Cos’è la SEO off-page?

SEO off-page
Aggiornato il 4 Aprile 2022

La SEO off-page include tutte le aree della SEO che non vengono eseguite direttamente sul sito che un SEO o un webmaster sta cercando di classificare. Sebbene la creazione di link sia una parte importante della SEO off-page, ci sono anche altri aspetti come i segnali social, la gestione delle recensioni/reputazione, le citazioni e le menzioni del marchio.

I diversi aspetti della SEO off-page

La SEO off-page comprende varie attività, tra cui:

I diversi aspetti della SEO off-page

Costruendo collegamenti

La creazione di backlink a diverse pagine del tuo sito funziona per migliorare il tuo profilo di collegamento e aumentare la capacità della tua pagina/del tuo sito di posizionarsi nelle SERP . I backlinks indirizzano anche il traffico di riferimento al tuo sito, il che aiuta a migliorare i segnali degli utenti e aumenta il traffico complessivo del tuo sito web .

Segnali sociali

I segnali social sono interazioni con le pagine del tuo sito web sui social media, ad esempio la condivisione di un link a uno dei post del tuo blog o la menzione del tuo sito web.

Recensioni/reputazione

Le recensioni sono particolarmente importanti per la SEO locale, come il posizionamento della tua pagina Google My Business nei risultati di Google Maps OneBox nelle SERP.

citazioni

Le citazioni nelle directory sono importanti per la rilevanza contestuale così come per la rilevanza locale. Fornendo informazioni NAP (nome, indirizzo, numero di telefono) coerenti, i motori di ricerca comprendono meglio dove opera la tua azienda e cosa fa.

Menzioni di marca

Le menzioni del marchio possono collegarsi al sito Web del marchio, ma non è necessario che lo siano e sono un’altra parte della SEO off-page.

La storia della SEO off-page

La SEO off-page è diventata rilevante per la prima volta con l’introduzione di PageRank , che ha cercato di migliorare l’algoritmo di ranking di Google visualizzando i backlink come consigli da altri siti web. Sebbene questo fosse uno dei motivi per cui Google è riuscito a diventare il motore di ricerca dominante, è stato spesso abusato dai webmaster quando i collegamenti sono stati aggiunti per la prima volta agli algoritmi di ricerca.

Poiché i backlink sono diventati un fattore di ranking, sono state utilizzate varie forme di backlink spam per spingere le pagine Web sulla prima pagina di Google. Il numero di link che puntano a una pagina ha influenzato il punteggio PageRank. Inoltre, maggiore è il PageRank di una pagina web che ha un link che punta al tuo sito, maggiore è il PageRank che arriva al tuo sito. Queste cose hanno reso relativamente facile manipolare l’algoritmo.

Nel corso degli anni, il modo in cui i backlink vengono utilizzati negli algoritmi di ranking è cambiato. La qualità delle pagine che si collegano a una pagina, se un collegamento è un collegamento Dofollow o Nofollow , il contenuto della pagina di collegamento e vari altri fattori hanno acquisito importanza. L’introduzione di altri fattori SEO off-page ha anche distolto parte dell’attenzione dalla creazione di collegamenti esclusivamente a fini di ranking. Cose come citazioni, menzioni di marchi e segnali social sono diventate tutte parte delle campagne SEO off-page.

La sua rilevanza per SEO e marketing

La SEO off-page è una parte importante delle campagne SEO. Diversi motori di ricerca hanno ammesso di utilizzare i link come fattore di ranking, sebbene Google sia stato il primo a implementarlo nel proprio algoritmo. Da allora, vari altri fattori off-page hanno iniziato a diventare più importanti, poiché i motori di ricerca continuano a cercare di migliorare i propri risultati di ricerca.

Sebbene la SEO off-page sia generalmente vista come un lavoro puramente correlato alla SEO, si sovrappone a varie altre forme di marketing, tra cui il social media marketing , l’influencer marketing e il branding. Le menzioni del marchio e la creazione di collegamenti utilizzando la pubblicazione degli ospiti fanno parte di una strategia di media guadagnati, oltre a rientrare nella categoria dell’influencer marketing.

Nel corso degli anni, le campagne di marketing integrate che combinano più canali di marketing sono diventate la norma, confondendo i confini tra le diverse discipline di marketing. La SEO off-page è un aspetto della SEO che si sovrappone chiaramente ad altre discipline di marketing.

Tags
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Lascia un commento

Carlo Alberto Bello

Consulente SEO dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca, utilizzando le migliori strategie della Link Building.