Che cos’è un motore di ricerca?

cos'è un motore di ricerca
Tabella dei Contenuti
Condividi il post
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Un motore di ricerca è uno strumento utilizzato per aiutare a trovare un contenuto in un database più ampio, solitamente basato su una parola scritta o una frase fornita dall’utente. I motori di ricerca vengono utilizzati prevalentemente online per la ricerca di particolari pagine Web o per la ricerca di applicazioni in un app store, ad esempio.

Esempi di motori di ricerca comunemente utilizzati sono Google, Bing, Yahoo e YouTube. Tuttavia, esistono motori di ricerca su una vasta gamma di siti e piattaforme diversi, come la funzione di ricerca sui canali dei social media o la funzione di ricerca sui siti di notizie.

Quando utilizzi questi motori di ricerca, fornisci al motore di ricerca una parola o una frase su cui desideri maggiori informazioni o una domanda che hai. Il motore di ricerca ti fornisce quindi una pagina contenente i risultati più pertinenti per il termine che hai inserito. Ciò evita di dover passare manualmente attraverso l’enorme numero di pagine, cosa spesso impossibile quando si lavora con database di grandi dimensioni.

Il processo inizia con l’assicurare che il motore di ricerca disponga di un ampio database che contenga tutti i contenuti importanti, ma comprenda anche la comprensione del significato del termine che hai cercato, qual è il motivo per cui cerchi un termine specifico e come fornirti i migliori risultati possibili per il termine che hai inserito.

Ricerca su Google
Ricerca su Google

Schermata del motore di ricerca Google , che mostra una ricerca per “produzione finestre Roma”

Come funzionano i motori di ricerca?

Ci sono due passaggi principali per il funzionamento di un motore di ricerca. Il primo di questi è il passaggio di scoperta/ indicizzazione. Il secondo è l’ordinamento dei risultati.

Scoperta e indicizzazione

I motori di ricerca devono disporre di un ampio database di siti Web e pagine Web per essere in grado di trovare i risultati più pertinenti. Diversi motori di ricerca hanno metodi diversi per scoprire nuovi contenuti da aggiungere al loro database. Ad esempio, Google utilizza un bot chiamato Googlebot per eseguire la scansione delle pagine sul Web.

In parole povere, la scansione è il processo di un programma automatizzato che fa clic sui collegamenti sui siti Web e quindi scatta un’istantanea della pagina prima di passare al collegamento successivo. Ciò consente a Google di trovare siti Web e pagine Web che non sono stati inviati manualmente, il che aiuta a migliorare la diversità dei contenuti che possono potenzialmente mostrare all’utente.

YouTube, d’altra parte, non esegue la scansione dell’intero Web. YouTube consente agli utenti di aggiungere manualmente video e contenuti al proprio database. È lo stesso con i motori di ricerca su molti siti/piattaforme più piccoli, così come i motori di ricerca sui siti web dei social media o l’app store. Tutti questi richiedono che gli utenti inviino contenuti per essere aggiunti al loro database.

Dopo il rilevamento, il passaggio successivo è l’indicizzazione. In questo passaggio, la pagina viene aggiunta al database ed è quindi idonea a comparire nei risultati della ricerca. Su alcune piattaforme, ciò avviene automaticamente. Tuttavia, alcuni motori di ricerca, come Google, non indicizzano tutte le pagine che scansionano. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che i webmaster non consentono a Google di eseguire la scansione o l’indicizzazione della pagina oppure potrebbe essere dovuto a un altro motivo.

Ordinamento dei risultati

L’ordinamento dei risultati in base a un termine fornito dall’utente è una parte molto complessa del processo di ricerca. Ci sono due parti principali in questo. Il primo è capire cosa vuole trovare il ricercatore in base alla parola o alla frase fornita. Il secondo è trovare le pagine più pertinenti da mostrare in base a questo termine.

Capire il termine di ricerca

Comprendere il termine di ricerca e il motivo per cui stai cercando qualcosa è una grande sfida per i motori di ricerca. Molte parole e frasi hanno significati multipli e ci sono anche fattori come circostanze personali e tendenze locali/globali da considerare (tra molti altri). I motori di ricerca cercano costantemente di migliorare la loro comprensione dei termini di ricerca forniti dagli utenti, del contesto e della situazione del ricercatore. Ultimamente, questo ha portato i motori di ricerca come Google a localizzare determinati risultati di ricerca in base alla posizione dell’utente, nonché a utilizzare i dati sulle ricerche e sui clic precedenti del ricercatore per personalizzare i risultati in base alla loro situazione. Se sanno dove sei e cosa stavi cercando in precedenza, sono in una posizione migliore per comprendere il termine di ricerca e l’intento di ricerca.

