Cosa sono i link in uscita e come influiscono sul posizionamento del sito?

Cosa sono i link in uscita
Tabella dei Contenuti
Condividi il post
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Costruire e guadagnare link è al centro di qualsiasi strategia SEO.

Ma hai mai considerato perché qualcuno dovrebbe volerti dare un backlink? Cosa c’è dentro per loro? E, cosa più importante, fornisci link ad altri siti web?

La semplice risposta è che i link in uscita hanno un impatto positivo sul posizionamento di un sito web ed è per questo che dovrebbero essere aggiunti, se del caso. Ma, prima di entrare nei dettagli, diamo un primo sguardo a cosa sono i link in uscita.

Cosa sono i link in uscita?

I link a siti esterni dal tuo sito web sono chiamati outbound links (link in uscita). Conosciuti anche come collegamenti esterni, si dirigono lontano dal tuo sito Web, inviando traffico all’esterno a un altro.

È possibile aggiungere tali collegamenti per fornire un riferimento a fatti, studi o statistiche. Fornire un collegamento allo studio originale, ad esempio, aggiunge più credibilità ai tuoi contenuti.

Potrebbe anche essere necessario aggiungere collegamenti esterni se hai preso immagini o citazioni da un altro sito Web e devi dare credito. È una questione di citazioni e tecniche giornalistiche.

Tipi di link in uscita

Ci sono fondamentalmente due tipi di link in uscita: dofollow e nofollow (aka follow).

Dofollow/follow link

Qualsiasi link che aggiungi al tuo sito è per impostazione predefinita un link dofollow. Se preferisci, devi cambiarlo manualmente in nofollow.

I motori di ricerca seguono questi link durante la scansione del tuo sito. Attraverso questi canali, da un sito all’altro tramite un collegamento, viene trasferito il potere di classificazione, o “link juice”.

Se vuoi dare credito a un sito web, dovresti usare un link dofollow. È etico ed equo dare credito dove è dovuto. I link Dofollow fungono anche da voto di fiducia: stai concedendo credibilità e autorità a un altro sito collegandoti ad essi.

Link Nofollow

I link Nofollow sono codificati con un tag rel=“nofollow” , che dice ai motori di ricerca di non seguirli. Ciò significa che questi collegamenti non trasmettono il valore del collegamento alla pagina Web di destinazione. I collegamenti Nofollow essenzialmente fermano i crawler di ricerca nelle loro tracce.

Quindi è fondamentale aggiungere tag nofollow ai link aggiunti dai tuoi lettori nella sezione dei commenti, in quanto potrebbero indirizzare i crawler dei motori di ricerca a siti di spam. Il motore di ricerca ti riterrà quindi meno credibile, influendo negativamente sul tuo fattore di fiducia.

Anche i link a pagamento, i link di affiliazione e i link alle pagine dei prodotti dovrebbero essere link nofollow. Questi link hanno il potenziale per generare entrate, quindi Google richiede di non seguirli per impostazione predefinita. In caso contrario, potresti perdere la tua credibilità con il motore di ricerca e subire un calo del ranking.

L’aggiunta di tag nofollow a determinati collegamenti ti aiuta anche a mantenere la priorità di scansione. Ti aiuta a indirizzare i motori di ricerca alle pagine di cui desideri che vengano sottoposti a scansione. Puoi anche impedire che vengano indirizzati a pagine non scansionabili come pagine che richiedono la registrazione per accedere.

Impatto positivo dei link in uscita

I collegamenti esterni a fonti di settore pertinenti possono avere un effetto positivo sulla SEO, ma solo se lo fai correttamente. Ecco alcuni dei vantaggi dell’aggiunta di collegamenti esterni ai tuoi contenuti.

Mostra pertinenza

I motori di ricerca imparano da ogni aspetto del tuo sito web, incluso a chi ti colleghi e come. L’aggiunta di collegamenti a fonti di settore affidabili aumenta la pertinenza dei tuoi contenuti.

