioni e Colonne in un riquadro blu. Tieni presente che non puoi trascinare un widget nella barra di navigazione o nell’intestazione.

Puoi controllare le sezioni, le colonne e i widget utilizzando la maniglia blu. Basta fare clic con il pulsante destro del mouse sulla maniglia per modificare i blocchi.

Quando scorri fino alla fine della pagina, avrai la possibilità di trascinare un widget in una nuova area vuota.

Puoi cercare widget specifici per personalizzare le tue pagine. Scegli tra elementi di base, come un’intestazione o una galleria di immagini, oppure esplora elementi più avanzati, come titoli animati e caroselli di testimonianze.

Nel menu Impostazioni sito , puoi impostare i colori e i caratteri predefiniti per le tue pagine. Puoi anche configurare le impostazioni globali per l’intero sito web su Elementor.

Elementor viene fornito con una sezione Cronologia revisioni incorporata. Nella scheda Azioni è possibile tracciare le modifiche, spostandosi avanti e indietro tra ciascuna azione. Nella scheda Revisioni, puoi passare da una revisione all’altra e tornare a qualsiasi versione precedente.

Come costruire la tua prima pagina in Elementor

Elementor si distingue dai suoi concorrenti per la sua facilità d’uso. Provalo tu stesso costruendo la tua prima pagina nella piattaforma: non sono richieste competenze di programmazione.

Vai alla dashboard di WordPress.

Fare clic su Pagine , quindi su Aggiungi nuovo .

Fare clic su Modifica con Elementor per accedere al generatore di pagine.

Elementor verrà caricato in questo modo:

Successivamente, aggiungi un’intestazione , un editor di testo e un widget Immagine .

Dopo averlo trascinato in posizione, sarai in grado di modificare ogni widget a tuo piacimento. Fare clic sul pulsante verde Pubblica e fatto! Hai creato la tua prima pagina in Elementor.

Quando hai finito di progettare la tua pagina, puoi visualizzarla in anteprima e quindi pubblicarla. Ecco come farlo:

Vai al pannello sul lato sinistro dell’editor di Elementor.

Per visualizzare l’anteprima della pagina, fare clic sull’icona a forma di occhio .

Per pubblicare, fai clic sul pulsante verde Pubblica .

Modelli Elementor

I modelli sono pagine e blocchi predefiniti per aiutarti a progettare il tuo sito Web WordPress. Le pagine sono layout di contenuto completo, mentre i blocchi sono sezioni con widget predefiniti, come piè di pagina, intestazioni e domande frequenti.

Elementor ti dà la licenza completa per utilizzare qualsiasi modello per la tua azienda. C’è un campo per cercare modelli specifici per tipo di pagina, nome modello o tag. Inoltre, tutti i modelli sono reattivi ai dispositivi mobili. Puoi inserirli in qualsiasi pagina con un solo clic.

All’interno dell’editor di Elementor, vai in fondo alla pagina dove c’è una sezione che dice Aggiungi widget qui . Fare clic sulla cartella bianca.

Verrà caricata una libreria. Per visualizzare in anteprima un modello, fare clic sull’icona della lente di ingrandimento o sull’immagine.

Fare clic sul pulsante verde Inserisci .

Se non sei ancora connesso alla libreria di modelli di Elementor, ti verrà chiesto di farlo. Elementor ti reindirizzerà automaticamente al suo sito Web, dove potrai registrarti o accedere.

Dopo la registrazione o l’accesso, la connessione verrà confermata.

Torna alla pagina che stavi modificando e inserisci il modello desiderato.

Finito! Il tuo modello è tutto caricato e pronto per la personalizzazione.

Come utilizzare le funzionalità avanzate in Elementor

La versione pro di Elementor offre funzionalità avanzate per portare il tuo sito Web WordPress al livello successivo. Hai accesso a più widget, un generatore di temi, un generatore di pop-up e funzionalità di campo personalizzato.

Come creare un popup in Elementor

I moduli popup ti aiutano a catturare gli indirizzi e-mail dai lead. Elementor semplifica la creazione di questi moduli con il suo generatore di pop-up. Segui queste istruzioni per creare il tuo popup.

Nella dashboard di WordPress, vai su Modelli > Popup > Aggiungi nuovo .

Assegna un nome al modello e fai clic su Crea modello .

Scegli un modello dalla Libreria o crea il tuo design.

Fare clic su Pubblica , quindi su SALVA e chiudi .

Apri una nuova pagina in Elementor (CTRL + E per utenti PC; Comando + E per utenti Mac).

Trascina in un widget pulsante.

In Layout, scegli Link > Dinamico > Azioni > Popup .

Vai a Popup > Apri Popup e seleziona il popup che hai creato.

Vai alla pagina live.

Quindi, fare clic sul pulsante e visualizzare il popup.