Trovare le pagine più rilevanti

Successivamente, il motore di ricerca deve trovare i risultati più pertinenti e utili nel suo database. Lo fanno usando tutta una serie di fattori diversi, che sono anche chiamati fattori di ranking. Uno di questi fattori è l’inclusione di parole chiave, che tende a essere una buona indicazione di pertinenza. Se una pagina web contiene la stessa parola della parola cercata o parole che significano la stessa cosa, può essere una forte indicazione per un motore di ricerca che il contenuto della pagina web è pertinente. I fattori utilizzati per determinare la posizione delle pagine web vengono costantemente rivisti e migliorati dai motori di ricerca per fornire al ricercatore la migliore esperienza utente possibile. La SEO è il processo di ottimizzazione del tuo sito web per questi diversi fattori di ranking.

Quali motori di ricerca ci sono?

Esistono migliaia di motori di ricerca diversi, ad esempio motori di ricerca incentrati su piattaforme di social media, pagine Web, video e molti altri. Di seguito sono riportati i primi cinque maggiori motori di ricerca per quota di mercato:

  • Google
  • Bing
  • Baidu
  • Yahoo!
  • Yandex

Perché i motori di ricerca sono importanti per SEO e marketing?

I motori di ricerca sono il luogo in cui potenziali clienti e clienti vanno per trovare aziende, porre domande e fare acquisti. Sono diventati uno dei modi più importanti in cui le persone utilizzano il Web, con oltre 3,5 miliardi di ricerche al giorno solo su Google. Questo è di gran lunga il motivo più importante per cui i motori di ricerca sono così importanti nel marketing poiché forniscono una strada per ottenere facilmente ed economicamente di fronte a potenziali clienti ottimizzando il tuo sito per i motori di ricerca, chiamato anche SEO.

La SEO è la pratica di ottimizzazione del tuo sito web e delle tue pagine web per i motori di ricerca. Questo ti aiuta a essere più visibile su Google e su altri grandi motori di ricerca e può indirizzare un numero significativo di visitatori al tuo sito. Esistono diversi tipi di SEO che si concentrano ciascuno su un diverso tipo di fattore di ranking. Si tratta di SEO tecnico, SEO on-page, SEO off-page e SEO locale . Ognuna di queste discipline SEO può aiutare individualmente il tuo sito web a migliorare le sue classifiche, ma sono più efficaci se combinate in una strategia SEO completa.

I motori di ricerca stanno diventando una parte sempre più ampia anche di altri canali di marketing, come il social media marketing. Ciò è dovuto a una maggiore quantità di contenuti su queste piattaforme e quindi a una crescente necessità di ordinare e filtrare i contenuti. Ciò ha portato la SEO a diventare più importante per i canali di marketing diversi da Google, Bing e altri motori di ricerca tradizionali. Anche i nuovi dispositivi a comando vocale stanno cambiando il panorama della ricerca, con termini di ricerca parlati più lunghi che stanno diventando più comuni sui motori di ricerca piccoli e grandi.

Scrivi un commento

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Assistenza per wordpress
Assistenza WordPress attiva H24
Consulenza seo
Prima consulenza SEO gratuita
Post Popolari:
Cosa è una parola chiave
Seo
Cosa è una parola chiave

In generale, le parole chiave vengono utilizzate per descrivere il contenuto di un’opera d’arte o di un documento in diverse aree come arte e cultura, media o industria.

Leggi tutto »
URL cosa sono
Dominio e hosting
URL cosa sono?

Un URL (Uniform Resource Locator) è un indirizzo impostato per individuare una risorsa univoca su Internet, come un file o un’app.

Leggi tutto »
Struttura del sito web
Seo
Struttura del sito web

La struttura del sito Web, denominata anche architettura del sito, si riferisce a come le pagine di un sito e il suo contenuto sono strutturati in relazione ad altri contenuti nella pagina e tra le pagine.

Leggi tutto »
Usabilità del sito web
Seo
Usabilità del sito web

Il termine usabilità descrive quanto sia facile utilizzare in pratica un sito web. Criteri come la chiarezza del design, la facilità d’uso e l’accessibilità svolgono un ruolo importante a tal fine.

Leggi tutto »
Cosa sono i plugin
Plugin e Temi
Cosa sono i plugin?

Un plug-in è un componente aggiuntivo del software che aggiunge funzionalità specifiche a un browser Web, CMS o altri programmi. 

Leggi tutto »
Snippet in primo piano su Google
Seo
Snippet in primo piano su Google

Gli snippet in primo piano sono risultati di ricerca visualizzati sopra i risultati organici di Google e sotto gli annunci a pagamento, uno spot denominato “posizione zero”.

Leggi tutto »
Carlo Alberto Bello

Sono Carlo Alberto Bello, consulente SEO italiano con sede a Lecce dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca. Ho un'esperienza rilevante nella consulenza seo e Link Building.