Aiuta i motori di ricerca a capire in quale settore ti trovi, a seconda del tipo di fonti a cui ti colleghi. Ciò aumenta la rilevanza dei tuoi contenuti all’interno del settore.

Migliora la credibilità

Se ti colleghi a siti con alta Domain Authority, all’interno della tua nicchia, aumenta anche la tua credibilità e reputazione, dal punto di vista dei motori di ricerca e dei lettori. L’associazione a siti Web con alta Autorità di dominio, anche solo tramite collegamenti in uscita, influisce positivamente sulla tua reputazione.

Non solo migliora la tua credibilità, ma può anche migliorare le classifiche di ricerca. Uno studio di Reboot dimostra chiaramente che il collegamento a siti di alta autorità ha una correlazione positiva con un aumento delle classifiche di ricerca .

I link in uscita “outbound links” vengono solitamente utilizzati per collegarsi a fonti o fatti e statistiche rilevanti. L’aggiunta di tali dettagli nei tuoi contenuti conferisce credibilità e dimostra che i tuoi contenuti sono accurati e aggiornati.

Genera backlink

Se ti colleghi regolarmente a siti di qualità, è più probabile che ti vedano sotto una luce positiva. Quindi, quando crei contenuti che hanno un certo valore per i loro lettori, è anche più probabile che si colleghino al tuo sito.

Sarà più facile ottenere backlink se disponi di preziose risorse e statistiche del settore sul tuo sito web. In altre parole, devi rendere il tuo sito collegabile. Hai bisogno di qualcosa a cui valga la pena collegarsi, come uno studio autorevole ed esaustivo o una risorsa interattiva altamente coinvolgente.

Sarà più facile ottenere backlink se disponi di preziose risorse e statistiche del settore sul tuo sito web.

Aumenta il valore per i lettori

Se i tuoi link in uscita indirizzano i tuoi lettori ad altre risorse pertinenti, ciò fornirà loro più valore: saranno felici di aver cliccato su quei link. Ciò significa che potrebbero essere più propensi a visitare di nuovo il tuo sito web. Oppure, almeno vedranno il tuo sito sotto una luce positiva, come uno che fornisce loro valore e rende le loro vite più facili o più interessanti in qualche modo.

Impatto negativo dei link in uscita

I link in uscita non hanno sempre un effetto positivo sulla SEO. A volte possono essere dannosi se stai collegando a spam, siti di bassa qualità o se sei chiaramente coinvolto nel collegamento black-hat.

Le tecniche di collegamento in uscita negativo includono:

Collegamento a siti Web di spam non pertinenti

Ogni volta che aggiungi collegamenti ai tuoi contenuti, assicurati di non collegare siti Web contenenti spam. Il collegamento a siti Web non pertinenti ridurrà la tua credibilità.

Inoltre, i motori di ricerca esaminano i siti Web a cui ti colleghi per capire in quale settore ti trovi. Quindi, se ti colleghi a siti o pagine non pertinenti, la tua pagina potrebbe essere classificata in modo errato. Questo, a sua volta, ridurrà le classifiche di ricerca per le query di ricerca pertinenti per le quali avresti dovuto classificarti.

Utilizzo di link farm (backlink bidirezionali)

Molte persone chiedono link in cambio di link. E raggiungono i siti Web per creare fattorie di collegamento. Ma ciò di cui non si rendono conto è che i motori di ricerca possono riconoscere questi schemi. Se due siti hanno troppi link da e verso i loro siti web, i motori di ricerca se ne accorgeranno.

L’ aggiornamento dell’algoritmo Panda di Google ha posto fine a tali tecniche scorrette di collegamento reciproco e ha penalizzato i siti che avevano chiaramente costruito una nefasta relazione di creazione di collegamenti. Non chiedere link in cambio di link – più e più volte – perché potresti essere penalizzato.

Avere troppi link in uscita

Qualsiasi sito con troppi link esterni potrebbe essere considerato spam dai motori di ricerca.

