Strategia di e-mail marketing per gli e-commerce

  • Home / Web Marketing / Strategia di e-mail…
Email marketing ecommerce
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Gli strumenti pubblicitari di Facebook sono molto utili per il ROI di un’azienda, ma bisogna saper segmentare il proprio pubblico e testarne costantemente le reazioni.

Ecco alcuni metodi utili per i principianti.

Tra i social, Facebook è il più generalista, dal momento che ricomprende una fascia molto ampia di pubblico, con interessi tra i più disparati. Grazie all’imponente mole di dati personali che gli utenti rilasciano volontariamente, le campagne di Advertising sono non solo particolarmente indicate, ma anche imprescindibili a causa del calo di traffico organico. È quindi importante sapere come impostare una campagna di Facebook ads efficace, e cioè che generi ricavi superiori alle spese. Il ROI per le campagne Facebook dipende molto dal modo in cui si calcolano i ricavi, che possono andare da maggiori visite al negozio, fino al numero di tesserati o donazioni per una campagna no profit.

Alcune premesse per una campagna Facebook Ads efficace

Prima di iniziare a pensare a una campagna di Facebook Ads efficace bisogna considerare le ragioni per le quali le persone si trovano su Facebook. Solitamente, è per soddisfare i bisogni sociali di appartenenza e auto-rappresentazione e questo implica che per creare coinvolgimento, non basti piazzare degli articoli in vendita ma sia necessario creare un valore per il tuo pubblico. Inoltre, non si può pensare di rivolgersi a tutta la comunità di Facebook. Come sopra, questo social è il più generalista in assoluto ed è particolarmente importante quindi segmentare il pubblico per poter ottimizzare i costi e parlare solo a quelle persone che sono effettivamente disposte ad ascoltarci. Un punto essenziale poi è non considerare i like della pagina come indicatori assoluti di successo: il ROI dipende dal tuo modello di business ed è di quello che bisogna tenere conto.

Inoltre, è una pessima idea usare gli strumenti di promozione automatica: il Business Manager è il vostro migliore alleato per creare delle campagne Facebook Ads vincenti.

Segmentazione e creazione di una campagna

Per impostare una campagna di successo, che quindi costi meno di quanto faccia guadagnare, è necessario segmentare e restringere il più possibile il proprio pubblico per tipo di inserzione.

Il primo passo è decidere quindi che genere di campagna vogliamo creare. Gli obiettivi a disposizione sono diversi e hanno sotto obiettivi utili per differenti segmenti di pubblico e momenti della tua strategia di comunicazione digitale. Per ognuno di questi sarà possibile profilare il proprio pubblico, con informazioni demografiche molto dettagliate e definite in base ad età, sesso, interessi, occupazione e così via. È anche possibile scegliere dove verrà visualizzato il nostro annuncio, che dipende in toto dal proprio modello di business e dalle proprie necessità e budget.

A tal proposito, per allocare il budget una regola è quella di utilizzare il metodo 30/70, e cioè per un budget di 100 su un primo lancio, usa 30 per testare e 70 per promuovere le Ads migliori. Gli ultimi parametri da definire saranno:

  • Durata dell’inserzione;
  • Tipo di ottimizzazione;
  • Tipo di offerta.

Qualche consiglio per una campagna Ads efficace

Nel creare ed investire su una campagna di Facebook Ads è importante tenere presente l’importanza del retargeting, quindi mirare al pubblico della nostra pagina o sito web è un’operazione utile per abbattere i costi e avere dei ricavi immediati.

Inoltre, tutti i vari passaggi, dal pubblico alla creatività, vanno testati costantemente per capire dove e come reinvestire per ottenere i risultati migliori. Via libera quindi a moltissimi A/B test, soprattutto se non avete abbastanza dati per segmentare il pubblico. Il Business Manager offre una lunga serie di documenti, che possono aiutare a prendere dimestichezza con lo strumento; da lì in poi, il resto lo fanno l’esperienza e la costanza con cui si raccolgono e misurano i dati.

Non esiste una regola generale per una campagna Facebook Ads di successo. Il segreto principale, oltre ad usare il retargeting, è quello di testare costantemente le diverse variabili ed investire sul risultato. Al di là delle informazioni teoriche insomma, conta soprattutto la pratica e la misurazione dei dati.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Consulenza Web Marketing

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *