Come collegare una pagina Instagram al tuo sito web

Collegare pagina Instagram sito web
Tabella dei Contenuti
Condividi il post
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Ormai è impossibile negarlo: i social network sono diventati una presenza fissa nella vita delle persone. Tra tutte queste piattaforme, Instagram è quella che sta registrando i numeri più interessanti: nato come sito per la condivisione di foto, nel giro di poco tempo è riuscito ad affermarsi come strumento di marketing fondamentale per ogni tipo di attività. Per tutti questi motivi, se hai un business online o per altri motivi vuoi sfruttare al meglio le potenzialità di questo canale, devi assolutamente sapere come collegare una pagina Instagram al tuo sito web. In questa pagina scoprirai quali sono i benefici che potrai ottenere e quali sono i passaggi da seguire per portare a termine con successo l’operazione.

L’importanza di collegare Instagram al sito

Il successo dei social network è un fenomeno riscontrabile praticamente il tutto il mondo, ma le statistiche dimostrano che gli italiani li apprezzano in modo particolare. Ogni giorno si registrano circa 35 milioni di utenti attivi sulle varie piattaforma social: si tratta di un numero incredibile, soprattutto se si considera che la popolazione complessiva è composta da poco più di 60 milioni di abitanti. YouTube è la piattaforma più frequentata, ma se si considerano solo i social network in senso stretto, Facebook continua ad essere in testa alle classifiche. Ma se il social blu ha ormai raggiunto il suo picco già da tempo, Instagram sta crescendo a ritmi vertiginosi. Bisogna considerare anche il cambiamento che c’è stato nell’utente medio: ormai si naviga quasi solo dal smartphone e Instagram ha dimostrato di essere la piattaforma social mobile per eccellenza.

Quanto detto finora dovrebbe far capire perché è importante collegare una pagina Instagram al proprio sito web. La piattaforma ha seguito un percorso di crescita molto particolare. Nato come piattaforma di condivisione delle foto, all’inizio sembrava un canale di nicchia, ma poi è esplosa, trainata dalla larghissima diffusione tra i giovanissimi. La soglia del miliardo di utenti attivi mensili è stata superata già da diverso tempo, e nell’ultimo periodo il social network si è diffuso molto rapidamente anche tra gli utenti più adulti. Quasi tutti gli iscritti ad Instagram seguono almeno un’attività commerciale: questo dimostra che stiamo parlando di una corsia che va assolutamente sfruttata per raggiungere i potenziali clienti.

Alla base dell’enorme successo di Instagram c’è senza dubbio la sua immediatezza. Questo discorso però vale solo fino ad un certo punto per chi utilizza la piattaforma per promuovere la sua attività. Per spingere il proprio business attraverso il social è necessario studiare bene il pubblico a cui ci si rivolge, sfruttare i giusti hashtag, creare connessioni con i profili di altri brand o di influencer, riuscire a coinvolgere il proprio target. Riuscire a collegare la pagina Instagram con il sito web significa creare una connessione diretta importantissima tra i due canali, con la possibilità di raggiungere un sempre più alto numero di persone e, soprattutto, far salire le conversioni. Fortunatamente, chi ha un sito WordPress può facilmente fare questo collegamento.

Come collegare una pagina Instagram al sito WordPress

Il modo più semplice per collegare una pagina Instagram al sito web creato con WordPress consiste nell’aggiungere un feed del social sul sito. In questo modo sulle pagine del sito sarà possibile visualizzare gli ultimi contenuti postati sulla piattaforma social. Questo tipo di operazione consente di aumentare l’esposizione del proprio brand (e questo vale sia per le aziende che per i blogger) e di creare una relazione stabile e coinvolgente con gli utenti. Nessuno impedisce al proprietario di un sito di caricare manualmente le foto ed i video che ha postato su Instagram, ma questo metodo, oltre ad essere macchinoso e complicato, non porta i benefici di cui abbiamo parlato prima. Per fortuna per incorporare il feed sul sito WordPress non serve essere dei grandi esperti di informatica.

Esistono degli appositi plugin che permettono di collegare la pagina Instagram al sito; in realtà esistono  alcuni temi premium (ovvero template a pagamento) che addirittura hanno già queste funzioni integrate. Ma nella maggior parte dei casi sarà necessario installare un apposito plugin; dopo aver individuato il componente aggiuntivo più adatto al caso, è possibile installarlo sul sito direttamente dalla bacheca di WordPress oppure tramite un client FTP. Tra i plugin più apprezzati che permettono di collegare una pagina Instagram sl sito web ci sono:

  • Feed Them Social, che permette di incorporare i feed di Instagram ed altre piattaforme quali Facebook, Twitter, YouTube e Pinterest;
  • Smash Balloon Social Photo Feeds, strumento flessibile e di facile configurazione;
  • Social Slider Widget, che permette di mostrare le immagini postate sul social all’interno di uno slider;
  • Enjoy Social Media Feed, plugin che non offre molte funzionalità particolari, ma che va il suo lavoro in modo semplice ed efficace.

Se per qualche motivo non si riesce ad installare il plugin (magari perché no n è compatibile con il tema utilizzato) oppure se il risultato non soddisfa appieno, è possibile scegliere un approccio diverso, affidandosi a servizi esterni offerti da terze parti (come ad esempio Flockler).

Potrebbe esserti utile anche l’articolo per garantire la giusta dimensione dei post Instagram per una condivisione migliore.

Creare un feed Instagram su siti creati con altri CSM

WordPress è la piattaforma più uitlizzata per la realizzazione di siti, ma non tutti i portali vengono creati tramite questo CSM. Esistono tanti altri strumenti che permettono anche a chi non ha grandi conoscenze in termini di design, codici e linguaggi per il web di metter su dei siti performanti. Chi ad esempio ha creato le sue pagine web con Wix può facilmente aggiungere e configurare il feed di Instagram seguendo alcuni semplici passaggi: per prima cosa deve collegarsi all’account Instagram che vuole collegare al sito; poi va su Wix e clicca su Aggiungi App e nella barra di ricerca che compare digita “Instagram Feed”; dopo aver selezionato l’applicazione deve cliccare su Aggiungi e poi entrare nelle Impostazioni, dove dovrà semplicemente cliccare su Connetti Instagram. A questo punto profilo e sito sono collegati e si può procedere con la personalizzazione del layout e delle impostazioni prima di cliccare su Salva. Chi invece ha utilizzato Simply Site per creare il suo sito deve semplicemente andare sulla pagina su cui vuole inserire il feed, aggiungere un widget Galleria e cliccare su Connetti Instagram prima di inserire i dettagli del profilo.

Scrivi un commento

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Post Popolari: