Marketing automation: Cos’è e come implementarla

Marketing automation

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Il web marketing è ormai diventato un mondo altamente complesso, nel quale tantissime persone lavorano per ottenere uno stesso risultato, attraverso una serie di diversi processi.

Il marketing automation non è altro che uno strumento in grado di semplificare molti di questi processi, e rendere il percorso di crescita e gestione più semplice e fluido.

Più un’azienda si ingrandisce e più ha bisogno di un comparto marketing consistente ed efficiente, in grado di tenere sotto controllo il grande carico di lavoro.

Ilmarketing automation è una soluzione molto pratica ed efficace, che contribuirà in maniera incredibile allo scopo. Andiamo quindi a vedere di cosa si tratta.

Marketing automation: di cosa si tratta?

Il marketing automation indica in realtà una serie di strumenti digitali, nel caso specifico software, che permettono di rendere automatiche alcune operazioni tipiche del digital marketing.

In particolar modo contribuisce a raggruppare e rendere automatiche alcune fasi dell’inbound marketing, che possono essere individuate nell’analisi dei dati, nel monitoraggio e nell’eseguire piccole ma fondamentali azioni in grado di mantenere vivo il ciclo del marketing.

I software in questione hanno quindi diverse funzioni, attraverso questi strumenti si può per esempio operare l’e-mail automation marketing, ovvero l’invio automatico di e-mail a scopo commerciale.

Questa è ovviamente solo una delle tante possibilità che la pratica in questione offre.

Con il marketing automationsarete in grado di creare mail e landing page sempre in linea con la vostra strategia, oppure tenere sotto controllo e studiare le interazioni dei vostri utenti con il sito web.

Attraverso i dati raccolti poi, sarete anche in grado di andare ad intervenire ed integrare il CRM (customerrelationship management), e tenere sotto controllo la parte social.

Parlando di social in particolare, alcuni software vi daranno la possibilità di gestire anche la programmazione social, grazie alla programmazione di post e della linea editoriale.

Ci si potrà inoltre affidare anche al social listening, ovvero analizzare il tasso di conversione ottenuto da questi canali, e per finire non mancherà la possibilità di tenere sempre sotto controllo tutti i dati di analytics.

In poche parole, tutti questi strumenti, fondamentali per poter svolgere un lavoro di qualità, saranno resi automatici grazie al marketing automation, una svolta sotto molti punti di vista.

Perché affidarsi al marketing automation

Procedere con l’utilizzo del marketing automation sicuramente porterà a dover eseguire alcuni investimenti non indifferenti.

Esistono quindi dei vantaggi concreti nell’affidarsi a questa pratica? La risposta è ovviamente sì.

Il marketing automatico ha infatti essenzialmente tre scopi principali: incrementare le vendite e la loro efficienza, rendere il processo di acquisizione clienti il più efficiente possibile e sfruttare al meglio le campagne.

Questo ovviamente si traduce in una serie di vantaggi non solo a livello economico e di clientela, ma anche di ottimizzazione del lavoro.

Già il solo fatto di procedere con l’e-mail automation marketing toglie un peso gigante dalle spalle dei marketers.

Inoltre,porta omologazione ed unità in questi processi che spesso vengono svolti da squadre diverse, prive di comunicazione tra loro, e che quindi sprecano tempo e risorse nel coordinarsi, fallendo nell’intento il più delle volte.

Il tutto si traduce in un incremento e miglioramento del tasso di conversione, in un aumento delle entrate, in un incredibile risparmio di tempo e forza lavoro, aspetto del tutto da non sottovalutare, ma anche la possibilità di tenere facilmente traccia di tutti i dati e cambiamenti all’interno del marketing aziendale, in modo da poter correggere in tempo reale le strategie utilizzate.

Il marketing automation è quindi uno strumento rivoluzionario da questo punto di vista, una pratica che veramente riuscirà a snellire quei lavori lunghi e ripetitivi del settore, lasciando gli esperti a concentrarsi sulla parte creativa e sulla creazione di nuovi modi per poter far crescere la vostra azienda.

Come scegliere un software di marketing automation e come funziona

Ciò che bisogna sapere, è che il marketing automation non funziona da solo, almeno nelle operazioni che richiedono qualche movimento, ma viene attivato a seguito di un’interazione del cliente o del visitatore.

Le principali azioni che si possono compiere con questi software, escluse tutte le analisi possibili, sono infatti l’email automation marketing, la pubblicazione di post social e la creazione di landing page specifiche a seconda delle scelte compiute dagli utenti.

Una volta che questi hanno aperto una pagina o hanno compilato un form, si innescherà il processo automatico che cercherà di condurlo in maniera ottimale a poter usufruire di ciò che state offrendo.

Esistono diversi tool in grado di compiere queste azioni, anche da integrare in maniera complementare, così da poter per esempio pubblicare più post sui social contemporaneamente ed in maniera mirata, tanto che sceglierli non è cosa semplice.

Alcuni criteri possono però aiutare ad indirizzarsi sui nomi giusti, e compiere una selezione in modo da ottenere il miglior risultato al minor prezzo possibile.

Infatti, il primo elemento da valutare è il prezzo. Bisogna innanzitutto tenere conto del budget a disposizione e poi scegliere i tool per il marketing automationin base a ciò che si deve ottenere.

Non è infatti necessario acquistarli tutti se non si ha uno scopo ben preciso per utilizzarli.

Ci si deve poi assicurare che questi strumenti siano di facile configurazione, e soprattutto che l’utilizzo non sia particolarmente complicato.

Questo renderà ovviamente tutti i processi più facili ed immediati, contribuendo a snellire ulteriormente il lavoro.

Infine, bisogna indirizzarsi solo su quegli strumenti che possano incrementare ed ottimizzare i canali comunicativi più utili allo scopo.

L’analisi andrà svolta accuratamente e con l’ausilio dei vostri marketers migliori, ma una volta trovata la combinazione giusta potrete vedere in poco tempo gli ottimi risultati che il marketing può portare.

Per concludere, il marketing automatico è uno strumento molto potente, che configurato in maniera intelligente e su misura alle vostre esigenze potrà rivoluzionare il vostro lavoro, quello della vostra squadra di marketing, ma soprattutto l’impatto del vostro brand sul mercato digitale e anche oltre.

Rispondi

Altro da esplorare

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti e impara dai migliori