Inoltre, l’aggiunta di troppi link in uscita “outbound links” distrarrà i tuoi lettori e li indirizzerà lontano dal tuo sito web. I contenuti di lunga durata possono naturalmente avere più collegamenti esterni ( e interni ). Ma se stai collegando più volte all’interno dei paragrafi, allora diventa dirompente. Su alcuni dispositivi, rovinerà sicuramente l’esperienza dell’utente perché troppi collegamenti ipertestuali possono indurre gli utenti a fare clic involontariamente su un collegamento quando stavano semplicemente cercando di scorrere più in basso la pagina.

Troppi link in uscita distraggono i tuoi lettori e li allontanano dal tuo sito web.

Tecniche per l’aggiunta di link in uscita

Ora che abbiamo stabilito che i link in uscita possono avere effetti sia negativi che positivi sulla SEO, diamo uno sguardo a come farlo nel modo giusto.

Ecco alcune tecniche per i link in uscita:

  • Ricontrolla i tuoi link prima di pubblicarli per assicurarti che non ci siano link interrotti.
  • Non dimenticare di aggiungere collegamenti Nofollow dove richiesto.
    • Ad esempio, puoi aggiungere collegamenti nofollow alla sezione dei commenti per evitare che le persone inviino spam e aggiungano collegamenti irrilevanti.
  • Usa un testo di ancoraggio appropriato per tutti i link esterni per informare i lettori sul tipo di contenuto a cui ti stai collegando. Se il tuo testo di ancoraggio non è pertinente alla pagina a cui ti stai collegando, potrebbe fuorviare i lettori e perderai credibilità.
  • Assicurati che i tuoi link esterni si aprano in una nuova scheda in modo che la tua pagina non si chiuda.
    • Puoi semplicemente aggiungere target=”_blank” al tuo codice HTML per assicurarti che tutti i link in uscita si aprano in una nuova scheda.
  • Collegati sempre a pagine pertinenti all’argomento discusso nel tuo post.

Conclusione

I link in uscita possono avere effetti sia positivi che negativi sulla SEO. Tutto dipende dalle tecniche di collegamento che stai utilizzando.

Quindi, segui le migliori tecniche elencate in questo post e guarda tu stesso i risultati.

Scrivi un commento

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Assistenza per wordpress
Assistenza WordPress attiva H24
Consulenza seo
Prima consulenza SEO gratuita
Post Popolari:
Cosa è una parola chiave
Seo
Cosa è una parola chiave

In generale, le parole chiave vengono utilizzate per descrivere il contenuto di un’opera d’arte o di un documento in diverse aree come arte e cultura, media o industria.

Leggi tutto »
URL cosa sono
Dominio e hosting
URL cosa sono?

Un URL (Uniform Resource Locator) è un indirizzo impostato per individuare una risorsa univoca su Internet, come un file o un’app.

Leggi tutto »
Struttura del sito web
Seo
Struttura del sito web

La struttura del sito Web, denominata anche architettura del sito, si riferisce a come le pagine di un sito e il suo contenuto sono strutturati in relazione ad altri contenuti nella pagina e tra le pagine.

Leggi tutto »
Usabilità del sito web
Seo
Usabilità del sito web

Il termine usabilità descrive quanto sia facile utilizzare in pratica un sito web. Criteri come la chiarezza del design, la facilità d’uso e l’accessibilità svolgono un ruolo importante a tal fine.

Leggi tutto »
Cosa sono i plugin
Plugin e Temi
Cosa sono i plugin?

Un plug-in è un componente aggiuntivo del software che aggiunge funzionalità specifiche a un browser Web, CMS o altri programmi. 

Leggi tutto »
Snippet in primo piano su Google
Seo
Snippet in primo piano su Google

Gli snippet in primo piano sono risultati di ricerca visualizzati sopra i risultati organici di Google e sotto gli annunci a pagamento, uno spot denominato “posizione zero”.

Leggi tutto »
Carlo Alberto Bello

Sono Carlo Alberto Bello, consulente SEO italiano con sede a Lecce dal 2012. Aiuto aziende e professionisti a promuovere i loro prodotti e servizi su Google, Bing e altri motori di ricerca. Ho un'esperienza rilevante nella consulenza seo e Link Building.