Email Automation 101: sequenze HubSpot e flussi di lavoro

Email Automation
Tabella dei Contenuti
Condividi il post
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Benvenuto nell’automazione della posta elettronica 101! Questo blog si concentrerà su due modi specifici per implementare l’automazione della posta elettronica utilizzando HubSpot, attraverso i loro strumenti di sequenze e flussi di lavoro. Queste informazioni sono ottime per chi non conosce i servizi HubSpot o non conosce i propri strumenti di email marketing.

Sia che tu stia utilizzando l’automazione della posta elettronica sin dagli albori del dial-up, o se questa è la prima volta che hai pianificato un’e-mail, questo blog è progettato per aiutarti a navigare nell’automazione della posta elettronica attraverso lo strumento HubSpot in modo specifico.

(Se stai cercando informazioni più generali e non specifiche per HubSpot sull’automazione della posta elettronica, consulta questo blog sulle best practice per il flusso di lavoro della posta elettronica e questo blog sull’automazione del marketing in entrata ). 

Con tutto questo in mente, veniamo al dunque. Qual è la differenza tra le sequenze HubSpot e i flussi di lavoro?

Sequenze HubSpot e flussi di lavoro HubSpot

La differenza fondamentale tra i due strumenti è che HubSpot Sequences è uno strumento di vendita e HubSpot Workflows è uno strumento di marketing. 

Hai accesso a HubSpot Sequences con un abbonamento Sales Hub Professional o Enterprise o un abbonamento Service Hub Professional o Enterprise con una casella di posta personale connessa. 

Avrai accesso a HubSpot Workflows con un abbonamento Marketing Hub Professional o Enterprise. 

Diamo uno sguardo chiaro e diretto alle differenze tra le sequenze HubSpot e i flussi di lavoro con questo grafico. 

Se queste sono tutte le informazioni di cui hai bisogno, ottimo. Se stai cercando ulteriori spiegazioni, continua a leggere oltre il grafico e approfondiremo un po’. 

Abbattere le differenze chiave tra sequenze e flussi di lavoro

Quindi è molto. Se non conosci l’automazione della posta elettronica, potrebbe sembrare un po’ opprimente. 

Diamo un’occhiata più da vicino sia alle sequenze HubSpot che ai flussi di lavoro. 

Sequenze HubSpot: The Breakdown

Le sequenze HubSpot sono progettate per aiutare il tuo team di vendita a ridurre parte del tempo che dedica alle comunicazioni ripetitive. Possono estrarre i modelli di posta elettronica impostati nello strumento “Modelli” direttamente nella loro casella di posta, dove possono inviare contenuti personalizzati, 1-1 che alimentano quei lead di vendita caldi o caldi con cui si sono già collegati. 

Le sequenze HubSpot sono:

  • Personalizzabile e mirato . Un rappresentante di vendita può modificare il modello nel proprio strumento di posta elettronica per adattare il messaggio in modo specifico al lead caldo con cui sta lavorando. 
  • Semplice . Un’e-mail in sequenza assomiglia a qualsiasi altra e-mail che riceveresti direttamente da una persona reale. Non presentano molte immagini o stili. 
  • Diretto. Inviato direttamente dalla posta in arrivo del rappresentante di vendita al lead. 
  • Annullamento automatico della registrazione . Nel momento in cui un lead risponde al rappresentante di vendita, viene annullato dalla sequenza. 

Le sequenze HubSpot non sono:

  • Comunicazione di massa. Le sequenze vengono registrate manualmente e possono essere inviate a un massimo di 150 persone al giorno. Sono pensati per essere una comunicazione 1-1, piuttosto che una campagna di vendita.
  • Report sulle metriche. Le uniche informazioni che otterrai da una sequenza sono se un contatto è stato aperto o ha risposto. Non otterrai metriche come la percentuale di clic. 
  • Attivato automaticamente. Solo le persone possono attivare le sequenze.

Con un’immagine chiara di ciò che le sequenze fanno e non fanno, ecco un esempio di quando una sequenza potrebbe essere utile. 

Un esempio di quando potresti usare una sequenza HubSpot

Supponiamo che il tuo team di vendita sappia che il tuo listino prezzi è un ottimo contenuto che di solito accelera il processo decisionale. Se hanno un vantaggio, possono utilizzare la loro “Sequenza foglio prezzi” per automatizzare un po’ quella comunicazione. 

 Potrebbe assomigliare a questo: 

  • Il tuo rappresentante di vendita invia la prima e-mail con quel foglio dei prezzi e un collegamento alla riunione. Se quel contatto risponde o prenota il tempo per connettersi con il rappresentante di vendita, quel contatto viene automaticamente annullato dalla sequenza. 
  • Se non rispondono, un’altra email potrebbe essere inviata entro 24 ore. Questa e-mail potrebbe chiedere se il lead ha delle domande e chiedergli di pianificare il tempo con il rappresentante per il follow-up. 
    • Se seguono, sono fuori dalla sequenza. 
    • In caso contrario, passano alla terza (e solitamente ultima) e-mail. 

Come le sequenze HubSpot fanno risparmiare tempo al tuo team di vendita

Le sequenze rendono un po’ più facile la comunicazione frequente e regolare. I tuoi rappresentanti di vendita iniziano con un modello di email che possono inviare direttamente al contatto dalla loro casella di posta o personalizzare secondo necessità per quel contatto unico. 

Il follow-up è automatico, assicurandoti di mantenere caldo il lead mentre si preparano a prendere una decisione di acquisto. 

Le sequenze sono un ottimo metodo per coltivare e chiudere i lead caldi. È meglio inviarli individualmente ai lead che il tuo team sa essere pronti a prendere una decisione. 

Flussi di lavoro HubSpot: il guasto

HubSpot Workflows è uno strumento di marketing progettato per coltivare lead caldi, tiepidi e persino freddi. Vengono spesso inviati a elenchi di massa e sono altamente stilizzati. La maggior parte dei flussi di lavoro è progettata per fornire ai lead più informazioni che desiderano o di cui hanno bisogno per aiutarli a orientarsi verso una decisione di acquisto. 

I flussi di lavoro possono essere utilizzati anche per attivare modifiche alle proprietà dei contatti, attività per i membri del team di vendita o marketing e altro ancora. Dai un’occhiata a questo flusso di lavoro che utilizziamo per inviare un SMS a un membro del team designato ogni volta che qualcuno chatta con un bot sul nostro sito.

Sebbene l’automazione della posta elettronica sia l’uso principale per i flussi di lavoro di HubSpot, puoi anche utilizzarli per assegnare lead che intraprendono azioni specifiche a un elenco di contatti corrispondente, attivare attività per il tuo team per raggiungere tali lead e altro ancora. 


I flussi di lavoro di HubSpot sono:

  • Attivato automaticamente. I flussi di lavoro vengono attivati ​​automaticamente da azioni specifiche che imposti, che si tratti di un lead che scarica una guida o che interagisce con un chatbot.
  • Inviato tramite HubSpot. Invece di inviare un’e-mail 1-1, le e-mail del flusso di lavoro vengono inviate tramite HubSpot. È possibile modificare l’indirizzo “da” in quello che si desidera, dall’indirizzo e-mail di un membro del team all’e-mail di marketing o informativa generale.
  • Ritardabile. Puoi impostare flussi di lavoro con intervalli di tempo flessibili. Invia un’e-mail un giorno, quindi ritarda il follow-up di tre giorni o addirittura di una settimana.
  • Dinamico. Aggiungi tutte le immagini, i video e i componenti visivi che desideri. Queste e-mail sono stilizzate nello strumento di posta elettronica HubSpot, dove puoi utilizzare l’editor trascina e rilascia per creare ciò che ti piace.
  • Compatibile. Se lo desideri, puoi fare in modo che un flusso di lavoro attivi un altro flusso di lavoro. Le opzioni di personalizzazione sono infinite e robuste. 
  • Segnalazione. I flussi di lavoro offrono molte metriche, da quali collegamenti vengono cliccati al tasso di apertura e altro ancora. Come strumento di marketing, hai accesso alle metriche di marketing associate a ciascun flusso di lavoro.

I flussi di lavoro HubSpot non sono: 

  • Annullamento automatico della registrazione. Un contatto sperimenterà il flusso di lavoro completo a meno che non imposti un criterio obiettivo che termini il flusso di lavoro in anticipo per i contatti che intraprendono un’azione specifica. 
  • 1-1 Comunicazione. Si tratta di e-mail di massa inviate a elenchi di contatti specifici e segmentati. Sebbene sia possibile implementare i token di personalizzazione, tutte le risposte andranno allo stesso indirizzo email “da”.
  • Tracciato da Reply . Chiunque può inviare un flusso di lavoro tramite HubSpot. Poiché queste e-mail non sono legate a una casella di posta specifica, HubSpot non può tenere traccia delle risposte. Continuerai a vedere le risposte nella posta in arrivo dell’indirizzo email “da”. 

Ti abbiamo già mostrato un esempio di HubSpot Workflows che imposta attività internamente con il nostro chatbot, ma ecco un esempio di quando un flusso di lavoro automatizzato sarebbe utile per il tuo team di marketing.

Un esempio di quando potresti usare un flusso di lavoro HubSpot

Supponiamo che il tuo team di marketing abbia appena sviluppato una fantastica offerta di contenuti. Sai che quando qualcuno scarica questa offerta di contenuti, diventa un lead qualificato. Un flusso di lavoro può continuare a coltivare quel vantaggio per il tuo team di marketing finché non sono pronti a parlare con un rappresentante di vendita. 

Ecco come potresti utilizzare un flusso di lavoro HubSpot dopo che un lead esegue l’azione di scaricare un’offerta di contenuti. 

  • Immediatamente dopo che la persona ha scaricato la tua offerta di contenuti, invii loro un’e-mail di ringraziamento, con un altro link per scaricare l’offerta, nel caso in cui si siano allontanati dalla tua pagina di destinazione prima di aver salvato il download. 
  • Tre giorni dopo, il tuo flusso di lavoro invia loro un’e-mail di follow-up. Chiede se hanno domande e fornisce un altro contenuto che sarà rilevante per loro, in base al contenuto che hanno già scaricato. 
  • Se quella persona scarica il secondo contenuto, potresti inviargli una terza e-mail pochi giorni dopo con un’opzione per prenotare del tempo con un rappresentante di vendita. 
  • Se quella persona non scarica il secondo contenuto, potresti inviare loro un follow-up incoraggiandoli a raggiungere qualsiasi domanda. Il tuo flusso di lavoro potrebbe quindi assegnare quel lead al tuo elenco di contatti “Newsletter”, dove riceveranno comunicazioni mensili regolari fino a quando non intraprenderanno un’altra azione che indichi che si stanno riscaldando. 

Questo è un breve esempio di flusso di lavoro. Il tuo può essere molto più approfondito di questo, offrendo una varietà di opzioni basate su ogni azione che il contatto esegue o non esegue, ma questo è un esempio iniziale che è un buon caso d’uso per un flusso di lavoro di base. 

n che modo i flussi di lavoro HubSpot fanno risparmiare tempo sulle vendite e sul marketing

I flussi di lavoro eliminano molto tempo sprecato, sia per le vendite che per il marketing. I flussi di lavoro aiutano a coltivare lead caldi o freddi senza molto lavoro da parte del tuo team di marketing. Se un lead intraprende un’azione che indica interesse, i tuoi flussi di lavoro possono inviare una notifica automatica alla persona appropriata del tuo team.

HubSpot Workflows funziona come un altro esperto di marketing nella tua squadra, parlando con i tuoi lead tiepidi per i tuoi professionisti del marketing e portandoli solo quando è un buon uso del loro tempo. 

Questo aiuta il tuo team di marketing a dedicare più tempo ai lead che sanno si stanno riscaldando. Ciò a sua volta garantisce che il tuo team di vendita ottenga solo lead interessanti, pronti a prendere una decisione di acquisto. 

Sequenze HubSpot e flussi di lavoro: quale usare, quando?

Ora che hai un’idea migliore di cosa fanno le sequenze e i flussi di lavoro e cosa non fanno, dovresti avere un’idea chiara di quando usare le sequenze e quando usare i flussi di lavoro. 

Come regola generale, se non si tratta di una comunicazione 1-1 e si desidera inviare un messaggio a un elenco di contatti, un flusso di lavoro è la soluzione migliore. 

Se stai lavorando per chiudere un hot lead o inviare una comunicazione personalizzata a un contatto con cui il tuo team di vendita ha già parlato, le sequenze sono lo strumento da utilizzare. 

Se utilizzati correttamente, sia le sequenze che i flussi di lavoro di HubSpot possono aiutare i tuoi team di vendita e marketing a convertire più lead, in meno tempo.

Ti aiutano a consegnare il messaggio giusto, alla persona giusta, esattamente al momento giusto. 

Ora che sai di più su come funzionano entrambi gli strumenti di automazione della posta elettronica, sporcati le mani! Imposta il tuo primo flusso di lavoro o inizia a costruire i tuoi modelli di vendita. Una volta che inizi a usarli, sarai in grado di vedere i vantaggi unici di ciascuno di prima mano. 

Facci sapere come va l’automazione della tua email con HubSpot! Ti piacciono gli strumenti per il flusso di lavoro e le sequenze? In caso di domande o se non riesci a far funzionare i tuoi flussi di lavoro come vorresti, faccelo sapere. Siamo un’agenzia partner HubSpot Gold e saremo lieti di rispondere a qualsiasi domanda tu abbia su sequenze, flussi di lavoro e altro ancora. 

Scrivi un commento

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Assistenza per wordpress
Post Popolari:
Calcolare il tasso di conversione
Web Marketing
Come calcolare il tasso di conversione

Quando si esamina la gestione del ritorno sull’investimento (ROI) o delle prestazioni di un sito Web, l’impostazione degli obiettivi di conversione è uno dei modi più semplici e migliori per misurare i risultati.

Leggi tutto »
Carlo Alberto Bello

La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero troverai utili le oltre 200 guide WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Sono disponibile a fornire una prima consulenza SEO GRATUITA, consigliandoti una strategia seo per posizionare il tuo sito WordPress tra i primi su Google.