Come installare Wordpress

  • Home / Creare siti web / Come installare WordPress
Come installare Wordpress
Featured
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Creare il tuo sito può sembrare un’impresa impossibile, ma grazie a WordPress basta poco per iniziare.

In questa guida, ti spieghiamo come superare il primo ostacolo e installare WordPress sul tuo sito in modo semplice e veloce.

WordPress è un CMS (Content Managment System) molto semplice da usare. La sua diffusione a livello globale, per costruire siti che vanno dai piccoli progetti fino a quelli più complessi, è dovuta anche alla facilità di utilizzo e all’alto livello di personalizzazione. Il primo passo però, è installarlo sul tuo sito. Per farlo, hai bisogno di un hosting e di un nome dominio. Ci sono moltissimi piani diversi a disposizione, quindi dovrai verificare la compatibilità con WordPress, oltre agli altri servizi di cui potrai avere bisogno. Tra i servizi di hosting attivi in Italia, Siteground è un’ottima opzione anche per la facilità di installazione e gestione del website builder.

Vediamo più nello specifico come installare WordPress.

Come installare WordPress con Siteground.

Per prima cosa, dovrai avere sottomano i dati per accedere alla tua area utente riservata su Siteground. Dopo aver sottoscritto un piano di abbonamento, non sarà difficile recuperarli dalla tua mail. I passi successivi sono molto semplici da eseguire, nello specifico:

  • Accedi all’area utente di Siteground, poi vai su Hosting e CPanel;
  • Vai su Strumenti WordPress, quindi Installatore WordPress;
  • Clicca su Installa.

In questa ultima fase, dovrai scegliere se impostare un protocollo http o https, con o senza www. Per il protocollo http o https, potrai scegliere il primo e richiedere poi un certificato SSL quando avrai finito l’installazione; la scelta del www è invece ininfluente a livello tecnico, quindi scegli quello che ti piace di più. Andando avanti, ti apparirà un form in cui dovrai completare le varie parti (nome sito, descrizione etc.). Lascia la casella Enable Multisite (WPMU) senza spunta. Poi compila con attenzione i campi username e password, perché saranno il modo con cui potrai accedere e gestire il tuo sito in WordPress. Andando avanti dovrai compilare altri campi relativi alla lingua e ai plugin da installare. Qui ti consigliamo di non installare al momento i plugin e di inserire “None” per il tema, in modo che tu possa poi cambiarlo in seguito con tutta calma. Attendi quindi che l’installazione venga completata.

Cosa fare dopo che Siteground ha completato l’installazione?

Una volta completata l’installazione, comparirà una schermata con il template provvisorio, pronto per essere personalizzato. Ora si pone il problema di come accedere al tuo sito per modificarlo e gestirlo con WordPress. Per far questo, scrivi nella barra l’indirizzo del tuo dominio e aggiungi /wp-admin. Da qui, potrai inserire nome utente e password inserita in precedenza e continuare a personalizzare il tuo spazio nel modo che più ti occorre.

Come vedi, installare e iniziare ad usare WordPress sul tuo sito non è un processo complicato. In pochi minuti potrai iniziare a gestire il tuo progetto in autonomia, personalizzandolo con il tuo tema preferito e con i plugin necessari. Non ci resta che augurarti buon lavoro!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Consulenza WordPress

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *