Come individuare le parole chiave a coda lunga per la Seo?

individuare le parole chiave a coda lunga
Tabella dei Contenuti
Condividi il post
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Si sente spesso parlare delle keyword a coda lunga, chi si è avvicinato da poco al marketing probabilmente non ne conoscerà il significato.

Questo articolo spiegherà in maniera chiara e comprensibile cosa sono le parole chiave a coda lunga e perché è importante imparare ad usarle.

Cos’è la coda lunga

Keyword a coda lunga
Keyword a coda lunga

È anche detta long tail, si tratta di una strategia di vendita al dettaglio basata su dati statistici. Questa strategia va a riconoscere un mercato potenziale di prodotti poco richiesti e poco venduti come i libri non reperibili nelle librerie. Sono diverse le grosse aziende che utilizzano tale strategia, tra cui Amazon.

L’utilizzo della long tail in ambito Seo

Nonostante la coda lunga sia una strategia di vendita può essere utilizzata anche in ambito Seo. Ci sono infatti molti siti che sono riusciti a posizionarsi grazie a molte keyword con un basso volume di ricerca invece di usare poche keyword con un elevato volume di ricerca.

Cosa sono le Keyword a coda lunga

Una keyword può essere smartphone, se si vuole vendere un telefono on line con il proprio e-commerce è più idoneo posizionarsi per il modello specifico come può essere Xiaomi 11 lite.

Il motivo di questa scelta è facilmente spiegabile, chi effettua la ricerca per ‘’smartphone’’ non è detto che sia determinato ad acquistare, potrebbe voler dire molto spesso che stia solo cercando informazioni e molto probabilmente non acquisterà nulla durante la navigazione sul web.

Chi invece cerca un modello di smartphone specifico come ad esempio ‘’Xiaomi 11 lite’’ molto probabilmente sarà più intenzionato a comprare rispetto all’utente che cerca ‘’smartphone’’.

Pertanto se durante la sua navigazione finirà sulla pagina di un sito che vende il prodotto specifico da lui cercato lo acquisterà.

Posizionandosi per le keyword che sono probabilmente cercate da un utente che ha intenzione di fare un acquisto ti pone in una posizione di vantaggio, in quanto ti sarà permesso attirare sulla tua pagina un utente che sarà interessato ad effettuare una vendita.

Gli utenti realmente interessati a comprare quel prodotto una volta giunti sulla tua pagina potrebbero trovare il prodotto da te venduto ed effettuare l’acquisto.

Portare sulla tua pagina degli utenti che vogliono solo trarre informazioni su un determinato prodotto farà sì che raramente porteranno a termine la vendita, la possibilità che essi diventino clienti potenziali è quindi limitata.

Non ha quindi senso attirare utenti che non sono intenzionati a comprare, se si ha un e-commerce l’obiettivo è quello di incrementare le proprie vendite e attirare clienti che possano essere interessati ad acquistare.

Un altro lato positivo dell’utilizzo delle keyword a coda lunga è il fatto che c’è meno competitività se paragonate alle keyword generiche.

Long tail per il tuo business online

Le long tail applicate alle strategie Seo possono servire a fare conoscere un’attività online.

Grazie ad esse potrai ottenere un buon posizionamento su Google, soprattutto se si vuole attuare un posizionamento a livello locale. Un esempio può essere ‘’psicologo Novara ‘’, ‘’pediatra Milano’’.

Le long tail applicata alla Seo sono anche più economiche in quanto con esse è più facile ottenere un posizionamento e dovranno quindi essere investite meno risorse dal punto di vista sia economico e di tempo impiegato. La pubblicità su Google ads per le parole chiave a coda lunga avrà un costo inferiore.

Permettono inoltre di ottenere una conversione maggiore aumentando il potenziale guadagno di ogni utente.

Tool per liste di parole chiave long tail

Ci sono vari strumenti che si possono usare per poter visionare gli elenchi di parole chiave a coda lunga per l’argomento/nicchia di interesse.

Tra questi ci sono:

  • Keyword Magic Tool: con questo strumento potrai effettuare la selezione delle tue keyword e selezionare il tuo paese di riferimento
  • Topic Research: grazie a questo strumento otterrai varie informazioni per le tue keyword, ti dirà anche quali sono i temi trattati correlati ad esse
  • Keyword planner di Google Ads: questo tool ti permetterà di individuare nuove keyword e ottenere il volume di ricerca e le previsioni, l’account a pagamento ti darà delle informazioni in più
  • SEOZoom: Con questo fantastico strumento potrai effettuare delle ricerche sulle parole chiave long tail che utilizza la concorrenza. Versione a pagamento ma con possibilità di avere accesso alla prova gratuita di SEOZoom per 15 giorni.
Individuare le parole chiave a coda lunga

Scrivi un commento

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Post Popolari: