Che cos’è il marketing digitale e quali sono i suoi vantaggi?

Che cos'è il marketing digitale
Aggiornato il 4 Giugno 2022

Il marketing online vi permette di progettare strategie specifiche per il vostro tipo di business, di scegliere i canali in cui si trova il vostro pubblico target e di misurare in tempo reale le azioni che svolgete. In questo modo si ottiene visibilità e si ottimizzano le risorse.

Se non vi è ancora chiaro cosa sia il Digital Marketing, oggi ve lo spieghiamo. Vi spiegheremo in dettaglio cos’è il marketing online e quali sono i vantaggi che potete ottenere per il vostro marchio con una strategia ben ottimizzata e mirata.

Il marketing digitale è essenziale per la vostra attività. Sapere cos’è, i suoi canali principali e i suoi vantaggi vi aiuterà a progettare le strategie migliori o ad affidarvi a un’agenzia per svolgere tutte le azioni legate ai media online.

Il marketing digitale (o marketing online) è un insieme di tecniche di marketing eseguite su media e canali Internet.

Si tratta di sfruttare al meglio le risorse e le opportunità online per promuovere un’azienda o un marchio in modo efficace.

In altre parole, il Digital Marketing è un sistema di vendita di prodotti e servizi a un target specifico che utilizza Internet attraverso canali e strumenti online in modo strategico e congruente con la strategia di marketing generale dell’azienda.

Siti web, applicazioni mobili, social network, blog, motori di ricerca online, pubblicità su Google, pubblicità sui social media, e-mail marketing, piattaforme video, forum, ecc. Tutti questi canali fanno parte del mondo del marketing online. Del mondo Web 2.0.

Il marketing digitale è stato applicato fin dagli anni ’90 per trasferire le tecniche dei media offline all’universo digitale.

PASSIAMO DAL WEB 1.0 AL WEB 2.0

Come è noto, il marketing online di oggi si basa sul Web 2.0. Ma cos’è il Web 2.0 e come si differenzia dal Web 1.0?

Diamo un’occhiata.

All’inizio il Digital Marketing si basava sul Web 1.0, il web (inteso come Internet nel suo complesso), unidirezionale. In altre parole, non ha preso le distanze dai media tradizionali offline.

Un’azienda (o una persona) aveva un sito web come vetrina per i suoi prodotti. Il mittente emetteva un messaggio e la comunicazione terminava lì. Non c’è stata comunicazione bidirezionale. Non c’era una comunità online.

Tuttavia, nel giro di pochi anni è arrivata la rivoluzione di Internet e, grazie a un frenetico sviluppo tecnologico, si è arrivati al Web 2.0. Siamo arrivati al marketing digitale 2.0.

Il Web 2.0 è bidirezionale. Crea comunità. È collaborativo. Le figure del mittente e del destinatario non esistono più: tutti possono essere entrambi allo stesso tempo. Il feedback è il grande protagonista del Web 2.0.

EVOLUZIONE DEL MARKETING ONLINE

Con la diffusione di Internet, le tecniche di marketing tradizionali sono state adattate all’ambiente online. Questo ha portato alla nascita del marketing digitale, che si sta evolvendo con la stessa velocità con cui si evolve la tecnologia.

Il marketing online utilizza nuovi media e canali per progettare strategie che aiutano le aziende a distinguersi su Internet e ad attirare più clienti. Social media, blog aziendali, email marketing, pubblicità su Google e altri mezzi di comunicazione sono solo alcuni esempi di marketing digitale.

Il marketing digitale è quindi l’evoluzione del marketing tradizionale. Dalla pubblicità radiofonica, televisiva e cartacea siamo passati alla pubblicità online. Dalle lettere pubblicitarie che inondano le nostre caselle di posta, siamo passati al marketing via e-mail. Dalle presentazioni dal vivo dei prodotti siamo passati ai webinar e ai video su YouTube.

La differenza (e il vantaggio) principale è che le nuove tecnologie ci permettono di progettare strategie di marketing personalizzate. Gli strumenti analitici ci aiutano a conoscere molto meglio il nostro pubblico di riferimento. Ora lavoriamo con il nostro buyer persona o cliente ideale, offrendogli esattamente ciò di cui ha bisogno nel momento in cui ne ha bisogno, lungo tutto il funnel di vendita. Possiamo persino anticipare le loro aspettative future.

Perché? Perché grazie al marketing online sappiamo cosa fanno gli utenti online, come si comportano sul nostro sito web o e-shop e quali preferenze hanno.

Il marketing digitale non si limita quindi a vendere di più. Serve a vendere meglio, ottimizzando al massimo le risorse offerte da Internet.

