Ricerca delle parole chiave: come farlo con SeoZoom

Ricerca parole chiave seozoom
Tabella dei Contenuti
Condividi il post
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Chiunque abbia intenzione di aprire un proprio sito o blog online con lo scopo di trarne dei guadagni sia grazie a delle consulenze sia grazie a dei prodotti, dovrà apprendere il funzionamento della Seo.

È tralasciabile solo se si sta aprendo un blog per hobby e non si ha intenzione di monetizzare. Un sito, infatti, per quanto possa essere perfetto sotto tutti i punti di vista, necessita comunque delle strategie Seo, altrimenti non potrebbe funzionare e non potrebbe permettere a chi lo ha creato di trarne guadagno.

Per Seo si intende le varie tecniche che hanno il fine di posizionare il sito relativo all’attività di un determinato soggetto sui motori di ricerca. Molto spesso l’obiettivo è posizionarsi su Google. Bisogna tener conto delle parole chiave per cui ci si vuole posizionare e utilizzare poi dei tool come SeoZoom, che è uno strumento in grado di fornire dati molto precisi. Può ricercare le parole chiave non solo su Google ma anche su YouTube, Amazon ed EBay.

Ricerca delle parole chiave

È possibile fare le ricerche in varie lingue, ha un database molto vasto in italiano e può suggerire molte keyword. È inoltre possibile effettuare il salvataggio delle parole chiave nei propri progetti.

Cos’è SeoZoom

Il tool SEOZoom e utilizzato nell’ambito del web marketing, è utilizzato nell’ambito della Seo, per la ricerca delle parole chiave sia per siti che per blog per comprendere quali utilizzare per posizionarsi nei motori di ricerca. Sulla base dei dati che il tool darà avrai modo di comprendere se tale keyword è ‘’accessibile’’ o se non dà possibilità di posizionamento ed è meglio virare su un’altra. È possibile usufruire di una prova gratuita di 15 giorni tramite il seguente Coupon . È un tool molto utilizzato e completo.

Come ricercare una keyword

Bisogna stabilire qual è la parola chiave per cui ci si vuole posizionare, dopo averla digitata clicca su ‘’analizza’’, otterrai così molte informazioni sulla parola da te cercata.

Il tool ti segnalerà la difficoltà della keyword ovvero la difficoltà relativa a ottenere il posizionamento per quella keyword specifica e la possibilità che si ha di essere competitivi utilizzandola.

Se il tool ti segnalerà una difficoltà nel posizionamento su Google, sarà consigliabile virare verso un’altra keyword poiché sarebbe molto complesso riuscire a posizionarsi.

Il volume di ricerca medio ti permetterà di comprendere la frequenza delle volte in cui è stata ricercata quella parola chiave. Ciò ti indicherà quanto interesse c’è per quel determinato tema.

Nell’elenco Ultima Serp avrai la possibilità di capire chi sono i tuoi competitor. Tramite SeoZoom verrai a conoscenza della loro Zoom Authority, cioè la loro reputation su Google, Bing, Yahoo.

Se vai sulla ‘’Analisi competitor’’ troverai:

  • il numero di parole presente solitamente nei post dei competitor
  • numero dei link interni presenti mediamente verso gli articoli dei competitor
  • numero dei backlink esterni presenti nelle pagine dei competitor

Keyword searchintent

In questa sezione verranno spiegate le parole chiave che vanno a intendere parole dal medesimo significato.

Si troveranno inoltre:

  • Le parole chiave con il medesimo intent
  • Traffico stimato per le parole chiave a coda lunga con lo stesso intento di ricerca
  • Che temi si trattano con determinate parole chiave
  • Temi secondari che si possono usare per la scrittura di post correlati

Come trovare le parole chiave correlate

Tramite SeoZoom è possibile trovare le keyword correlate a quella che vorresti usare e che magari rende difficoltoso il posizionamento tra le ricerche di Google e simili.

Facendo così avrai modo di scegliere un’altra keyword con lo stesso significato ma con cui c’è più possibilità di posizionarsi.

È possibile salvare le keyword interessate, basta determinare la posizione in cui andranno salvate, scegli l’opzione ‘’preferite’’, ‘’progetto’’ oppure ‘’Keyword research’’. Vai a cliccare sul + situato vicino alla keyword interessata. Così facendo la keyword sarà messa nella posizione che è stata decisa.

Scrivi un commento

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Assistenza per wordpress
Post Popolari:
Carlo Alberto Bello

La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero troverai utili le oltre 200 guide WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Sono disponibile a fornire una prima consulenza SEO GRATUITA, consigliandoti una strategia seo per posizionare il tuo sito WordPress tra i primi su Google.