Come usare Google Analytics guida in italiano completa

Google Analytics guida in italiano
Condividi il post
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Tabella dei Contenuti

Cos’è Google Analytics

Si tratta di un servizio che ha il fine di monitorare i dati di un sito web fornendo statistiche sugli utenti che visitano il sito.

Se gestisci un sito web ti potrà essere molto utile utilizzare Google Analytics in quanto ti può dare una panoramica completa di ciò che sta avvenendo nel tuo sito web, le conversioni, visite, il monitoraggio degli utenti.

In questo articolo/guida ti verrà spiegato come utilizzare Google Analytics in maniera chiara.

È gratis Google Analytics?

La versione base è gratis, la versione a pagamento si chiama Google Analytics 360, ed è utilizzata da siti con molto traffico. È possibile provare questo tool senza avere un proprio sito grazie a un account Demo.

Gerarchia dell’account

La gerarchia di Google Analytics può aiutarti nella navigazione dell’account. Gli account di gmail e Gsuite possono avere al loro interno vari account Analytics.

Come usare Google Analytics: Creazione dell’account

Per iniziare ad utilizzare questo tool create un account, per effettuare la creazione di un account dovrete possedere un indirizzo di posta elettronica.

Per quanto riguarda l’account di Google Analytics vi verrà chiesto di compilare diversi dati tra cui:

  • Nome account
  • Nome del sito web
  • URL del vostro sito web
  • Categoria di settore in cui andate a collocarvi
  • Fuso orario del paese
  • Dovrete poi accettare i termini delle condizioni di utilizzo

Dopo aver creato l’account avrete il codice di monitoraggio, dovrete a questo punto installarlo in tutte le pagine del vostro sito per monitorarle.

È possibile aggiungerlo tramite Google Tag Manager, tramite un plugin se utilizzate WordPress, potrete anche copiarlo a mano prima della chiusura del Tag </head> che troverai all’interno del template che stai utilizzando sul sito WordPress, se non sai come fare contatta il nostro team di assistenza WordPress o commenta l’articolo.

Elenco delle metriche e delle dimensioni

  • Dimensione sorgente
  • Dimensione mezzo
  • Dimensioni dei canali di default raggruppati
  • Dimensione pagina
  • Metrica utenti
  • Metrica sessioni
  • Metrica sessioni
  • Metrica che indica quanto tempo dura una sessione
  • Metrica che indica il completamento di un obiettivo
  • Metrica che tiene conto della frequenza di rimbalzo
  • Metrica di conversion rate

Quanto tempo gli utenti passano sul tuo sito e le metriche

Google tiene conto della differenza di tempo che c’è tra la visita di una pagina e l’altra. Se si visitano quattro pagine per quanto riguarda la quarta pagina non potrà calcolare la differenza con quella vista precedentemente. Il tempo passato sull’ultima pagina non verrà quindi conteggiato.

La metrica può monitorare la frequenza di rimbalzo, che consiste nei soggetti che abbandonano una pagina del sito appena entrati senza fare alcuna azione. Ciò può aiutarti a comprendere l’efficacia di tale pagina.

La metrica del completamento di obiettivo può misurare quante conversioni vengono fatte, le conversioni sono importanti per chi possiede un sito web, infatti, ottenere potenziali clienti è lo scopo che ha la maggior parte dei gestori di siti web.

La metrica di conversion rate ha lo scopo di misurare le sessioni che vanno ad includere una conversione.

I report di Google Analytics

I report di Google Analytics sono composti da dimensioni e metriche. Nei report di Google Analytics potrai vedere una tabella in cui saranno presenti dimensione e metriche.

Le metriche si occupano di misurare un dato dal punto di vista quantitativo. La dimensione si occupa di dividere qualitativamente un dato.

Attraverso la metrica è possibile comprendere il numero di sessioni fatte da parte dal raggruppamento di canale organico.

Conoscere le metriche e le dimensioni può aiutarvi a comprendere il comportamento dei visitatori che visitano il vostro sito.

È importante che si consulti un report con un fine ben delineato, altrimenti non ha senso farlo. Una volta giunti a delineare un quesito preciso si può cercare all’interno di Analytics, il quesito può riguardare acquisiton, behavior o conversion.

Questo tool contiene 78 report di default che si dividono in cinque categorie:

  • Tempo reale
  • Pubblico
  • Acquisizione
  • Comportamento
  • Conversioni

Il report in tempo reale consente di vedere cosa accade nel tuo sito web in tempo reale e nell’ultima mezz’ora.

Vedrai quanti utenti stanno navigando sul tuo sito in base al dispositivo utilizzato, potrai vedere cosa sta generando il traffico che ora è sul tuo sito, ad esempio una keyword a pagamento.

Potrai anche consultare le visualizzazioni per pagina e quali sono le pagine che attirano maggiori visite.

Report sul pubblico

Permette di comprendere quanti nuovi utenti si è riusciti ad attirare nel periodo scelto e si può venire a conoscenza dei loro comportamenti nel sito,facendo riferimento al bounce rate, sarà possibile anche ottenere informazioni dal punto di vista demografico per quanto riguarda gli utenti che visitano il sito.

Potrete così comprendere la provenienza degli utenti che visitano il tuo sito web. Avrai anche la possibilità di essere a conoscenza del genere dei visitatori. Queste informazioni vi saranno utili a delineare una buyer persona.

Il report sui dati geografici del pubblico vi permette di sapere la lingua parlata dai vostri visitatori.

Cliccando sul paese interessato potrete vedere le singole regioni e città per poter delineare in modo preciso la provenienza dei vostri utenti. Le aree da cui proviene la maggior parte dei visitatori saranno evidenziate con un colore scuro.

Sempre nei report di comportamento potrete vedere e suddividere gli utenti che visitano il vostro sito per la prima volta e quelli che lo hanno già visitato e tornano dopo un tot tempo.

I report sull’acquisizione

Questo report vi permette di fare un’analisi sul traffico che giunge tramite vari canali sul vostro sito web.

Il report panoramica dell’acquisizione ti dà modo di vedere quali canali hanno contribuito a portare traffico al vostro sito web.

Il report di comportamento vi consente di poter vedere:

  • Le visualizzazioni della pagina
  • Frequenza di rimbalzo
  • Percentuale di uscita
  • Tempo medio di rimanenza sulla pagina

La frequenza di rimbalzo deve essere al ribasso il più possibile se il vostro sito web è performante, la percentuale di uscita va analizzata pagina per pagina per avere un risultato migliore.

Le conversioni

I report sulle conversioni possono essere un ottimo modo per valutare se il vostro sito sta avendo un buon grado di successo. Se vendete prodotti o servizi il raggiungimento di possibili clienti è fondamentale per il vostro business. Il report che tratta la panoramica degli obiettivi consente di sapere quanti obiettivi sono stati raggiunti in un determinato periodo. Google Analytics può essere collegato non solo al sito WordPress ma, può essere collegato al meraviglioso tool SEOZoom in modo di avere tutto sotto controllo a livello seo.

Scrivi un commento

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori