Backup WordPress plugin: quali sono i migliori per WordPress

Backup WordPress plugin
Tabella dei Contenuti
Condividi il post
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Un backup base di WordPressè in grado di attuare la memorizzazione del tuo sito e il database MySQL separatamente per permetterti di ripristinare il sito in seguito.

Il backup è utile se il sito viene attaccato da hacker e danneggiato e se si arresta in maniera anomala, i plugin di WordPress sono ad oggi abbastanza intuitivi e semplici da usare.

Quali caratteristiche bisogna considerare per scegliere il plugin più adatto

Ci sono vari fattori da tener conto per attuare questa scelta:

  • La possibilità di usufruire dei backup automatici: non dovrai così preoccuparti di effettuare il backup manualmente, se non dovesse essere presente questa opzione e se avessi dimenticato di fare il backup rischieresti di perdere molti dei tuoi dati(nel caso dovesse esserci un problema al tuo sito).
  • Archiviazione in più posizioni: i backup vanno archiviati separatamente su altri server per far sì che non avvenga la compromissione dei file nel caso in cui il server del sito dovesse presentare problematiche.
  • Backup incrementali: è incrementale nel caso in cui il sistema si occupi di creare un backup quando i file subiscono una modifica.
  • Possibilità di fare un backup manuale: è fondamentale avere la possibilità di poter utilizzare un backup automatico ma è molto utile anche poter fare quello manuale, in quanto ti consente di archiviare tu stesso un file, nel caso tu possa sospettare la presenza di una minaccia.
  • Poter pianificare un backup in maniera più specifica rispetto alle tempistiche settimanali e mensili, come avere la possibilità di impostarlo ad esempio giornalmente, pensiamo ad esempio al caso di un e-commerce, viste le continue modifiche che vengono attuate da questo tipo di negozio è essenziale poter fare un backup frequentemente per evitare che molto del lavoro fatto vada cancellato.
  • Poter eseguire un ripristino di emergenza: è opportuno scegliere un plugin di backup che garantisca la possibilità di ripristinare i file, nel caso di una problematica che possa affliggere il funzionamento del backup stesso.
  • La possibilità di un backup scaricabile: questa opzione è necessaria per poter scaricare un backup, ad esempio su un disco rigido.
  • È importante che una dashboard sia pulita e abbia un’interfaccia intuitiva per la gestione dei backup.

I migliori plugin di WordPress per il backup che garantiscono i backup incrementali

Tra i migliori plugin di WordPress con tali caratteristiche troviamo: VaultPress, WP Time Capsule, UpdraftPlus, BackupBuddy, ManageWP, BlogVault, BackWPup, Duplicator.

Plugin VaultPress

Si tratta di un plugin molto popolare e potente, in grado di affrontare minacce come hacker e malware, è incluso nel plugin Jetpack, utilizzandolo avrete a disposizione strumenti di design e funzionalità che riguardano i social media.

La sua popolarità deriva dal fatto che ti permette di poter evitare l’installazione di altri plugin limitandoti a questo.

Il suo costo parte da 39 dollari all’anno, ci sono backup giornalieri automatizzati e l’archivio di un mese dei backup, per il piano Personal, invece per quanto riguarda il piano Business, il costo è di 90 dollari l’anno. Il piano più costoso è quello Professional, da 299 dollari con l’archivio di backup illimitato.

La versione Personal è comunque ben fornita in quanto ti rende possibile il poter ripristinare il tuo sito web in caso di necessità. Se hai molti clienti e un’attività di web design valutala come opzione molto valida.

Per quale motivo è così popolare, in sintesi?

  • Offre backup incrementali
  • Offre un archivio di backup
  • Ha un buon prezzo base per le caratteristiche che offre
  • Ti garantisce la protezione da attacchi brute force
  • Offre backup giornalieri automatizzati
  • Offre dei ripristini facili e intuitivi

Plugin WP Time Capsule

Per un mese è possibile usufruire della versione gratis di WP Time Capsule, se hai intenzione di utilizzare il piano business il prezzo parte da 49 dollari annui. I file di ripristino saranno mantenuti un mese e saranno comunque disponibili i backup incrementali. Il plugin potrà essere usato in un numero di siti non superiore a 2, nel caso tu abbia la versione business. Il piano Freelancer prevede un costo annuo che parte da 99 dollari mentre quello Agency parte da 199 dollari.