Ecco come potrebbe apparire:

Come creare un popup in Elementor

Come personalizzare la pagina del prodotto WooCommerce in Elementor

WooCommerce è una popolare piattaforma di e-commerce che ti aiuta a costruire un negozio online per la tua attività. Insieme a Elementor, crei pagine di prodotto personalizzate per aumentare le tue vendite.

Prima di poter personalizzare la pagina del prodotto, è necessario installare e attivare WooCommerce ed Elementor nella dashboard di WordPress. Dovrai anche aggiungere alcuni prodotti al tuo sito web. Puoi conoscere la configurazione di WooCommerce qui .

Dopo la configurazione, ora puoi progettare la pagina del tuo prodotto. Segui questi passi.

Nella dashboard di WordPress, vai su Elementor > I miei modelli.

Fare clic sul pulsante Aggiungi nuovo .

Scegli Prodotto singolo come tipo di modello e fai clic su Crea modello .

La libreria Elementor verrà caricata.

Quindi, scegli un modello di pagina del prodotto predefinito o creane uno da zero.

Nel modello, aggiungi diversi widget di prodotto per personalizzare la tua pagina.

Quando sei pronto per visualizzare l’anteprima della tua pagina, fai clic sull’icona a forma di occhio nel pannello in basso a sinistra.

Fai clic su Impostazioni , quindi scegli il prodotto che desideri visualizzare.

Potrebbe assomigliare a questo:

Per pubblicare la tua pagina, fai clic sul pulsante verde Pubblica nel pannello in basso a sinistra.

Domande frequenti su Elementor

Hai ancora domande su Elementor? Nessun problema. Di seguito sono riportate alcune domande frequenti sul plug-in insieme alle risposte.

Elementor funziona con tutti i temi?

Sì, funziona con tutti i temi che seguono gli standard di codifica di WordPress.

Elementor rallenta il tuo sito web?

Elementor è uno dei page builder più veloci. Tuttavia, alcuni siti Web possono causare tempi di caricamento lenti, ma Elementor ha fornito una guida su come risolvere il problema di velocità del sito Web .

Elementor è buono o cattivo per il SEO?

Elementor potrebbe essere dannoso per la SEO se rallenta il tuo sito, ma seguendo le migliori pratiche, come la compressione di immagini e la limitazione di script eccessivi, puoi avere un sito web veloce anche con Elementor installato.

Il verdetto è che Elementor, come ogni grande page builder di WordPress , è utile per il SEO. Aiutandoti a creare un sito Web bello e reattivo, questo generatore di pagine ti consente di mantenere gli utenti sulla tua pagina. Man mano che i visitatori interagiscono con i tuoi contenuti, gli algoritmi dei motori di ricerca capiranno che il tuo sito web è prezioso, aumentando le tue classifiche e migliorando il tuo SEO.

Crea il tuo sito Web WordPress con Elementor

Elementor è un plugin per WordPress creato appositamente per aiutarti a progettare un sito web personalizzato per la tua azienda. La sua interfaccia user-friendly lo rende una piattaforma efficace per i non programmatori. Se vuoi attirare e coltivare più lead, installa Elementor e il plug-in HubSpot WordPress per aumentare le tue conversioni.

Scrivi un commento

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Assistenza per wordpress
Assistenza WordPress attiva H24
Consulenza seo
Prima consulenza SEO gratuita
Post Popolari:
Cosa è una parola chiave
Seo
Cosa è una parola chiave

In generale, le parole chiave vengono utilizzate per descrivere il contenuto di un’opera d’arte o di un documento in diverse aree come arte e cultura, media o industria.

Leggi tutto »
URL cosa sono
Dominio e hosting
URL cosa sono?

Un URL (Uniform Resource Locator) è un indirizzo impostato per individuare una risorsa univoca su Internet, come un file o un’app.

Leggi tutto »
Struttura del sito web
Seo
Struttura del sito web

La struttura del sito Web, denominata anche architettura del sito, si riferisce a come le pagine di un sito e il suo contenuto sono strutturati in relazione ad altri contenuti nella pagina e tra le pagine.

Leggi tutto »
Usabilità del sito web
Seo
Usabilità del sito web

Il termine usabilità descrive quanto sia facile utilizzare in pratica un sito web. Criteri come la chiarezza del design, la facilità d’uso e l’accessibilità svolgono un ruolo importante a tal fine.

Leggi tutto »
Cosa sono i plugin
Plugin e Temi
Cosa sono i plugin?

Un plug-in è un componente aggiuntivo del software che aggiunge funzionalità specifiche a un browser Web, CMS o altri programmi. 

Leggi tutto »
Snippet in primo piano su Google
Seo
Snippet in primo piano su Google

Gli snippet in primo piano sono risultati di ricerca visualizzati sopra i risultati organici di Google e sotto gli annunci a pagamento, uno spot denominato “posizione zero”.

Leggi tutto »
Carlo Alberto Bello

Sono Carlo Alberto Bello, consulente SEO italiano con sede a Lecce dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca. Ho un'esperienza rilevante nella consulenza seo e Link Building.