CANALI DI MARKETING ONLINE

Esistono molti canali e strumenti online in cui è possibile applicare strategie, tecniche e tattiche di Digital Marketing:

  • Web o blog: attraverso strategie di contenuti, affiliate marketing, inbound marketing, ecc.
  • Social Media Marketing (SMM): i social network sono canali estremamente efficaci per i marchi.
  • Email Marketing: l’email è il canale con il più alto ROI (ritorno sull’investimento). Una buona strategia di email marketing può portare molte vendite.
  • Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO): aumentando il posizionamento di un sito web, questo apparirà ai primi posti nei motori di ricerca. In questo modo, la possibilità di ricevere più visite di qualità aumenta notevolmente.
  • Search Engine Marketing (SEM): campagne pubblicitarie online, sia nei Social Network che nei motori di ricerca o in altri siti web, blog, forum con banner o video.
  • Piattaforme video: piattaforme come YouTube o Vimeo.

I VANTAGGI DEL MARKETING DIGITALE PER LA VOSTRA AZIENDA

Come immagino abbiate già capito, il marketing digitale offre molti vantaggi che il marketing tradizionale non ha.

È una scommessa sicura per ottenere una maggiore crescita, migliorare il posizionamento e ampliare la diffusione della nostra comunicazione.

Vediamo i principali vantaggi del marketing digitale:

1. È un mezzo universale

Il marketing digitale vi permette di portare la vostra attività ovunque nel mondo. Mai prima d’ora l’internazionalizzazione di un’azienda è stata così semplice ed economica. Potete posizionare il vostro marchio e i vostri prodotti o servizi senza limitazioni geografiche o di tempo. Non importa se gestite una grande azienda o una piccola impresa.

2. Essegmentabile

Avete enormi possibilità di segmentazione del mercato per concentrare tutti i vostri sforzi sul pubblico che volete raggiungere (e non su un numero molto grande come nei media tradizionali).

Una strategia di marketing offline non ha molte possibilità di segmentazione. A parte alcune decisioni come la scelta del canale televisivo o della stazione radiofonica e la tempistica della pubblicità, non si può fare molto di più.

Il marketing digitale consente di rivolgersi a persone di una certa età, con un determinato livello di istruzione, con specifiche abitudini di vita e molto altro ancora. La capacità di segmentare il pubblico target è tale da permettere di realizzare campagne differenziate per ogni profilo.

3. È misurabile

Vi offre il pieno controllo delle vostre campagne in tempo reale. Se non funziona, potete interrompere qualsiasi campagna senza dover spendere l’intero budget.

Pensate alla vostra ultima campagna su un media tradizionale: quante persone avete raggiunto? Quante persone hanno letto il vostro annuncio? Chi vi ha contattato grazie a quel media? A tutte queste domande è difficile rispondere con le campagne di marketing tradizionali.

Con il marketing online avete a disposizione numerosi strumenti analitici che vi permettono di misurare in dettaglio il successo delle vostre azioni. Ad esempio, saprete chi è entrato nel vostro sito web, da dove è arrivato, quali sezioni ha visitato e quanto tempo è rimasto sul vostro sito.

4. È meno invasivo

Sicuramente riceverete più di una chiamata di telemarketing che vi infastidisce perché interferisce con la vostra attività. Il marketing digitale non è invasivo perché gli utenti cliccano su un annuncio o aprono un’e-mail solo se sono interessati. Altrimenti, lo ignorano semplicemente. Inoltre, grazie al targeting, la maggior parte delle persone che vedranno le vostre campagne avranno cercato qualcosa di correlato ai vostri prodotti o servizi, quindi le probabilità di conversione sono più alte. E senza essere pesante.

5. È interattivo

Il marketing digitale, soprattutto se si utilizzano canali come i social network, consente di creare una comunità intorno al proprio marchio. La comunicazione è essenziale per conoscere i propri clienti e seguaci. Il social media marketing è uno strumento molto prezioso per sapere cosa pensano di voi e come migliorare i vostri prodotti o servizi.

Questo feedback diretto dei consumatori si estende al vostro servizio clienti, che sarà di alta qualità e istantaneo, con accesso al marchio 24 ore al giorno.

6. È più economico

I costi sono molto più accessibili rispetto ai canali di marketing tradizionali. L’ampia varietà di canali e strumenti di marketing digitale consente di scegliere le strategie più adatte al proprio budget. Content marketing, affiliate marketing, inbound marketing, social media, campagne e-mail o posizionamento SEO sono solo alcuni esempi di strategie che potete utilizzare per aumentare la vostra visibilità e reputazione su Internet.

Come potete vedere, il marketing digitale vi permette di raggiungere il vostro pubblico di riferimento in modo più economico e semplice. Dispone di canali, strumenti e risorse essenziali per migliorare la strategia di comunicazione di un marchio.

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Lascia un commento

Carlo Alberto Bello

Consulente SEO dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca, utilizzando le migliori strategie della Link Building.