Cosa offre questo plugin?

  • Aggiornamenti di prova
  • Ripristini di prova
  • Il white labeling in alcuni piani
  • Backup incrementali
  • Un buon rapporto qualità prezzo
  • Funzionalità di gestione temporanea
  • Possibilità di fare un backup ogni volta che si aggiornano i plugin o WordPress
  • Area di staging per gli aggiornamenti, permettendo di valutare il responso del sito al cambiamento
  • Ripristino rapido
  • Ripristino in area staging
  • Garantisce un buon livello di protezione che difenderà il vostro sito dagli hacker
  • Notifiche di vulnerabilità

Plugin UpdraftPlus

È un plugin gratuito per effettuare backup su WordPress usato da 2 milioni di siti, ti permette di eseguire un backup di tutto il tuo sito web e ne rende possibile l’archiviazione. È presente il piano Free, il piano personal è disponibile per 70 dollari.

Cosa garantisce questo plugin?

  • Backup programmati
  • Backup su richiesta
  • Backup selezionato per file specifici
  • Il fatto che i backup siano scaricabili su Dropbox, Google drive, mail
  • Consente il ripristino dei backup

Plugin BackupBuddy

È molto popolare, utilizzato da più di 500.000 siti WordPress, il piano Blogger è disponibile a 80 dollari che corrisponde ad una licenza del sito.

Garantisce:

  • La possibilità di pianificare backup giornalieri, mensili, settimanali
  • La gestione di massimo 10 siti da una dashboard grazie al supporto di iThemesSync

ManageWP

Si tratta di un plugin di WordPress che garantisce a chi lo installa uno spazio di lavoro per poter attuare la gestione dei siti di WordPress.

Cosa offre?

  • Backup incrementali, la versione gratis garantisce solo backup manuali
  • La versione premium permette di fare backup programmati come su Dropbox, Google drive
  • Offre una buona scelta a livello di prezzo, partendo da 0 dollari e salendo a seconda di ciò che si vuole aggiungere
  • Backup manuali
  • Strumenti che permettono l’archivio dei file del sito esternamente

BlogVault

Questo plugin di WordPress permette backup incrementali, staging gratis, il costo base è di 7,40 dollari mensili, quasi tutti i suoi piani prevedono i backup automatici svolti giornalmente, molto utili a chi gestisce un sito che prevede delle modifiche continue, come gli e-commerce. Permette una cronologia dei backup di 3 mesi, ha a disposizione un supporto multisite.

Garantisce:

  • Backup incrementali
  • Un buon piano di sicurezza che blocca l’IP e protegge dai malware
  • Supporto multisite
  • Facile accesso ai backup

BackWPup

È gratis, grazie a BackWPup potrai creare dei backup completi del tuo sito e archiviarli successivamente dove preferisci su mail, computer, Dropbox.

Duplicator

Questo plugin è solitamente usato col fine di migrare i siti ma può anche servire per effettuare i backup gratuitamente anche se in maniera limitata in quanto non permette quelli pianificati automatizzati.

Per attuare la scelta del giusto plugin per i backup di WordPress è importante che tu tenga conto di cosa dovrai andare a fare, quante aree di staging ti possono servire, se ti serve un plugin per l’esecuzione multisite, se ti serve un backup strumentale, di che livello di sicurezza necessiti.

Per problemi tecnici puoi sempre contattare la nostra Assistenza WordPress, un nostro membro del Tim ti aiuterà a risolvere il problema in poche ore.

Scrivi un commento

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Assistenza per wordpress
Post Popolari:
Carlo Alberto Bello

La mia passione per WordPress mi ha portato negli ultimi 10 anni a voler aiutare sempre più persone a creare blog e siti web in WordPress in completa autonomia. Spero troverai utili le oltre 200 guide WordPress e sulla SEO che ho pubblicato su questo blog. Sono disponibile a fornire una prima consulenza SEO GRATUITA, consigliandoti una strategia seo per posizionare il tuo sito WordPress tra i primi su Google.